Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Bandiera degli alpini un simbolo, non un trofeo"

martedì, 22 ottobre 2019, 16:29

di domenico bertolini

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera del presidente della sezione Pisa-Lucca-Livorno, Domenico Bertolini, in risposta a quella pubblicata dal nostro giornale, il 15 ottobre, a firma del signor Paolo Da Prato (leggi qui).

"Io Bertolini Domenico, in qualità di Presidente della Sezione Pisa-Lucca-Livorno, mi sento in dovere di fare alcune precisazioni riguardante l’articolo uscito sul vostro giornale alcuni giorni fa “non ci hanno fatto sfilare con la Bandiera storica alpina”. Nello smentire categoricamente che nessuna manifestazione è stata indetta dalla nostra Sezione, in particolare quella citata dal quotidiano, nella quale individui con il cappello alpino e bandiera italiana non di proprietà degli alpini, si sono spacciati per un gruppo della nostra Sezione: gruppo mai esistito e le persone che vi hanno partecipato con il cappello alpino non sono tesserati presso l’Associazione Nazionale Alpini. Il cappello alpino è un bene personale e non possiamo quindi impedirne l’uso, anche se ciò avviene in circostanze non edificanti, ma coloro che lo fanno non possono certamente spacciarsi come iscritti nella nostra associazione. Vorrei ricordare alla persona che è rimasta esterrefatta ed amareggiata per l’impedimento della partecipazione al corteo della bandiera, fatto dalle forze dell’ordine nella funzione del loro dovere, perché anche se non è una bandiera storica è sempre un simbolo molto importante per noi italiani, è la storia, la memoria di molti giovani che hanno dato la loro vita sotto il tricolore per la nostra libertà e democrazia e non vanno portati in giro come trofei o altro".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


venerdì, 29 maggio 2020, 13:13

Carte toscane: la prova tangibile del passaggio da tradizione a modernità

In Toscana, la tradizione e la modernità si fondono in varie direzioni, lasciando sempre incantati turisti, viaggiatori o più semplicemente gli abitanti stessi della regione, una tra le più folkloristiche d’Italia


martedì, 26 maggio 2020, 18:47

Coltelli (Pd): "Inchiesta Vagli, prefetto prenda provvedimenti seri"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del segretario del Pd di Vagli, Enzo Coltelli, in merito all'operazione di polizia giudiziaria scattata ieri mattina nel suo comune


Prenota questo spazio


giovedì, 21 maggio 2020, 19:26

"Finalmente riparte il mercato del giovedì a Castelnuovo"

In occasione della ripartenza del mercato del giovedì mattina a Castelnuovo, Tommaso Teora ha scattato alcune foto che volentieri pubblichiamo con un breve testo a corredo


giovedì, 14 maggio 2020, 12:33

A Perth i funerali di Sergio Casotti. La famiglia ringrazia per l'affetto e la vicinanza

Ieri pomeriggio (13 maggio) alle 16 a Perth, in Australia, si è svolto il funerale di Sergio Casotti. Nei giorni scorsi, i familiari di Sergio hanno ricevuto con commozione tutti gli articoli e i video pubblicati dalla stampa lucchese, sui quotidiani, sul web, e su NoiTv


domenica, 10 maggio 2020, 12:54

"Nel 2021 verrà svuotato il Lago di Vagli"

Lorenza Giorgi, la figlia dell’ex sindaco Giorgi, quello dello svuotamento del Lago di Vagli del 1994, questa mattina ha lanciato un annuncio bomba tramite social


martedì, 5 maggio 2020, 10:40

"Cari commercianti, insieme possiamo ripartire"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa sentita lettera di Clara Pelliccioni Marazzini rivolta a tutti quei commercianti che hanno dovuto abbassare la serranda e fare enormi sacrifici per far fronte a questa emergenza