Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

Fiat 500: con Lego la passione si coltiva sin da bambini

giovedì, 13 febbraio 2020, 00:02

Alcune indiscrezioni che hanno viaggiato in Rete nei giorni scorsi hanno svelato l’esistenza di una Fiat 500 interamente realizzata con il Lego. La macchina, simbolo del Made in Italy conosciuto in tutto il mondo, dovrebbe essere formata in totale da 960 pezzi: la diffusione della foto della scatola del set ha fornito una conferma ulteriore che ha destato l’interesse di tutti gli appassionati. Sarà dunque una Fiat 500 storica il prossimo set Lego Creator Expert.

Quando si potrà comprare la 500 in versione Lego

Se le ipotesi circolate in queste ore sul web dovessero essere confermate, la 500 in versione Lego sarà lanciata sul mercato a un prezzo di 79 euro e 99 centesimi il prossimo mese di aprile. La vettura sarà composta da mattoncini Lego di colore giallo con coprimozzo e paraurti cromati, e sarà dotata di un tettuccio superiore in tessuto nero che potrà essere arrotolato su sé stesso. Il colore giallo acceso sarà uno dei punti di forza di questo modello, che proporrà due porte apribili. L’interno dell’abitacolo, con il volante griglio e i sedili leggeri, avrà un design piuttosto spartano, come impone la tradizione. La Fiat da cui si è preso spunto è la 500 L del 1968, un emblema della partnership avviata tra il marchio torinese e l’azienda di mattoncini.

Come è fatta la fiat 500 in Lego

Prima di scegliere tra i Giochi Lego online la Fiat 500 in versione mattoncini, è utile conoscere qualche dettaglio in più su questo prodotto. In primis, è curioso scoprire che il modello sarà munito anche di un motore, collocato all’interno del portellone posteriore; ed esattamente come nel modello reale il bagagliaio è situato sulla parte anteriore, e include una ruota di scorta. La dotazione del set comprende una tavolozza con 4 colori, un cavalletto per tela, un pennello e un dipinto che raffigura la macchina a Roma di fronte al Colosseo. Un’immagine tipicamente italiana, insomma, con la Capitale sullo sfondo immortalata al tramonto anche sull’immagine della confezione, dove vengono indicati i 960 pezzi.

La serie Lego Expert

Ciò che si sa con certezza a proposito del set dedicato alla storica auto italiana è che esso fa parte della serie Lego Expert: si tratta di una serie di set Lego che sono stati concepiti e realizzati in maniera specifica per i fan più appassionati.

Il giallo sulla 500 gialla

La 500 gialla nei mesi scorsi era stata oggetto di un… giallo: Gabriele Zannotti e Felix Stiessen, infatti, avevano avanzato la proposta di un modello di questo tipo per il progetto Lego Ideas, un’iniziativa grazie a cui gli utenti hanno la possibilità di fornire idee per dei prodotti Lego che possano essere convertiti in set reali. A quel tempo l’idea di Stiessen e Zannotti non era stata presa in considerazione: ora possiamo anche capire il motivo, visto che con tutta probabilità in casa Lego il progetto della 500 L era in cantiere già da un pezzo.

L’annuncio imminente

L’immagine della scatola del set ormai è reperibile facilmente su Internet, ed è per questo che si ritiene che l’annuncio ufficiale sia ormai questione di giorni, o comunque imminente. Una 500 storica, dunque, sarà il prossimo set Lego Creator Expert. Ora non rimane che scoprire quando il prodotto verrà messo sul mercato: come detto, le ipotesi più accreditate parlano del mese di aprile, ma non è ancora stato indicato un giorno preciso: nelle prossime settimane l’attesa dei fan crescerà sempre di più, su questo c’è da scommetterci.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 15:18

Come iniziare a guadagnare con le azioni Amazon

Amazon è la più grande azienda Internet per fatturato del mondo. Molti sostengono che il suo modello di business sia imbattibile e che le sue azioni possano portare guadagni fantastici


domenica, 5 aprile 2020, 18:02

Quando il virus non ha bisogno di bussare alla porta: muore strangolata dal fidanzato

Esistono case che sembrano studiate per rappresentare il palcoscenico della storia, di una storia. Ed esistono storie che iniziano da una fine come quella di Lorena Quaranta. Vittima di un virus che, nel suo caso, non ha avuto nemmeno la necessità di bussare alla porta ma si è palesato nelle...


Prenota questo spazio


sabato, 4 aprile 2020, 10:53

Quanti campioni sono nati o cresciuti lungo le sponde del Serchio?

Lungo il fiume Serchio sono nati e cresciuti dei veri e propri campioni, che hanno saputo dare molto alla storia del nostro Paese. Avremo a breve modo di poter ammirare qualche campione del futuro che è nato o nascerà lungo le sponde del Serchio?


sabato, 4 aprile 2020, 08:09

Gli angeli del pronto soccorso

Si conclude la rubrica "Cambiamento" del fotografo castelnuovese Tommaso Teora che documenta, tramite la pubblicazione giornaliera di due scatti messi a confronto, la trasformazione del capoluogo garfagnino prima e dopo l'emergenza Coronavirus, con un auspicio per il futuro


venerdì, 3 aprile 2020, 08:26

Divieto di circolazione

Penultimo episodio della rubrica "Cambiamento" del fotografo castelnuovese Tommaso Teora che documenta, tramite la pubblicazione giornaliera di alcuni scatti messi a confronto, la trasformazione del capoluogo garfagnino prima e dopo l'emergenza Coronavirus, con un auspicio per il futuro


giovedì, 2 aprile 2020, 15:24

Suicidi al fronte: non si muore solo di Covid-19

Daniela Trezzi, 34 anni, assegnata alla terapia intensiva dell’ospedale San Gerardo di Monza, si è tolta la vita lo scorso 21 marzo. Non sappiamo le condizioni in cui versava Daniela certo è che dopo aver scoperto di aver contratto il virus era sprofondata nel timore di aver contagiato altri pazienti