auditerigi

Anno 3°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

“Maltempo, in Garfagnana manca la manutenzione del territorio”

lunedì, 11 gennaio 2021, 17:13

di tiziano innocenti

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Tiziano Innocenti, noto commerciante di Castelnuovo di Garfagnana, in merito ai recenti disagi causati dalla neve in Valle del Serchio:

"Mi chiamo Tiziano Innocenti e faccio il commerciante, non ho bisogno di presentazioni perché sono conosciuto in tutta la Garfagnana. Nei giorni passati, quelli della cosiddetta emergenza neve e maltempo, ho letto tanti articoli e visto tanti servizi, addirittura sulle televisioni nazionali.

Si parla della Garfagnana solo quando ci sono le emergenze, come il terremoto, il diluvio, la neve, le strade malandate e le frane … proprio un bel biglietto da visita! Quindi, perché i politici della nostra terra si vantano tanto di aver fatto un bel lavoro? Ho visto dalla tv che nei giorni scorsi c’è stata una passerella di politici, sia da Roma, che dalla Regione: a fare cosa? C’era forse bisogno di braccia e pale per spalare la neve? Non credo, di volontari ce ne abbiamo anche troppi, e poi non ho mai visto nessuno spalare la neve in giacca, cravatta e mocassino!

E’ bastata una bella nevicata, e si sa, in montagna capita (più che al mare, sapete?)… per bloccare tutto e per far saltare la corrente elettrica a quasi 4000 famiglie! Al sottoscritto a Castelnuovo non è capitato, evidentemente qua c’è stata una manutenzione migliore da parte dell’Enel e del comune, ma in tutta la Garfagnana è stato un disastro!

Scusate, ma a cosa serve avere quasi 20 comuni se non si fanno le cose? Secondo me, intanto, basterebbero tre comuni, media valle, zona Castelnuovo e alta Garfagnana, ciascuno con mezzi e personale efficienti e con un sindaco e una giunta quasi a tempo pieno, perché le cose da fare sono tante. Il mio motto è “pagarne meno ma pagare di più!”.

La neve ha evidenziato che siamo in una zona con tante emergenze e disagi, la Garfagnana è anche zona sismica: allora perché tutti quei bei generatori, oggi tutti schierati agli impianti sportivi, non erano presenti prima? Non ci sarebbe bisogno che i comuni li avessero pronti all’uso immediato? Questa sarebbe una politica giusta, del fare e non solo del parlare: facile fare i commenti su internet e farsi le foto! 

La Garfagnana purtroppo è prigioniera di un’arretratezza da tempo, e nessuno riesce ad uscirne! La classe politica è inadatta, probabilmente, o non ha i mezzi o non viene ascoltata? Non so, fatto sta che da decenni ha un solo colore politico, e i risultati non sono positivi: ogni tanto viene fuori una fiera per accontentare il popolino, come facevano nell’antica Roma, ma ai problemi della gente non si pensa mai. Anzi, pensarci forse sì… risolvere mai!"

 


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


domenica, 24 gennaio 2021, 16:14

"Io, cittadino italiano, bloccato in Brasile da una settimana: grazie ministro Speranza"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera scritta da Giulio Simonelli, cittadino italiano bloccato da ormai una settimana in Brasile, indirizzata al ministro della salute Roberto Speranza:


venerdì, 22 gennaio 2021, 13:07

"Distretto rurale, un'opportunità per il territorio"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Giuseppe Nardi, di Torre in Valfreddana, che sollecita a cogliere l'opportunità di riconoscere un distretto rurale per lo sviluppo del territorio


Prenota questo spazio


martedì, 19 gennaio 2021, 11:44

"Neve in Garfagnana, no a taglio indiscriminato piante"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Liano Picchi di "Per Pro-Muovere" in merito alle ordinanze comunali che sono seguite al maltempo che ha creato notevoli disagi in Garfagnana


martedì, 19 gennaio 2021, 09:12

"Inquinamento dell'aria, installare centraline in Valfreddana"

Riceviamo e pubblichiamo questa nota di Giuseppe Nardi, di Torre in Valfreddana, sull'inquinamento atmosferico e sulla necessità di installare centraline di rilevamento in Valfreddana


lunedì, 18 gennaio 2021, 08:28

"Garfagnana 2021, odissea nella neve e nel buio"

Riceviamo e pubblichiamo questo intervento del Partito Comunista Italiano – Sezione Lucca e Valdiserchio in merito ai recenti disagi causati dalla neve e dal maltempo in Valle del Serchio


lunedì, 11 gennaio 2021, 18:29

"Scuola di Bagni di Lucca Villa senza riscaldamento"

Riceviamo e pubblichiamo questo breve intervento di Fiorenzo Recchia, prossimo candidato alle elezioni amministrative con la formazione politica "L'Alternativa", sulla mancanza di riscaldamento nella scuola di Bagni di Lucca Villa