Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

Un genitore: "Scuola di Fabbriche, va valorizzata e non chiusa"

lunedì, 7 giugno 2021, 09:07

di maurizio bonaldi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di un genitore di un nuovo iscritto per settembre sulla situazione riguardante la scuola di Fabbriche di Vallico:

"Mi chiamo Maurizio Bonaldi, abito in un piccolo paesino di montagna chiamato San Rocco in Turrite, ho attualmente due bimbi, Matilde di due anni e mezzo e Cristian di otto mesi, e siamo in attesa del terzo a breve. Io e la mia compagna, Lisa Biagioni di Barga, abbiamo deciso di tornare in questi luoghi montani sia per il valore affettivo sia perché crediamo che sia un valore aggiunto per i nostri bimbi.

Mi trovo a scrivere queste righe in merito ad un argomento che in questo momento ci lascia sconcertati.

A settembre Matilde andrà all'asilo per la prima volta e, nonostante siamo residenti nel comune di Pescaglia, il nostro pensiero si è subito rivolto verso la scuola di Fabbriche di Vallico, sia per la locazione sia in quanto ne abbiamo sentito parlare bene.

Progetto senza zaino, un ambiente tecnologico e all'avanguardia, i bimbi che, essendo meno rispetto ad altri plessi scolastici, sono sicuramente seguiti di più e, perché no, in questo periodo di covid il minor numero è sicuramente un punto a favore; insomma tutte cose che a un genitore come me non possono fare altro che piacere.

E invece mi trovo a dover partecipare ad una riunione con tutti i genitori perché si presume ci sia la possibilità che chiuda la scuola o che ne venga ridotto l'orario. Ora mi domando io: com'è possibile?

Non è il momento di dare valore alle nostre località specialmente in un momento storico del genere?

Io credo che sia il momento giusto per valorizzare questa scuola, di invitare magari anche altre famiglie delle zone più a valle a portare i loro bimbi in un ambiente sano come questo e credo che importante sia mantenerlo come ha lavorato fino ad oggi con i bimbi, che vengono seguiti anche nel pomeriggio perché, specialmente dove abitiamo noi, ne abbiamo assolutamente bisogno per l'organizzazione della giornata avendo distanze più lontane per la vita quotidiana.

Io spero tanto che questa situazione si risolva nella miglior maniera mantenendo tutti i servizi che la scuola di Fabbriche ha dato fino ad ora, anzi - perché no - migliorare sempre di più e offrire un miglior servizio ai bimbi che sono il nostro futuro io penso che sia uno stimolo e motivo di orgoglio anche questo.

Detto questo, spero che le istituzioni facciano i loro passi, come sicuramente avranno già fatto, e insieme al sindaco Giannini venga risolta questa cosa. Ne sono fiducioso e dovete sapere che saremo, come genitori, accanto a voi per questa lotta".


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


giovedì, 17 giugno 2021, 19:12

Il made in Italy è in cucina: attrezzature AllForFood, solo qualità

Una selezione delle migliori attrezzature da ristorazione e macchine alimentari, per fornire solo prodotti con elevati standard qualitativi e valorizzare il Made in Italy


lunedì, 14 giugno 2021, 12:18

"Un grazie al personale del reparto medicina generale dell'ospedale San Francesco"

Anapola e le famiglie Bonini e Rossi inviano al personale del reparto Medicina Generale dell'ospedale San Francesco un sentito ringraziamento per le cure, l'umanità e la disponibilità dimostrate nei confronti della signora Leonia, ricoverata in questo reparto negli ultimi giorni della sua vita


Prenota questo spazio


martedì, 8 giugno 2021, 12:32

Dalla Gazzetta del Serchio a quella dello Sport il passo è brevemente lungo

Abbiamo ricevuto, con immenso piacere, questa missiva inviataci da un nostro 'vecchio' collaboratore che, giovanissimo quando si unì a noi, prese il tesserino di giornalista e, adesso, ha coronato il suo sogno


lunedì, 7 giugno 2021, 09:19

Scuola Fabbriche, la maestra Amelia in supporto ai genitori: "No a chiusura"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di una maestra storica del paese di Fabbriche di Vallico, Amelia, in supporto ai genitori nella battaglia per la valorizzazione della scuola


venerdì, 4 giugno 2021, 04:27

Dagli armadi alle scaffalature, Castellani Shop è affidabilità e qualità italiana

Sono le attestazioni di qualità a dimostrare il valore di Castellani Shop: lo store figura tra le eccellenze dell’e-commerce 2021/2022 scelte da Istituto Tedesco Qualità e Finanza, le PMI Innovative e le aziende con Sigillo Netcomm


giovedì, 3 giugno 2021, 14:25

"Panchina gigante a Careggine, perché la fontana è chiusa?"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione, arrivataci da un lettore di Massa, Giancarlo Mariotti, relativa alla chiusura di una fontanella nelle vicinanze della panchina gigante di Careggine