Anno X

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche

La Divina Commedia prende vita sulla via Francigena

domenica, 19 settembre 2021, 17:02

Si è concluso in questi giorni il simposio tenutosi per la via Francigena ed ispirato alla Divina Commedia. Il progetto ha visto la partecipazione di ragazzi e ragazze dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, i quali hanno realizzato sei statue che andranno ad arricchire la strada dell’arte della via Francigena. Per la loro realizzazione, gli studenti si sono ispirati a Dante Alighieri ed al suo Poema, e grazie a lui, hanno ripercorso la strada del pellegrinaggio percorsa dal Sommo Poeta, dando vita a pensieri e riflessioni di viaggio che hanno permesso la realizzazione di sculture scolpite nel marmo di Carrara.

Queste sei opere d’arte si uniranno alle sei precedenti realizzate dal simposio del 2019, e lo stesso avverrà per i prossimi anni a venire, con lo scopo di realizzare sulla via Francigena, anche una via dell’arte, rendendo questo cammino ancora più particolare e suggestivo.

Ma perché si è scelto di rappresentare proprio Dante? Il Sommo Peota rappresenta il cammino dell’umanità dalla condizione oscura e buia, a quella di luce e realizzazione della pace e beatitudine eterna, attraverso un cammino che dall’inferno lo condurrà al paradiso.

Il viaggio di Dante, riportato nella Divina Commedia, avvenne nel 1300 e si pensa ebbe una durata di ben sette giorni. Esistono diverse interpretazioni sulla data di inizio precisa del suo viaggio, ma si sa con certezza che si svolse in primavera e secondo Natalino Sapegno, che Treccani descrive come uno tra i maggiori studiosi della letteratura del Trecento, il suo viaggio ebbe inizio l’8 aprile.

Durante il suo pellegrinaggio nel mondo ultraterreno, Dante si imbatté in numerosi personaggi di spicco dell’epoca, molti dei quali vennero collocati da lui proprio nell’Inferno. Qui Dante prevedeva una pena precisa per ogni tipo di peccato, dove vigeva la legge del contrappasso, secondo cui i rei dovevano scontare una punizione consistente nel contrario della loro colpa o analoga a essa. Un dettaglio interessante riguarda il girone dedicato ai giocatori d’azzardo. Essi furono collocati nel VII girone del VII cerchio, ma è solo nel VI canto del Purgatorio che Dante da riferimento alla zara, un gioco d’azzardo assai popolare nel Medioevo, nel quale venivano utilizzati tre dadi a sei facce. È proprio da questo gioco, dall’arabo zahr (dado) che deriverebbe il nome “azzardo”, poiché il vincitore del gioco era colui che aveva l’azzardo di prevedere il risultato del proprio lancio.

Al giorno d’oggi invece non si tratterebbe di un azzardo, bensì di un calcolo matematico molto semplice dove 27 combinazioni possono fare uscire le somme dei dadi lanciati, in cui vige la regola della probabilità calcolata da prodotto e somma. All’epoca queste conoscenze non erano alla portata di tutti, mentre oggi chiunque si volesse cimentare nel gioco, potrà farlo su piattaforme sicure come Casinos.it, che offrono solo i migliori casinò online, nei quali è possibile giocare anche senza la necessità di puntare soldi veri, grazie ai bonus senza deposito messi a disposizione. Per ottenerli non è necessario effettuare nessun deposito, ma è necessario registrare un conto gioco per poter richiedere l’offerta, e il rischio di finire in un girone dantesco è nullo.


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


martedì, 26 ottobre 2021, 18:33

Agente di polizia penitenziaria al S. Giorgio si reca in carcere per delle pratiche, ma non viene fatto entrare perché senza Green Pass

Quando c'è chi è più realista del re accade quello che è accaduto al lettore, agente di polizia penitenziaria al S. Giorgio, che stamattina è stato protagonista suo malgrado di un episodio sconcertante


lunedì, 25 ottobre 2021, 07:38

Pay Tv: quali novità in arrivo da Sky nei prossimi mesi?

Il mondo delle pay tv continua ad essere in grande fermento, con Sky che sembra aver intrapreso un vero e proprio tentativo di recupero in ambito commerciale


Prenota questo spazio


venerdì, 15 ottobre 2021, 17:51

L’Arma ha cacciato i carabinieri non vaccinati dalle camerette entro la mezzanotte: denuncia del sindacato

Incredibile: il Nuovo Sindacato Carabinieri rivela un retroscena inquietante e si schiera con i colleghi che non hanno il Green Pass


giovedì, 14 ottobre 2021, 18:02

Come illuminare la stanza da letto in maniera intelligente

Se volete rendere la vostra camera da letto più confortevole, ci sono modi per illuminarla in maniera intelligente: non solo il classico lampadario, ma anche le applique o i faretti, le abat-jour o le strisce LED, se preferite qualcosa di più moderno


giovedì, 14 ottobre 2021, 17:57

Erbe aromatiche: quando raccoglierle e come conservarle per l'inverno

Coltivare le erbe aromatiche in giardino o sul balcone è un'attività divertente e soprattutto utile perché permette di avere aromi freschi e pronti all’uso ogni volta che se ne ha bisogno in cucina. Ecco come conservarle dopo l'estate per averle a disposizione tutto l'anno


venerdì, 8 ottobre 2021, 09:25

Una carrozza per l'Imperatore

Una delle caratteristiche, peculiari e vincenti, della tattica di Napoleone Bonaparte sui campi di battaglia fu la rapidità d’azione e proprio per questo, per suoi viaggi e spostamenti, utilizzava una carrozza accuratamente organizzata