Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

“Decreti e Green pass, avete rovinato le feste”

giovedì, 23 dicembre 2021, 16:23

di tiziano innocenti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di Tiziano Innocenti, noto commerciante di Castelnuovo, in merito all'ordinanza del sindaco sull'obbligo green pass nel centro storico per la vigilia di Natale nel capoluogo:

"Arrivano le feste e Castelnuovo, come tutti gli anni, si organizza per la vigilia di Natale che da noi porta sempre tantissima gente. Tutti contenti perché questa massa di giovani festosi ed allegri è vero che magari hanno un tasso alcolico alticcio, ma è soprattutto un beneficio per tanti commercianti del paese, me compreso. Eppure c’è chi vuole mettere i bastoni tra le ruote di questi giovani che vogliono solo divertirsi e … spendere! Il Governo Draghi ogni settimana tira fuori un decreto nuovo, peggio di come faceva Conte che, almeno, si chiamava come il famoso ex allenatore dell’Inter! Vogliono fare vaccinare tutti dicendo che il vaccino salva: a me pare che i casi di covid siano aumentati, uguale all’anno scorso, eppure hanno quasi tutti il vaccino e il green pass! Quindi a cosa è servito il vostro famoso green pass? I sapienti dicono che serve ad evitare che i positivi finiscano in ospedale: è vero, sono calati i ricoverati ma solo perché si ammalano quelli giovani e quindi il covid su di loro non ha conseguenze.

Green pass anticostituzionale, inoltre. Sono in contatto con alcuni famosi e importanti avvocati e medici, e tutti mi danno ragione. Qui si va contro la libertà personale e si violano gli articoli della Costituzione! Inoltre non si permette alla gente di girare liberamente e alle attività di lavorare come potrebbero fare! Noi siamo chiamati “no vax”? E allora voi siete dei “no cax”! Mi sembra sia diventato quel giochino che facevamo da bambini a darci i nomignoli.

Che dire poi di Castelnuovo? Si seguono le leggi nazionali, il comune non ha il coraggio di ragionare con la propria testa! Cosa fanno in quegli uffici? Per tanto tempo nemmeno ci potevi entrare, chi me lo dice che non fossero tutti a scaldare le sedie? Ma loro sono sapienti e hanno studiato, non come me che ho la sesta elementare … ma sappiate, che io mi informo e studio ma non sui libri, ma nella vita!"


Questo articolo è stato letto volte.


lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


martedì, 25 gennaio 2022, 23:13

Nel cuore di Bologna, una cucina di... ragione

Metti una giornata a Bologna, sotto i portici, e poi, a un certo punto, ecco... "La svolta": una piccola realtà gastronomica che fa del tema della sostenibilità il suo punto di forza. Un viaggio tra le specialità di una 'cucina di ragione'. Foto


martedì, 18 gennaio 2022, 16:48

Pullman turistici, mezzi di trasporto per escursioni confortevoli

I pullman turistici si distinguono da altri tipi di autobus per un maggiore livello di comfort e la capacità di trasportare una notevole quantità di bagagli. Sono progettati per garantire che i passeggeri siano comodi quando viaggiano su lunghe distanze


Prenota questo spazio


mercoledì, 12 gennaio 2022, 10:11

"Ciao Graziano, ci mancherà il tuo sorriso"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo sentito ricordo di Graziano Bertoncini, l'uomo tragicamente scomparso lunedì, a 61 anni, dopo una fatale caduta in un terreno di proprietà della famiglia, in località "Le Pastine" a Castelnuovo, scritto da Tommaso Teora che allega anche alcuni scatti di lui e del luogo dell'incidente


sabato, 8 gennaio 2022, 12:43

"Valle del Serchio Alternativa di nuovo in piazza contro il governo dell’intolleranza e dell’odio"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del movimento "Valle del Serchio Alternativa", firmata dai due esponenti Leonardo Mazzei e Francesco Bertoncini, in merito alla manifestazione di oggi a Livorno contro il governo


giovedì, 6 gennaio 2022, 19:29

Alla ricerca del tesoro della Torricella

Inizia oggi la pubblicazione di brevi video di storia della Garfagnana, tratti da documenti inediti e rivolti alla divulgazione, pur con rigore scientifico, non più lunghi di 15 minuti, quindi vere e proprie "pillole" di storia e cultura locale. Video


mercoledì, 5 gennaio 2022, 20:08

"Nessun comportamento discriminatorio da parte del personale della farmacia"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa richiesta di rettifica inviataci dall'avvocato Giuseppe Stracuzza, ai sensi dell’art.8 legge 8 febbraio 1948 n. 4, in risposta alla lettera apparsa sul nostro quotidiano ieri, firmata da due esponenti del movimento Valle del Serchio Alternativa, dal titolo: “Ennesimo caso di ossessione vaccinale in una farmacia della...