Anno 3°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Altalena di emozioni al “Don Muccini”: alla fine si impone il Pontecosi

domenica, 19 marzo 2017, 22:41

3 - 2 

Pontecosi: Nelli, Filippo Romei (Gennaro), Filiberto Bertucci, Gavri, Canelli, Bacci (Diego Marigliani), Nicola Lunardi, Lorenzo Marigliani, Bonini (Lorenzo Bertucci), Martini Adami, Bravi A disposizione: Monti, Gabriele Romei Allenatore: Loreno Lunardi

Pieve S. Paolo: Luca Bazzano, Macchia (Bonanni), Del Barga, Polpetta (Jacopo Tessieri), Andrea Bazzano, Panattoni, Franceschini, Ercolini, Ghilarducci, Moriconi, Biagini A disposizione: Bianco, Tognetti Allenatore: Piergiorgio Tessieri

Arbitro: Cinquini di Viareggio

Marcatori: 39’ e 64’Ghilarducci, 47’Martini Adami, 80’Gavri, 85’Bravi

Note: Ammoniti Filiberto Bertucci, Lorenzo Marigliani, Luca Bazzano, Biagini e Jacopo Tessieri

 

La turbolenta settimana del Pontecosi, iniziata con l’esonero di mister Roberto Bacci sostituito da Lunardi, culmina con un successo al cardiopalma dei gialloblù contro il fanalino di coda Pieve S. Paolo autore, nonostante il divario che intercorre tra i due team, di una buona partita. La rimonta decisiva del team garfagnino arriva negli ultimi dieci minuti e consente a Filiberto Bertucci e compagni di agganciare il quinto posto in classifica, a quota 39 punti assieme al S.Maria Montecalvoli. Piazzamento che, al momento, non permetterebbe lo svolgimento della semifinale contro la seconda poiché il Marginone vanta un +11 sul tandem delle quinte. Restano quindi cinque partite per provare a ridurre questo gap numerico e per evitare che il Pontecosi subisca, per il secondo anno consecutivo, il taglio della “forbice”. Per il team lucchese, visto l’andamento del punteggio, si è tratta di un’occasione persa per lasciare quell’ultimo posto che vorrebbe dire retrocessione diretta in Terza Categoria.

Per la prima di Lunardi sulla panchina gialloblù i padroni di casa si schierano con un 4-4-2, con un centrocampo formato da Nicola Lunardi, Lorenzo Marigliani, Canelli e Bonini. In attacco spazio al tandem Martini Adami e Bravi. Dal canto suo la Pieve S. Paolo cerca di ottenere il terzo successo del proprio difficile campionato affidandosi alla verve di Ghilarducci. Proprio il numero nove lucchese sarà uno dei grandi protagonisti del match. Partono subito forte i padroni di casa che dopo quindici minuti colpiscono la traversa con un tiro di Martini Adami. Sei minuti più è sempre la traversa a salvare Luca Bazzano dalla conclusione scagliata questa volta da Canelli. Al 39’ gli ospiti passano in vantaggio con Ghilarducci, servito alla perfezione dall’assist di capitan Moriconi.

In avvio di secondo tempo Martini Adami ristabilisce immediatamente la parità nel punteggio con un destro da distanza ravvicinata. Al minuto numero sessantaquattro nuovo vantaggio per la squadra di Piergiorgio Tessieri con un preciso tiro dal limite dell’area del solito Ghilarducci. La malasorte sembra accanirsi contro il Pontecosi che con Bravi coglie la terza traversa di giornata. Al minuto numero ottanta Gavri firma il momentaneo 2-2 con un colpo di testa, sugli sviluppi di un calcio di punizione proveniente dalla sinistra, che batte l’estremo difensore lucchese. Primo gol in campionato per il difensore centrale classe 1995. Passano due minuti e Nelli è decisivo nel salvare la propria porta sulla conclusione di Biagini. A cinque minuti dal termine la rimonta della formazione garfagnina viene definitivamente completata grazie al guizzo di Bravi che, scattato sul filo del fuorigioco, si presenta davanti a Luca Bazzano e lo “fredda” con un preciso diagonale . Gol che decide una partita bellissima con le due compagini che si sono affrontate a viso aperto.

Nel ventiseiesimo turno di campionato il Pontecosi sarà di scena sul campo del Corsagna per una partita che mette in palio pesanti punti in chiave play-off. Impegno casalingo per la Pieve S. Paolo contro un Tau Calcio Altopascio che si sta preparando alla finalissima di Coppa Toscana.

Michele Masotti

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


domenica, 21 gennaio 2018, 10:21

Tra Morianese e Fornaci vince la "paura" di perdere

Pareggio senza grandi emozioni, tra la seconda e la terza della classe del campionato di terza categoria girone B, che fa felice l'inarestabile capolista Vagli che aumenta, ancora, il distacco sulle inseguitrici (otto punti)


sabato, 20 gennaio 2018, 10:45

Al Nardini arriva il temibile San Marco Avenza: Castelnuovo a caccia della vittoria

Domani, alle 14:30, il Castelnuovo scenderà in campo allo stadio “Alessio Nardini” contro il San Marco Avenza. Gara insidiosa contro una delle squadre più in forma del campionato, reduce dalla bella vittoria contro il Poggibonsi


Prenota questo spazio


venerdì, 19 gennaio 2018, 22:42

Confermata la squalifica di Daniele Fasano. Il Camporgiano non ci sta e annuncia una dura presa di posizione

La Corte Nazionale di Giustizia della Uisp ha confermato quanto deciso dalla Commissione Disciplinare regionale riguardo alla maxi squalifica di 8 mesi del calciatore del Camporgiano. A nulla è valso il ricorso presentato dalla società garfagnina, la “battaglia” per ricostruire quella che, per il Camporgiano e per tante persone presenti...


giovedì, 18 gennaio 2018, 18:20

Pallavolo Garfagnana, presentato un nuovo allenatore

Il nuovo anno della stagione sportiva di Pallavolo Garfagnana inizia con tutto lo staff tecnico e il Consiglio direttivo presieduto da Marco Giannasi impegnato su più fronti per disegnare il futuro


giovedì, 18 gennaio 2018, 14:12

Cefa passa a Fucecchio, sabato sfida al vertice con Bottegone

Il Cefa Basket si sbarazza di Fucecchio ed arriva al primo big match decisivo per le sorti del campionato. La squadra allenata da Michele Rocchiccioli passa nettamente (55-75) e si porta al secondo posto in classifica a pari di Bottegone Pistoia (prossima avversaria sabato) a -2 da Montecatini


mercoledì, 17 gennaio 2018, 18:04

In Garfagnana è sempre più rally mania… grazie agli Amici del Filato

Oltre 700 persone hanno affollato la tensostruttura di piazzale Chiappini sabato scorso per festeggiare il decimo titolo di campione italiano conquistato dalla coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi: celebrazioni meritate per un campione locale che hanno confermato quanto il rally sia seguita in Garfagnana