Anno 3°

giovedì, 18 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pieve Fosciana raggiunto e superato nel finale dal Villa Basilica: gli ospiti continuano l’inseguimento alla Folgor Marlia

domenica, 19 marzo 2017, 20:08

1 - 2 

Pieve Fosciana: Valdrighi, Pieri, Sarti, Barsanti, Giuntini (55’Micchi), Biagioni, Bonini (87’Mori), Tognarelli (68’Cassettai), Biggi, Bravi, Giusti A disposizione: Vanni, Teani, Angelini e Balducci Allenatore: Francesco Fiori

Villa Basilica: Lavorini, Marchetti, Bianchini, Buono (63’Saviozzi), Anzilotti, Cuoco (46’Petroni), Francesco Di Mauro, Michetti, Ceciarini (73’Mazzuola), Galli, Esposito A disposizione: Cintolesi, Salvatore Di Mauro, Ferretti, Paganucci Allenatore: Tiziano Bizzarri

Arbitro: Barretta di Pistoia

Marcatori: 15’Giusti, 83’Esposito, 86’Galli

Note: Espulsi al 70’ per doppia ammonizione Giusti e Michetti. Ammoniti Galli. Calci d’angolo 6-7 per il Villa Basilica

 

Il big-match della venticinquesima giornata del campionato di Prima Categoria, si affrontavano infatti la sesta e la seconda forza di questo girone A, se lo aggiudica il Villa Basilica che con due reti negli ultimi sette minuti ribalta lo svantaggio iniziale siglato da Giusti. L’1-2 finale, stesso risultato della gara di andata, complica i piani di entrare nei play-off per il Pieve Fosciana. I ragazzi di Francesco Fiori rimangono sì a -3 dal quinto posto, il Fornoli ha perso in casa del fanalino di coda Chiesina Uzzanese ma c’è il rischio concreto che entri in funzione la “forbice” dei dieci tra la seconda della classe, al momento il Villa Basilica e la quinta. A cinque giornate dalla fine della stagione regolare la formazione di Bizzari, pienamente in corsa per il primo posto, può contare su un +12 sui biancocelesti della Val di Lima.

Tornando alla sfida odierna, disputatasi su ritmi piacevoli con diverse palle gol per ambedue le compagini che hanno dimostrato di meritare le loro attuali posizioni di graduatoria, c’è da dire che il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Se nel primo tempo erano stati gli ospiti a sfiorare in più occasioni il gol, nella ripresa il Pieve Fosciana ha avuto anche due opportunità per trovare quel punto del raddoppio che probabilmente avrebbe indirizzato la partita verso la formazione biancorossa. Mister Fiori deve rinunciare agli squalificati Regoli, Dini, Lucchesi e Bacci e si affida dal primo minuto al giovane Tognarelli e Giusti in mediana. Il Villa Basilica, out il centrocampista Pellegrini “appiedato” dal giudice sportivo, è reduce da cinque successi consecutivi e punta sul tandem offensivo composto da Galli e Ceciarini.

Sin dalle prime battute l’incontro si dipana su ritmi alti. Al 6’ cross dalla destra di Damiano Biggi per l’inserimento sul secondo palo di Bravi che di testa non inquadra lo specchio della porta. Tre minuti dopo Valdrighi respinge lateralmente un tiro da posizione defilata di Anzilotti. L’ex Real Forte Querceta è stato uno dei migliori in campo. Al minuto numero quindici il Pieve Fosciana sblocca il risultato. Azione fotocopia rispetto a quella sopra descritta; questa volta è Pieri ad effettuare il traversone che Giusti che devia in rete. Al 23’ percussione sulla corsia mancina di Francesco Di Mauro che scocca un diagonale che colpisce il palo interno alla sinistra di Valdrighi per poi ritornare in campo. Il numero sette ospite chiama ancora ad un grande intervento l’estremo difensore locale al 35’ con un potente tiro da dentro l’area alzato con le punta della dita in corner. Nel finale del primo vibranti proteste dei locali per il tocco di mano, piuttosto vistoso, di Cuoco sulla conclusione di Biggi.

La ripresa si apre con l’inserimento di Petroni, una seconda punta, per lo stesso Cuoco. Il modulo maggiormente offensivo degli ospiti lascia spazi per il contropiede del Pieve Fosciana. Al 54’ ripartenza di stampo locale, nato dopo un corner in favore del Villa, con Giusti che, anziché tirare a tu per tu con Lavorini, serve l’accorrente Bravi che conclude sopra la traversa. Mister Bizzarri si gioca la “carta” Saviozzi, passando ad un difesa a 3. Al minuto numero settanta brutto fallo di Giusti su Michetti che reagisce all’intervento subito. Il direttore di gara ammonisce per la seconda volta entrambi i contendenti e così i due team rimangono in dieci uomini. Quattro minuti dopo Lavorini fa buona guardia sul rasoterra di Bonini. Il portiere classe 1990 è superlativo sul successivo corner quando toglie dall’incrocio dei pali un colpo di testa di Bravi. Nel finale gli ospiti ribaltano il punteggio. Al 83’ lunga rimessa di Francesco Di Mauro e colpo di testa vincente di Esposito, già in gol nel match di andata. La squadra di Fiori ha molto protestato per un presunto tocco con il braccio. Tre minuti dopo contropiede orchestrato e condotto da Saviozzi che serve a centro area l’accorrente Galli, freddo nello scartare Pieri e ad infilare Valdrighi. Nei cinque minuti di recupero assegnati da Barretta il Pieve Fosciana sfiora il pareggio con un calcio di punizione dell’ex di turno Cassettai. Il triplice fischio finale fa esplodere la legittima gioia, tranne qualche brutto gesto all’indirizzo dei tifosi locali, del Villa Basilica. Nel prossimo turno il Pieve Fosciana sarà atteso dalla difficile trasferta di Monsummano; impegno interno contro la Giovanile Sextum Bientina per Galli e compagni.

 

Michele Masotti


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 17 gennaio 2018, 18:04

In Garfagnana è sempre più rally mania… grazie agli Amici del Filato

Oltre 700 persone hanno affollato la tensostruttura di piazzale Chiappini sabato scorso per festeggiare il decimo titolo di campione italiano conquistato dalla coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi: celebrazioni meritate per un campione locale che hanno confermato quanto il rally sia seguita in Garfagnana


mercoledì, 17 gennaio 2018, 18:00

Settore giovanile: molto bene Allievi 2001 e 2002, in crescita i Giovanissimi

Superato il giro il boa per i campionati giovanili, la stagione è entrata nella fase decisiva. Il Castelnuovo, tra alti e bassi, veleggia in buone posizioni di classifica. Obiettivo primario della società era quello di mantenere le due categorie regionali.


Prenota questo spazio


mercoledì, 17 gennaio 2018, 17:56

Molazzana, dolorosa sconfitta negli ottavi di finale di Coppa Toscana

Finisce agli ottavi di finale il "sogno" Coppa Toscana per il Molazzana che esce sconfitto, a testa alta, nella sfida contro il Migliarino Vecchiano, squadra che milita in seconda categoria, girone A


martedì, 16 gennaio 2018, 14:56

Punto sui dilettanti: Vagli campione d’inverno in Terza, vittoria pesante per il Corsagna

Il week-end calcistico ha riservato principalmente delle buone notizie per i team della nostra zona. GhiviBorgo e Castelnuovo allungano la propria striscia di risultati utili consecutivi (quattro a testa), mentre il River Pieve in Prima Categoria continua a vincere e a recuperare posizioni su posizioni


martedì, 16 gennaio 2018, 08:51

Matteucci d’oro a Pistoia e Cavallini bronzo assoluto a Fossone fanno sorridere il G.P. Parco Alpi Apuane

La corsa campestre riserva subito molte soddisfazioni in questo primo scorcio di 2018 al Gruppo podistico Parco Alpi Apuane del presidente Graziano Poli. I biancoverdi si stanno preparando al meglio in vista dei prossimi campionati regionali di società organizzata dalla FIDAL


martedì, 16 gennaio 2018, 08:49

Prima uscita stagionale per le Piccole Aquile che brillano nel cross a Lammari

Prima uscita stagionale per le “piccole aquile” del G.S. Orecchiella Garfagnana che hanno partecipato in gran numero alla prima prova di cross del campionato provinciale organizzato dalla Virtus Lucca ai Laghetti di Lammari. Ben 22 i giovanissimi atleti schierati dalla società garfagnina, rappresentata dal tecnico Luigi Bertolini e dal dirigente...