Anno 3°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Si scaldano i motori per il 41° Rally del Ciocco

martedì, 13 marzo 2018, 15:08

Mancano pochi giorni alla chiusura delle iscrizioni al 41° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Campionato Italiano Rally 2018. Mentre affluiscono le adesioni, si rincorrono conferme e smentite relative alla presenza o meno di alcuni “big” della specialità. Segno di una grande vitalità della serie tricolore più importante, ma soprattutto i “grandi nomi” già certi al via, consolidati o nuovi protagonisti della scena italiana, sono la premessa di un evento che si preannuncia di grande spessore.

Ci sarà, è certo, Paolo Andreucci (Peugeot 208 R5), presenza non scontata fino a qualche settimana fa, a difendere il suo titolo 2017, decimo di una serie record. E rivali di peso saranno, ancora una volta, Umberto Scandola (Skoda Fabia R5) e Simone Campedelli (Ford Fiesta R5), ultimo vincitore al “Ciocco”, ai quali si aggiunge Andrea Crugnola (Ford Fiesta R5), veloce pretendente nel campionato maggiore e, presumibilmente, anche con un occhio al Campionato Italiano Rally Asfalto. Il gruppo degli aspiranti al titolo CIRA, ma guardando, perché no, anche al CIR, è nutrito. Sicuri al via il giovane siciliano Marco Pollara (Peugeot 208 R5), il molisano Giuseppe Testa (Ford Fiesta R5), l’esperto Antonio Rusce (Ford Fiesta R5), il comasco Kevin Gilardoni (Ford Fiesta R5) e una pattuglia di toscani di qualità come Rudy Michelini (Skoda Fabia R5), il giovane Luca Panzani (Ford Fiesta R5) e Leopoldo Maestrini (Skoda Fabia R5). Fuori campionato, ma vera “gueststar” da seguire con molta attenzione sarà poi Takamoto Katsuta (Ford Fiesta R5), il pilota giapponese, pupillo di Tommi Makinen, che al recente rally mondiale di Svezia ha messo in riga tutta la strepitosa concorrenza del WRC2. Un “assaggio” di un elenco iscritti che promette di arricchirsi ancora,sia perla lotta nell’attico della classifica, che nelle altre, attese sfide del Campionato Italiano Junior, la fucina dei campioni del futuro o nei vari, competitivi Trofei monomarca, in particolare Suzuki e Renault.

Aumenta il tasso agonistico, di spettacolo e di adrenalina della prova speciale spettacolo n.1 “Forte dei Marmi” che, nel pomeriggio di venerdì 23 marzo, darà inizio al 41° rally Il Ciocco e Valle del Serchio e, contestualmente, al Campionato Italiano Rally 2018. Diventata, in breve tempo, un “must” tra le prove spettacolo, la “Forte dei Marmi” si presenta quest’anno con un percorso profondamente riveduto e corretto, anche se sempre disegnato sullo splendido lungomare della “perla del Tirreno”. Sarà una sfida incrociata, un duello simultaneo che vedrà impegnati due equipaggi alla volta e che sarà trasmessa sui teleschermi RAI. Una vetrina importante, quella della prova spettacolo, ed un significativo strumento promozionale, sia per il territorio che per il motorsport. Alla prova spettacolo “Forte dei Marmi” prenderanno il via anche gli equipaggi iscritti al Campionato Regionale.

Come già accaduto lo scorso anno, con successo e con un abbraccio di pubblico caloroso,sulla strada del ritorno verso Il Ciocco, dopo la disputa della speciale spettacolo, il rally farà tappa a Viareggio dove, all’interno della Cittadella del Carnevale, le “officine” artistiche dei carri allegorici del carnevale più antico del mondo, sarà posizionato un Controllo a Timbro. Sarà poi la volta delle antiche e scenografiche “Mura” di Lucca ad accogliere la carovana del rally, per un Controllo Orario presso lo storico Caffè delle Mura.

Un trofeo prezioso nella fattura e nel significato. E’ quello dedicato a Giorgio Rossi e Flavio Guglielmini, due indimenticabili glorie rallistiche della Versilia, che andrà a premiare l’equipaggio che staccherà il miglior tempo sulla p.s. 1 “Forte dei Marmi”. Viene riproposto così, dopo il debutto dello scorso anno, questo ambito riconoscimento, messo in palio dalla Associazione Flavio Guglielmini, in collaborazione con la organizzazione del rally Il Ciocco. La premiazione del 2° Trofeo Rossi – Guglielmini avrà luogo sul palco di arrivo finale del rally Il Ciocco 2018, a Castelnuovo Garfagnana.

Si intitola “L’emozione del rally” ed è raccontata dalle fotografie di Massimo Bettiol, uno dei fotoreporter più quotati a livello internazionale. Opere che verranno esposte, dal 21 al 28 marzo – comprendendo quindi i giorni di svolgimento del rally Il Ciocco - presso la Torre dell’Orologio, e dal 29 marzo al 29 aprile, presso l’atrio del Comune, a Castiglione di Garfagnana. Sarà esposta una selezione delle foto più belle scattate da Bettiol, istantanee di grande suggestione, che visualizzano la sua grande passione per i rally.

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento, fortemente voluto dalla Associazione Ufficiali di Gara di Lucca, con il Memorial Claudio Guazzelli, giunto alla quarta edizione. Quest’anno la targa dedicata andrà a premiare il pilota, licenziato Aci Lucca, autore della migliore somma di tempisui tre passaggi della speciale Massa Sassorosso, comprendendo quindi la gara del Campionato Italiano Rally.

Sarà una gara vera e propria il 1° Torneo Ciocco Rally. Sui simulatori RBR-World della Virtual Topracing potranno sfidarsi, sabato 24 marzo, dalle ore 9 alle ore 17, presso il Parco Assistenza di Castelnuovo Garfagnana, tutti coloro che si vorranno iscrivere, versando una piccola quota (è possibile anche prenotarsi presso la Virtual Topracing). Sul tracciato Joux Vert Short e utilizzando una vettura R5 a scelta, i due migliori classificati finali riceveranno premi da Virtual Racing e Ciocco Rally.




Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


venerdì, 14 dicembre 2018, 10:41

Straordinario successo per il 40° anniversario del “Viola club Castelnuovo Garfagnana”

Quasi 200 persone, tra simpatizzanti e iscritti, hanno partecipato al 40° anniversario, festeggiato a Cerretoli presso il ristorante “Da Lorietta”, della fondazione del “Viola club Castelnuovo Garfagnana”


giovedì, 13 dicembre 2018, 21:33

Colpo di mercato per il Castelnuovo: tesserato il difensore albanese Endri Leshi

A poche ore dalla chiusura della sessione invernale del calciomercato, il Castelnuovo piazza un colpo per la difesa. Endri Leshi, difensore classe 1999, arriva in Garfagnana dal Lanusei, società sarda di Serie D


Prenota questo spazio


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:26

Si avvicina il Ciocchetto Rally Event: iscrizioni verso la chiusura

Mentre prosegue il flusso delle iscrizioni per il 27esimo Il Ciocchetto Rally Event, aperto anche alle auto storiche e la cui chiusura è stabilita per venerdì 14 dicembre, va definendosi in tutti i particolari la struttura della gara natalizia, del rally degli auguri, nella sua tradizionale sede della Tenuta Il Ciocco e nella accogliente...


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:02

Un 2018 estremamente positivo per il Golf Club Garfagnana

Terminata la stagione agonistica al Golf Club Garfagnana si fa un primo bilancio di un 2018 pieno di soddisfazioni. “Lo spettacolo del golf e la bellezza della Garfagnana”, questo lo slogan che ha accompagnato la ricca stagione agonistica e le manifestazioni complementari realizzate


giovedì, 13 dicembre 2018, 10:37

Cefa, doppia vittoria in attesa nel derby

Vola il Cefa Basket Centro Computer Castelnuovo nel campionato di Promozione. Quarta e quinta vittoria consecutiva sono arrivate nelle sfide contro Blukart San Miniato e contro Ficeclum Fucecchio nel recupero. Adesso, attesa per la sfida di venerdì 14 contro Capannori


mercoledì, 12 dicembre 2018, 16:41

GhiviBorgo, il blitz di Massa vale il primo posto

Il settimo successo consecutivo esterno, terreno di conquista è stato il “Degli Oliveti”, permette al GhivizzanoBorgo, in virtù delle contemporanee sconfitte di Tuttocuoio (3-0 a S. Giovanni Valdarno) e Ponsacco (1-0 a Trestina), di balzare da solo in testa al campionato