Anno 3°

venerdì, 21 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

E’ di Paolo Andreucci anche il 65° Rally di Sanremo. Duello fino alla fine con Campedelli

domenica, 15 aprile 2018, 08:50

di simone pierotti

Paolo Andreucci e Anna Andreussi concedono il bis nella seconda prova del campionato italiano Rally e dopo il Ciocco, si aggiudicano la 65° edizione del Rally di Sanremo, storica competizione del C.I.R. Una vittoria limpida e netta fin dalle primissime battute, anche se il più diretto rivale, Campedelli, a bordo della Ford Fiesta, ha dato del filo da torcere all’equipaggio Peugeot finendo alle sue spalle di soli 9.7 secondi. Sul terzo gradino del podio finisce la Skoda Fabia di Scandola e D’amore con un distacco di 50.7 secondi. Quarto posto per la Hyundai di Nucita e Vozzo, quinto posto per il team lettone della Skoda Fabia Gryazin e Fedorov. Bella prova per il team lucchese Luca Panzani e Pinelli, ottavi in classifica finale. Illude nelle prime prove speciali l’altro pilota lucchese Rudy Michelini, insieme a Davide Castiglioni, che si aggiudicano addirittura una prova ma ala quinta P.S. sono costretti al ritiro. Peccato.

La 1° P.S. di Porto Sole, una prova show di 2,5 km, vede subito Paolo Andreucci mettere le cose in chiaro: il pilota garfagnino la spunta (1.5) sulle Ford Fiesta di Crugnola Fappani e di (2.7) Campedelli Canton. Paolo Andreucci si aggiudica altre 2 P.S. nella prima giornata e guadagna un vantaggio su Campedelli che, alla fine, si rivelerà decisivo. La 5° P.S. Mini Ronde va a Scandola D’Amore, primi di un soffio su Andreucci e Crugnola. Campedelli inizia una lenta rimonta vincendo la 6° e la 7° prova speciale, con Andreucci che perde 8.7 secondi alla San Romolo. E’ lotta serrata tra i due piloti più accreditati: Andreucci vince la San Bartolomeo, Campedelli risponde “presente” alla Colle d’Oggia. Nell’ultima prova speciale, la 10 Testico – Colle d’Oggia, Andreucci non rischia e cede 3.6 secondi a Campedelli, sufficienti per controllare il primo posto.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


giovedì, 20 settembre 2018, 10:44

Al Golf Club Garfagnana sale la temperatura per "la Garfagnana Ryder"

Cresce la tensione per la Garfagnana Ryder, gara biennale che si ispira alla Ryder Cup, evento di livello internazionale che vede la sfida tra USA e Europa ed è considerato il terzo evento sportivo al mondo per importanza mediatica


giovedì, 20 settembre 2018, 08:48

Vittoria e passaggio del turno per il River Pieve

Missione compiuta per il River Pieve nel mercoledì di Coppa Toscana. Ai biancorossi serviva un successo con almeno due gol di scarto per proseguire l’avventura in questa competizione ed è puntualmente arrivato un convincente 2-0 sul Ponte a Moriano


Prenota questo spazio


mercoledì, 19 settembre 2018, 08:40

Marco Guerrucci è il trionfatore al Montanaro Trail

Fine settimana ricco di gare e di soddisfazioni per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana. Marco Guerrucci si conferma padrone della montagna e vince da dominatore il Montanaro Trail, distanza 12 km. 1:04:58 il tempo finale, in una gara senza storia


martedì, 18 settembre 2018, 14:55

Settembre Lucchese Juniores, cade il Ghivizzanoborgo

Cadono i campioni in carica del Ghivizzanoborgo che stavolta escono ai quarti di finale del Settembre Lucchese riservato agli Juniores. L'impresa la compie il Vorno che sorprende la formazione di Daniele Giraldi, segna ad inizio ripresa e subisce un contestato rigore a pochi minuti dalla fine


martedì, 18 settembre 2018, 12:32

Il Rally degli Abeti accende la "volata" finale del Premio Rally Automobile Club Lucca

E' con una vittoria nel confronto tra le vetture di Gruppo N – con la sua Renault Clio RS a ridosso della "top ten" del Rally degli Abeti – che Dario Bertolacci ha confermato il ruolo di capofila nella classifica riservata ai piloti del Premio Rally Automobile Club Lucca


martedì, 18 settembre 2018, 10:25

Trofeo Mediolanum, Stefano Dini entusiasma il Golf Club Garfagnana

Stefano Dini, continuando il momento di grande forma che l’ha visto tra i protagonisti del campionato sociale al Golf Garfagnana, con 73 colpi vince il lordo nella finale nazionale del Trofeo Mediolanum, seguito da Andrea Angelini che si aggiudica il secondo netto di terza categoria