Anno 3°

sabato, 21 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Luca Panzani a segno anche a Sanremo

domenica, 15 aprile 2018, 08:51

Ottavo assoluto e secondo nella classifica tricolore "Asfalto", Luca Panzani, che oggi pomeriggio ha finito al meglio la seconda prova del Campionato Italiano Rally il 65° Rallye Sanremo.

Il giovane lucchese, pilota ufficiale Hankook, al via con la Ford Fiesta R5 del Team BalBosca ed affiancato da Francesco Pinelli, ha dunque inanellato una nuova prestazione di livello confermandosi pilota affidabile e redditizio, oltre che tecnico, essendo stato chiamato ad un lavoro importante sugli pneumatici Hankook.

Per Panzani, portacolori della Scuderia ART Motorsport, la gara sanremese, é stata certamente una soddisfazione sportiva ed un o stimolo importante per le due classifiche per le quali é stato chiamato a competere. Panzani, infatti, dopo questa performance é quinto nella generaleed addirittura secondo nella provvisoria "asfalto".

Non é stato facile, interpretare la gara sul ponente ligure, il cui percorso si è rivelato più ostico del previsto per via delle recenti piogge che lo hanno resto estremamente scivoloso e per molti tratti indecifrabile, vincolando costantemente le scelte di gomme.

Proprio sul tema degli pneumatici, Panzani è stato chiamato ad un lavoro importante per proseguire lo sviluppo delle coperture Hankook da rally, adattabili alle strade italiane quanto anche alle caratteristiche della fiesta. Anche in questa occasione di Sanremo è stato svolto un importante lavoro sui set-up e sulle scelte delle mescole da utilizzare, esperienza annotata con ogni minima sensazione sentita dai tecnici della Casa coreana, presenti a Sanremo.

Perfetta la resa della vettura, che in due giorni grandi sfide non ha mai dato segno di alcun problema tecnico rilevante, assecondando al massimo il lavoro e le aspirazioni dell'equipaggio ed ottimo l'apporto del Team Balbosca nell'ottica del lavoro che Panzani e Pinelli sono chiamati a svolgere per questa stagione.

"Una gara dura - ha dichiarato Panzani - , con un percorso reso ancor più tale dalle condizioni del fondo che ci ha spesso messi in apprensione per la giusta strategia di gomme da adottare. Difficile ma anche esaltante ed arrivare in fondo è decisamente come passare un esame universitario! Sotto l'aspetto sportivo, dico che guardando la realtà di quello che abbiamo e possiamo fare, va bene, non vogliamo prendere rischi e soprattutto gettarsi in sfide impossibili, per adesso la situazione ci sta premiando, si deve ragionare con la mente non alla singola gara ma al campionato. Certamente devo ancora affinare il feeling con la Fiesta ed anche con gli pneumatici, ma diciamo che si procede secondo il ruolino di marcia che avevamo prefissato. Sotto l'aspetto tecnico, una gara come questa ci a dato indicazioni importanti sugli pneumatici, il lavoro di test e sviluppo procede come da programma. Si, ci siamo, ed adesso ci attendono due gare particolare, specie anche come fondo, la Targa Florio e l'Elba, entrambi a maggio, quest'ultima nuova per tutti".

Classifica Campionato Italiano Rally (dopo due prove)

1. Andreucci 30 punti; 2. Campedelli 22; 3.Crugnola 17; 4. Scandola 10 punti; 5.Panzani e Michelini 6; 7. Rusce e Scattolon 4; 9. Santini e Gilardoni 1.

Classifica Campionato Italiano Rally Asfalto (dopo due prove)

1. Crugnola 30 punti; 2. Panzani 15; 3.Michelini 10.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 18 aprile 2018, 13:30

Missione trentina per Maranello Corse: al Valsugana Historic con il vicentino Marco Stragliotto

Il pilota di Cassola al primo impegno del Trofeo Rally di Zona dedicato alle auto-storiche: a Borgo Valsugana, il 44enne cercherà un buon piazzamento con la sua Fiat Ritmo gruppo A


mercoledì, 18 aprile 2018, 11:45

Dominio del GP Parco Alpi Apuane nel “Vivacittà” di Firenze: bene anche Mazzei a La Spezia

La domenica appena trascorsa ha visto svolgersi, in gran parte del territorio nazionale, le “Vivicittà”, competizioni che si sono sviluppate all’interno di un percorso ricavato nelle strade delle varie città e dove tanti atleti del Gruppo podistico Parco Alpi Apuane hanno fatto la voce grossa


Prenota questo spazio


martedì, 17 aprile 2018, 22:24

Buone prestazioni di categoria per gli atleti del Gruppo Marciatori Barga

Nell'ambito di Vivicittà, a Firenze si è corsa la Mezza Maratona con un percorso completamente pianeggiante tranne che sul Ponte Vecchio e sul Ponte Santa Trinita. Partenza da Lungarno della Zecca, attraversamento del centro storico e arrivo in Piazza Santa Croce.


martedì, 17 aprile 2018, 13:28

Punto sui dilettanti: Virtus Piazza crede ancora nei play-off, altri 90’ di sofferenza per il Castelnuovo

I campionati dilettantistici stanno volgendo alla conclusione e di conseguenza arrivano anche i primi verdetti. Salvezza matematica per il GhiviBorgo, retrocessione in Seconda Categoria per il Fornoli e vittoria della Terza Categoria da parte del Vagli


lunedì, 16 aprile 2018, 17:03

Jessica Perna e Cecilia Basso trionfano nel trail. G.S. Orecchiella vola al Vivicittà

Jessica Perna, la regina del trail, trionfa al Trail della Val di Bisenzio; bellissimo terzo posto per Angela Tucci a completare una bella giornata per le “aquile” al femminile, visto che la giovanissima Cecilia Basso si aggiudica il Trail dei Mirtilli con il tempo di 2:31:09


lunedì, 16 aprile 2018, 12:48

Conclusione amara per Rudy Michelini al Rally di Sanremo

Finito anzitempo il 'Sanremo' 2018 (seconda gara del Campionato Italiano Rally) per Rudy Michelini - affiancato da David Castiglioni su Skoda Fabia R5 di PA Racing - con un'uscita di strada sulla PS5 "Mini Ronde",  il tratto cronometrato più lungo (km.