Anno 3°

venerdì, 21 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pontecosi: un punto d'oro sul campo della Montagna Pistoiese

lunedì, 16 aprile 2018, 11:30

di lorenzo fiori


2-2

Montagna Pistoiese: Giovannelli, Somahla, Prioreschi, Di Rocco, Marrucci (12' s.t. Orsucci), Petrolini Mattia, Ferrari Andrea, Semini (30' s.t. Ferrari Luca), Sanno (22' s.t. Petrolini Alessio), Jabang e Bibaj. A disposizione: Gaggioli, Cinotti, Strufaldi e Gallione. Allenatore: Iori.

Pontecosi Lagosì: Martini Adami Michele, Giannotti, Marigliani Diego, Bertucci, Cavani, Bartolomei (22' s.t. Luti), Canelli (38' s.t. Gennaro), Bravi, Marigliani Lorenzo, Martini Adami Riccardo e Bonini. A disposizione: Salotti e Lunardi. Allenatore: De Luca (poiché Fontanini squalificato). 

Arbitro: Coscione della sezione di Prato.

Marcatori: 28' p.t. autogol Bertucci (M); 18' s.t. Martini Adami Riccardo (P); 28' s.t. Petrolini Mattia (M); 48' s.t. Luti (P);. 

Note: ammoniti: 31' p.t. Marrucci (M); 32' p.t. Giannotti (P); 38' p.t. Bibaj (M); 25' s.t. Petrolini Alessio (M); 27' s.t. Bertucci (P). Espulso: 40' s.t. Petrolini Alessio per doppia ammonizione. Calci d'angolo: 4-8. Minuti di recupero: 1' p.t. e 5' s.t. 

Pareggio fondamentale per il Pontecosi, raggiunto a due minuti dal termine della partita, che gli permette di allungare sulla zona play-out che ora dista cinque punti. 

Stessa distanza anche per il Montagna Pistoiese che, però, lascia il campo con tanto "amaro" in bocca perché voleva e poteva gestire meglio gli ultimi minuti di gioco per "portare a casa" l'intera posta in palio. 

Tatticamente Iori schiera un equilibrato 3-4-2-1 sviluppando la manovra sulle corsie esterne occupate da Marrucci e Semini e affidandosi alle qualità tecniche del bomber Jabang nella fase offensiva. 

De Luca si oppone con diverse sorprese: schiera un 4-2-3-1, privo di Pozzi, Valdrighi, Romei Filippo, Guidetti, Romei Gabriele e dell'acciaccato Lunardi, posizionando, a sorpresa, Giannotti come terzino destro e Marigliani Diego come centrale difensivo. In fase offensiva, invece, posiziona Bonini come punta centrale supportato dal trequartista Marigliani Lorenzo e dalle due ali Bravi e Martini Adami Riccardo. 

Prima frazione di gioco giocata alla pari per le due squadre che non sono riuscite a creare particolari occasioni. 

Dopo 12 minuti di studio, arriva la prima azione targata Montagna Pistoiese che lancia Sanno in profondità ma il numero nove non riesce a controllare bene la palla. 

Replica il Pontecosi, due minuti dopo, con un "bolide" dalla distanza di Martini Adami Riccardo che finisce a lato. 

Al 18' p.t. bella azione, sviluppata sulla fascia sinistra, dai locali che arrivano alla conclusione con Semini che non riesce ad essere preciso. 

10 minuti più tardi sbloccano la partita i locali grazie ad un'involontaria autorete del capitano ospite Bertucci. 

La ripresa si apre con un'insidiosa punizione di Semini, parata bene da Martini Adami Michele e con un colpo di testa di Jabang, dopo un calcio d'angolo, parato, ancora, brillantemente dal numero uno ospite. 

Il Pontecosi vuole pareggiare. De Luca cambia assetto tattico passando ad un 4-3-3 abbassando Marigliani Lorenzo sulla linea di centrocampo. 

La mossa lo premia perché, al 18' s.t., gli ospiti trovano il pareggio grazie alla conclusione di Martini Adami Riccardo, dopo un calcio d'angolo, che si infila all'angolino sinistro della porta di Giovannelli. 

10 minuti più tardi tornano in vantaggio i locali grazie alla punizione, dal limite dell'area, di Petrolini Mattia. 

Un Pontecosi sorpreso da questo svantaggio si getta verso l'attacco cercando il pareggio. 

Ci va vicinissimo al 43' s.t. con una spettacolare girata di Bravi e, invece, ci riesce con Luti, al 48' s.t., bravo a concludere ed a sfruttare bene uno stupendo assist di Giannotti. 

Nella prossima giornata, la terzultima di questo campionato di seconda categoria girone C, la Montagna Pistoiese sarà ospitata dal temibile Molazzana mentre il Pontecosi attenderà tra le mura amiche il Barga dando vita ad un derby entusiasmante.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


giovedì, 20 settembre 2018, 10:44

Al Golf Club Garfagnana sale la temperatura per "la Garfagnana Ryder"

Cresce la tensione per la Garfagnana Ryder, gara biennale che si ispira alla Ryder Cup, evento di livello internazionale che vede la sfida tra USA e Europa ed è considerato il terzo evento sportivo al mondo per importanza mediatica


giovedì, 20 settembre 2018, 08:48

Vittoria e passaggio del turno per il River Pieve

Missione compiuta per il River Pieve nel mercoledì di Coppa Toscana. Ai biancorossi serviva un successo con almeno due gol di scarto per proseguire l’avventura in questa competizione ed è puntualmente arrivato un convincente 2-0 sul Ponte a Moriano


Prenota questo spazio


mercoledì, 19 settembre 2018, 08:40

Marco Guerrucci è il trionfatore al Montanaro Trail

Fine settimana ricco di gare e di soddisfazioni per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana. Marco Guerrucci si conferma padrone della montagna e vince da dominatore il Montanaro Trail, distanza 12 km. 1:04:58 il tempo finale, in una gara senza storia


martedì, 18 settembre 2018, 14:55

Settembre Lucchese Juniores, cade il Ghivizzanoborgo

Cadono i campioni in carica del Ghivizzanoborgo che stavolta escono ai quarti di finale del Settembre Lucchese riservato agli Juniores. L'impresa la compie il Vorno che sorprende la formazione di Daniele Giraldi, segna ad inizio ripresa e subisce un contestato rigore a pochi minuti dalla fine


martedì, 18 settembre 2018, 12:32

Il Rally degli Abeti accende la "volata" finale del Premio Rally Automobile Club Lucca

E' con una vittoria nel confronto tra le vetture di Gruppo N – con la sua Renault Clio RS a ridosso della "top ten" del Rally degli Abeti – che Dario Bertolacci ha confermato il ruolo di capofila nella classifica riservata ai piloti del Premio Rally Automobile Club Lucca


martedì, 18 settembre 2018, 10:25

Trofeo Mediolanum, Stefano Dini entusiasma il Golf Club Garfagnana

Stefano Dini, continuando il momento di grande forma che l’ha visto tra i protagonisti del campionato sociale al Golf Garfagnana, con 73 colpi vince il lordo nella finale nazionale del Trofeo Mediolanum, seguito da Andrea Angelini che si aggiudica il secondo netto di terza categoria