Anno 3°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pontecosi: un punto d'oro sul campo della Montagna Pistoiese

lunedì, 16 aprile 2018, 11:30

di lorenzo fiori


2-2

Montagna Pistoiese: Giovannelli, Somahla, Prioreschi, Di Rocco, Marrucci (12' s.t. Orsucci), Petrolini Mattia, Ferrari Andrea, Semini (30' s.t. Ferrari Luca), Sanno (22' s.t. Petrolini Alessio), Jabang e Bibaj. A disposizione: Gaggioli, Cinotti, Strufaldi e Gallione. Allenatore: Iori.

Pontecosi Lagosì: Martini Adami Michele, Giannotti, Marigliani Diego, Bertucci, Cavani, Bartolomei (22' s.t. Luti), Canelli (38' s.t. Gennaro), Bravi, Marigliani Lorenzo, Martini Adami Riccardo e Bonini. A disposizione: Salotti e Lunardi. Allenatore: De Luca (poiché Fontanini squalificato). 

Arbitro: Coscione della sezione di Prato.

Marcatori: 28' p.t. autogol Bertucci (M); 18' s.t. Martini Adami Riccardo (P); 28' s.t. Petrolini Mattia (M); 48' s.t. Luti (P);. 

Note: ammoniti: 31' p.t. Marrucci (M); 32' p.t. Giannotti (P); 38' p.t. Bibaj (M); 25' s.t. Petrolini Alessio (M); 27' s.t. Bertucci (P). Espulso: 40' s.t. Petrolini Alessio per doppia ammonizione. Calci d'angolo: 4-8. Minuti di recupero: 1' p.t. e 5' s.t. 

Pareggio fondamentale per il Pontecosi, raggiunto a due minuti dal termine della partita, che gli permette di allungare sulla zona play-out che ora dista cinque punti. 

Stessa distanza anche per il Montagna Pistoiese che, però, lascia il campo con tanto "amaro" in bocca perché voleva e poteva gestire meglio gli ultimi minuti di gioco per "portare a casa" l'intera posta in palio. 

Tatticamente Iori schiera un equilibrato 3-4-2-1 sviluppando la manovra sulle corsie esterne occupate da Marrucci e Semini e affidandosi alle qualità tecniche del bomber Jabang nella fase offensiva. 

De Luca si oppone con diverse sorprese: schiera un 4-2-3-1, privo di Pozzi, Valdrighi, Romei Filippo, Guidetti, Romei Gabriele e dell'acciaccato Lunardi, posizionando, a sorpresa, Giannotti come terzino destro e Marigliani Diego come centrale difensivo. In fase offensiva, invece, posiziona Bonini come punta centrale supportato dal trequartista Marigliani Lorenzo e dalle due ali Bravi e Martini Adami Riccardo. 

Prima frazione di gioco giocata alla pari per le due squadre che non sono riuscite a creare particolari occasioni. 

Dopo 12 minuti di studio, arriva la prima azione targata Montagna Pistoiese che lancia Sanno in profondità ma il numero nove non riesce a controllare bene la palla. 

Replica il Pontecosi, due minuti dopo, con un "bolide" dalla distanza di Martini Adami Riccardo che finisce a lato. 

Al 18' p.t. bella azione, sviluppata sulla fascia sinistra, dai locali che arrivano alla conclusione con Semini che non riesce ad essere preciso. 

10 minuti più tardi sbloccano la partita i locali grazie ad un'involontaria autorete del capitano ospite Bertucci. 

La ripresa si apre con un'insidiosa punizione di Semini, parata bene da Martini Adami Michele e con un colpo di testa di Jabang, dopo un calcio d'angolo, parato, ancora, brillantemente dal numero uno ospite. 

Il Pontecosi vuole pareggiare. De Luca cambia assetto tattico passando ad un 4-3-3 abbassando Marigliani Lorenzo sulla linea di centrocampo. 

La mossa lo premia perché, al 18' s.t., gli ospiti trovano il pareggio grazie alla conclusione di Martini Adami Riccardo, dopo un calcio d'angolo, che si infila all'angolino sinistro della porta di Giovannelli. 

10 minuti più tardi tornano in vantaggio i locali grazie alla punizione, dal limite dell'area, di Petrolini Mattia. 

Un Pontecosi sorpreso da questo svantaggio si getta verso l'attacco cercando il pareggio. 

Ci va vicinissimo al 43' s.t. con una spettacolare girata di Bravi e, invece, ci riesce con Luti, al 48' s.t., bravo a concludere ed a sfruttare bene uno stupendo assist di Giannotti. 

Nella prossima giornata, la terzultima di questo campionato di seconda categoria girone C, la Montagna Pistoiese sarà ospitata dal temibile Molazzana mentre il Pontecosi attenderà tra le mura amiche il Barga dando vita ad un derby entusiasmante.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


lunedì, 25 marzo 2019, 09:09

Gp Apuane, Tiongik spettacolo a Milano

Fine settimana da protagonisti per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde. Domenica 24 marzo, a Milano, alla “Stramilano”, Paul Tiongik ha dato spettacolo conquistando il bronzo assoluto sulla mezzamaratona


lunedì, 25 marzo 2019, 08:51

Stefano Martinelli al Rally del Ciocco 2019: partenza buona solo per metà

La stagione non inizia con il piede giusto per Stefano Martinelli, nell’esordio al 42° rally Il Ciocco e Valle del Serchio la cattiva sorte ha costretto il pilota di Barga al ritiro proprio nel suo miglior momento, quando era in testa a con un vantaggio di tutto rispetto


Prenota questo spazio


lunedì, 25 marzo 2019, 08:42

Luca Panzani, buona la prima al Ciocco

Il pilota lucchese, con la Ford Fiesta R2 gommata ufficialmente Hankook, ha siglato il secondo posto tra le vetture "tuttoavanti" in una dimensione tutta da scoprire. Da adesso la mente è per il "Sanremo" di metà aprile, dove si dovranno capitalizzare le esperienze acquisite


lunedì, 25 marzo 2019, 08:39

La Squadra Corse Città di Pisa coglie il terzo posto tra le scuderie al Rally del Ciocco

Risultato di prestigio per la Squadra Corse Città di Pisa asd al recente Rally il Ciocco e Valle del Serchio, primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Rally, dove ha colto addirittura il terzo posto tra le scuderie grazie ai piazzamenti dei suoi equipaggi a livello di classica assoluta


domenica, 24 marzo 2019, 20:29

Pareggio con rimpianti per il Pieve Fosciana ad Albinia

Il Pieve Fosciana non riesce a sfondare il bunker dell’Albinia, compagine in piena lotta per uscire dalle sabbie mobili dei play-out, e ottiene il secondo 0-0 consecutivo


domenica, 24 marzo 2019, 20:08

Successo della scuderia Freddy’s Team al Rally del Ciocco

Un fine settimana intenso ed emozionante, quello appena trascorso, per il Freddy’s Team che ha colto la vittoria assoluta al Rally il Ciocco e Valle del Serchio con l’equipaggio composto da Giandomenico Basso e Lorenzo Granai su Skoda Fabia R5