Anno 3°

domenica, 16 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Castelnuovo, buone risposte per Contadini nel test contro la Lucchese

giovedì, 9 agosto 2018, 20:27

di michele masotti

1-0

Lucchese:
Aiolfi, Madrigali, De Vito, Palmese, Papini, Lombardo, Fazzi, Cardore, Nieri, Bortolussi e Baroni. Sono entrati: Scatena, Isola, Riccardo Martinelli, Ghinassi, Favale, Bernardini, Greselin, Grossi, Palumbo, Provenzano e Sorrentino Allenatore: Giancarlo Favarin

Castelnuovo: Leon, Picchi, Balsotti, Turri, Inglese, Marchetti, Noah, Biagioni, Luca Martinelli, Biagiotti e Bosi. Sono entrati: Baroni, Da Prato, Diego Pieroni, Emanuele Pieroni, Cecchini, El Haoudi, Ceciarini, Lorenzo Micchi e Matteo Micchi Allenatore: Riccardo Contadini

Marcatore: 33’ Lombardo

In un caldo pomeriggio estivo la Lucchese, per un paradosso di questo travagliato calcio italiano, ha disputato la prima amichevole della stagione dopo avere debuttato domenica scorsa in Coppa Italia. I rossoneri, in parte rivoluzionati nell’undici titolare, hanno superato di misura il Castelnuovo, club che milita in Eccellenza e del quale Giancarlo Favarin ha scritto luminose pagine di storia, vedi promozione in C2 nella stagione 1998-1999, del sodalizio del capoluogo garfagnino. Test che è servito a mettere ulteriore benzina nelle gambe dei rossoneri, che ovviamente devono ancora oliare i meccanismi di gioco e soprattutto migliorare nel palleggio. Soltanto con il lavoro quotidiano e con qualche innesto in arrivo dal mercato, ci penserà Obbedio la cui ufficialità come direttore sportivo potrebbe arrivare domani, la Pantera potrà dirsi completa.

La compattezza difensiva, positiva la prima uscita di Riccardo Martinelli, e la buona gamba dimostrata dai rossoneri lasciano ben sperare. Prima assaggi di Lucchese anche per Greselin: il centrocampista di Cernusco sul Naviglio ha agito nella ripresa come playmaker davanti alla difesa. Per problemi fisici non hanno preso parte al match sia Tavanti che Pagnini. Il 3-5-2 è stato il modulo adottato da Favarin in tutte e due le frazioni. Così come la Lucchese, anche il Castelnuovo, alla seconda amichevole nel giro di 48 ore, ha sul petto il cartello con scritto “lavori in corso”. Sono diverse le indicazioni positive che Riccardo Contadini ha potuto ricavare da questa amichevole di prestigio. Out tre futuri titolari come Casci, capitan Filippi e Gori, i gialloblù, disposti in campo con un 4-3-3, hanno tenuto bene il campo e lasciato pochi spazi ad un avversario di due categorie superiori. La vivacità di Noah, il palleggio del rientrante Cecchini e il talentuoso classe 2000 El Haoudi sono state sicuramente le note più liete del Castelnuovo. Il gran caldo ha complicato la manovra delle compagini, appesantite dai carichi di lavoro dei rispettivi inizi di preparazione.

Primo tempo equilibrato con la Lucchese che prova ad impostare da dietro. Lombardo, mediano nei tre di centrocampo, è il catalizzatore del gioco rossonero ed innesca, con una certa costanza, la corsa di Papini, uno dei due elementi in prova assieme a Ghinassi. Proprio da un cross dell’ex Gavoranno arriva la prima chance del pomeriggio con Baroni che però tira troppo debolmente. Sempre sull’asse Lombardo-Papini, al 27’ Bortolussi conclude da distanza ravvicinata ma Leon respinge con i piedi. Sei giri di lancette più tardi l’estremo difensore gialloblù si fa sorprendere dalla punizione defilata scoccata dallo stesso Lombardo. Gol di machiavellico ingegno per il figlio d’arte rossonero. Sul finire della prima frazione c’è tempo ancora per un’altra bella parata di Leon, questa volta compiuta su Cardore. L’ex Arzachena è stato riportato nel suo ruolo naturale di mezzala; sulla corsia mancina Favarin ha dato spazio al giovane Nieri.

Nel secondo tempo consueta girandola di cambi da ambedue le parti. Il tecnico della Pantera che posiziona Provenzano alle spalle dell’unica punta Sorrentino. Anche nei secondi 45 minuti le occasioni scarseggiano. Al 56’ delizioso traversone di Greselin per la testa di Riccardo Martinelli che non inquadra lo specchio della porta. Partita che scivola via senza particolari sussulti fino al 82’ quando un cross sballato di Grossi per poco non beffa Baroni. Nel finale Castelnuovo che sfiora il pareggio con il colpo di testa di Diego Pieroni che sfiora il palo alla sinistra di Scatena.

Lucchese e Castelnuovo, che potrebbe ritrovarsi di fronte al “Memorial Mauro Marchini”, torneranno in campo domenica. Match di ritorno di Coppa Italia per la Pantera contro l’Arezzo, mentre i ragazzi di Contadini saranno impegnati nel triangolare “Memorial Lenzi” al cospetto di Virtus Camporgiano e Diavoli Neri Gorfigliano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 15 dicembre 2018, 17:27

Punto terza categoria: New Team da record, il Borgo rallenta a Spianate

Quest'oggi si è giocata la 12ª giornata di terza categoria, girone B, dove il Gallicano ha accorciato sulla capolista Borgo a Mozzano. Pareggio casalingo sorprendente per il Filecchio contro il Montuolo Nave ed inoltre pareggio anche per l'Atletico Castiglione in un campo ostico come quello del San Salvatore Montecarlo. Sconfitte invece per...


sabato, 15 dicembre 2018, 11:28

Seconda categoria, il punto sul calciomercato di riparazione

Con la giornata di ieri si è chiuso il calciomercato di riparazione FIGC che, per quanto riguarda le squadre nostrane, non ha visto tantissimi movimenti, sia in entrata che in uscita


Prenota questo spazio


sabato, 15 dicembre 2018, 08:49

Ultimo match casalingo del 2018 per il Castelnuovo: al Nardini arriva la Pro Livorno

Penultimo turno del girone di andata per l’Eccellenza con il Castelnuovo che attende, domenica 16 dicembre, la Pro Livorno allo stadio “Nardini”. I gialloblu occupano una posizione in classifica relativamente tranquilla ma si possono mangiare le mani per i “soli” due punti raccolti negli ultimi tre incontri in scontri diretti...


venerdì, 14 dicembre 2018, 10:41

Straordinario successo per il 40° anniversario del “Viola club Castelnuovo Garfagnana”

Quasi 200 persone, tra simpatizzanti e iscritti, hanno partecipato al 40° anniversario, festeggiato a Cerretoli presso il ristorante “Da Lorietta”, della fondazione del “Viola club Castelnuovo Garfagnana”


giovedì, 13 dicembre 2018, 21:33

Colpo di mercato per il Castelnuovo: tesserato il difensore albanese Endri Leshi

A poche ore dalla chiusura della sessione invernale del calciomercato, il Castelnuovo piazza un colpo per la difesa. Endri Leshi, difensore classe 1999, arriva in Garfagnana dal Lanusei, società sarda di Serie D


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:26

Si avvicina il Ciocchetto Rally Event: iscrizioni verso la chiusura

Mentre prosegue il flusso delle iscrizioni per il 27esimo Il Ciocchetto Rally Event, aperto anche alle auto storiche e la cui chiusura è stabilita per venerdì 14 dicembre, va definendosi in tutti i particolari la struttura della gara natalizia, del rally degli auguri, nella sua tradizionale sede della Tenuta Il Ciocco e nella accogliente...