Anno 3°

giovedì, 16 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Castelnuovo, buone risposte per Contadini nel test contro la Lucchese

giovedì, 9 agosto 2018, 20:27

di michele masotti

1-0

Lucchese:
Aiolfi, Madrigali, De Vito, Palmese, Papini, Lombardo, Fazzi, Cardore, Nieri, Bortolussi e Baroni. Sono entrati: Scatena, Isola, Riccardo Martinelli, Ghinassi, Favale, Bernardini, Greselin, Grossi, Palumbo, Provenzano e Sorrentino Allenatore: Giancarlo Favarin

Castelnuovo: Leon, Picchi, Balsotti, Turri, Inglese, Marchetti, Noah, Biagioni, Luca Martinelli, Biagiotti e Bosi. Sono entrati: Baroni, Da Prato, Diego Pieroni, Emanuele Pieroni, Cecchini, El Haoudi, Ceciarini, Lorenzo Micchi e Matteo Micchi Allenatore: Riccardo Contadini

Marcatore: 33’ Lombardo

In un caldo pomeriggio estivo la Lucchese, per un paradosso di questo travagliato calcio italiano, ha disputato la prima amichevole della stagione dopo avere debuttato domenica scorsa in Coppa Italia. I rossoneri, in parte rivoluzionati nell’undici titolare, hanno superato di misura il Castelnuovo, club che milita in Eccellenza e del quale Giancarlo Favarin ha scritto luminose pagine di storia, vedi promozione in C2 nella stagione 1998-1999, del sodalizio del capoluogo garfagnino. Test che è servito a mettere ulteriore benzina nelle gambe dei rossoneri, che ovviamente devono ancora oliare i meccanismi di gioco e soprattutto migliorare nel palleggio. Soltanto con il lavoro quotidiano e con qualche innesto in arrivo dal mercato, ci penserà Obbedio la cui ufficialità come direttore sportivo potrebbe arrivare domani, la Pantera potrà dirsi completa.

La compattezza difensiva, positiva la prima uscita di Riccardo Martinelli, e la buona gamba dimostrata dai rossoneri lasciano ben sperare. Prima assaggi di Lucchese anche per Greselin: il centrocampista di Cernusco sul Naviglio ha agito nella ripresa come playmaker davanti alla difesa. Per problemi fisici non hanno preso parte al match sia Tavanti che Pagnini. Il 3-5-2 è stato il modulo adottato da Favarin in tutte e due le frazioni. Così come la Lucchese, anche il Castelnuovo, alla seconda amichevole nel giro di 48 ore, ha sul petto il cartello con scritto “lavori in corso”. Sono diverse le indicazioni positive che Riccardo Contadini ha potuto ricavare da questa amichevole di prestigio. Out tre futuri titolari come Casci, capitan Filippi e Gori, i gialloblù, disposti in campo con un 4-3-3, hanno tenuto bene il campo e lasciato pochi spazi ad un avversario di due categorie superiori. La vivacità di Noah, il palleggio del rientrante Cecchini e il talentuoso classe 2000 El Haoudi sono state sicuramente le note più liete del Castelnuovo. Il gran caldo ha complicato la manovra delle compagini, appesantite dai carichi di lavoro dei rispettivi inizi di preparazione.

Primo tempo equilibrato con la Lucchese che prova ad impostare da dietro. Lombardo, mediano nei tre di centrocampo, è il catalizzatore del gioco rossonero ed innesca, con una certa costanza, la corsa di Papini, uno dei due elementi in prova assieme a Ghinassi. Proprio da un cross dell’ex Gavoranno arriva la prima chance del pomeriggio con Baroni che però tira troppo debolmente. Sempre sull’asse Lombardo-Papini, al 27’ Bortolussi conclude da distanza ravvicinata ma Leon respinge con i piedi. Sei giri di lancette più tardi l’estremo difensore gialloblù si fa sorprendere dalla punizione defilata scoccata dallo stesso Lombardo. Gol di machiavellico ingegno per il figlio d’arte rossonero. Sul finire della prima frazione c’è tempo ancora per un’altra bella parata di Leon, questa volta compiuta su Cardore. L’ex Arzachena è stato riportato nel suo ruolo naturale di mezzala; sulla corsia mancina Favarin ha dato spazio al giovane Nieri.

Nel secondo tempo consueta girandola di cambi da ambedue le parti. Il tecnico della Pantera che posiziona Provenzano alle spalle dell’unica punta Sorrentino. Anche nei secondi 45 minuti le occasioni scarseggiano. Al 56’ delizioso traversone di Greselin per la testa di Riccardo Martinelli che non inquadra lo specchio della porta. Partita che scivola via senza particolari sussulti fino al 82’ quando un cross sballato di Grossi per poco non beffa Baroni. Nel finale Castelnuovo che sfiora il pareggio con il colpo di testa di Diego Pieroni che sfiora il palo alla sinistra di Scatena.

Lucchese e Castelnuovo, che potrebbe ritrovarsi di fronte al “Memorial Mauro Marchini”, torneranno in campo domenica. Match di ritorno di Coppa Italia per la Pantera contro l’Arezzo, mentre i ragazzi di Contadini saranno impegnati nel triangolare “Memorial Lenzi” al cospetto di Virtus Camporgiano e Diavoli Neri Gorfigliano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 14 agosto 2018, 15:15

Stilati i campionati di Eccellenza, Prima e Seconda Categoria: 12 squadre nostrane al via

La Figc Toscana, non attendendo la sentenza sul ricorso presentato dal Badesse che ha chiesto la riammissione in Eccellenza, ha reso noti quelli che saranno i gironi dei campionati dilettantistici a livello regionale. Saranno 12 le compagini di Garfagnana e Media Valle presenti ai nastri di partenza della stagione 2018-2019...


martedì, 14 agosto 2018, 13:34

Randagi Apuani Bolognana, gli ultimi acquisti fanno sognare in grande

La società del presidente Fabio Bertoncini ha lavorato sodo tutta l'estate sul mercato e, grazie alla pervicacia del DS Buonaccorsi e del Mister Valiensi, è riuscita nell'impresa di ricostituire quasi interamente la squadra dei record che tre anni fa conquistò la promozione in terza serie e ad infarcirla di ottimi...


Prenota questo spazio


martedì, 14 agosto 2018, 11:41

Golf e solidarietà al Braccicorti

Mercoledì 8 agosto si è svolta la prima delle due gare previste per la raccolta di fondi per il Rwanda. In questo appuntamento che si ripete da diversi anni, i giocatori si sono affrontati su un percorso di 12 buche con grande agonismo, consapevoli di raggiungere tutti lo stesso obiettivo: la...


lunedì, 13 agosto 2018, 20:44

Mei e Marconi trionfano al Trofeo Lino Micchi. Bene Castelli e Guerrucci

Massimo Mei imbattibile al Trofeo “Lino Micchi”, disputata sabato scorso a Sassi. Tra le donne dominio della fuoriclasse Gloria Marconi che precede Stefania Delbecchi e Isabella Pellegrini. Girma Castelli ha chiuso 2° in 30:34 e Marco Guerrucci 3° in 30:41


lunedì, 13 agosto 2018, 09:21

Gp Apuane: Fazzi re del Corrilunigiana, Togneri oro di categoria

Buon weekend ricco di appuntamenti per il GP Parco Alpi Apuane quello appena trascorso. Sabato 11 Agosto a Montereggio, alla "Corri il Cammino della Maestà", vittoria assoluta per Nicolò Fazzi che ha confermato un dominio indiscusso nel "Trofeo Corrilunigiana", oro di categoria per Erica Togneri (anche lei protagonista del trofeo)


sabato, 11 agosto 2018, 15:03

Estate di trionfi per il G.S. Orecchiella che fa poker con Gori, Vecci e una doppia Mucci

Atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana protagonisti in tutte le discipline, a partire dal trail, molto in voga negli ultimi anni. Marco Gori, atleta in forte crescita, dopo il titolo toscano di corsa in montagna, si aggiudica il Trail del Pesce sotto le stelle cadenti corso a Stiava, con il tempo...