Anno 3°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

A Dario Bertolacci e Chiara Lombardi il 13° Premio Rally Automobile Club Lucca

giovedì, 10 gennaio 2019, 09:24

Sono Dario Bertolacci e Chiara Lombardi, i vincitori del 13° Rally Automobile Club Lucca. I due conduttori, equipaggio nella programmazione agonistica, si sono rispettivamente affermati nella classifica "piloti" e "navigatori" della serie promossa dall'istituzione automobilistica provinciale. Un risultato finale concretizzato sulle strade del Rally Il Ciocchetto, appuntamento che ha garantito ai neo campioni il successo nella classe N1, sui sedili della Peugeot 106 che ne ha contraddistinto le qualità durante la stagione sportiva.

Una leadership, quella del pilota di Borgo a Mozzano, garantita da prestazioni di spessore nelle sette occasioni valevoli ai fini della classifica assoluta.

Per Chiara Lombardi, oltre alla vittoria assoluta nel confronto riservato ai navigatori, la soddisfazione di aver conquistato il primato sia tra i copiloti Under 25 che nel confronto dedicato alle "ladies" del sedile destro.

Alle spalle di Dario Bertolacci, nella classifica "piloti", si è elevato Augusto Favero. Una seconda posizione concretizzata al volante della Peugeot 106 di classe N1 – categoria che ha reso protagonisti i vertici della serie – e che ha visto il pilota di Carrara regolare, con un distacco inferiore al punto, il terzo classificato Luca Pierotti. Una stagione soddisfacente, quella del pilota di Lucca, concretizzata sull'ultimo gradino del podio assoluto grazie a risultati che ne hanno contraddistinto la performance globale in ambito regionale. Una vera e propria bagarre, quella registrata nell'"attico" della classifica piloti, che ha interessato anche il campione regionale toscano 2018 Fabio Pinelli, quarto ed a solo mezzo punto di distacco dalla terza piazza. Una posizione condivisa con Michele Friz, con il giovane driver di Castelnuovo Garfagnana vincitore nella classifica Under 25 "piloti" davanti a Manuele Pardini ed Alessandro Comellini.

Le logiche legate agli scarti si sono confermate determinanti anche nell'assegnazione delle posizioni del podio dedicato ai "navigatori", con Chiara Lombardi ad elevarsi come "primattrice" ed un lotto di pretendenti regolati da distacchi minimi. Un primato che ha visto la copilota di Castelnuovo Garfagnana, compartecipe dei risultati conquistati da Dario Bertolacci, regolare di quattro lunghezze Alessio Pellegrini. Per il copilota pistoiese, secondo di classe A0 sulle strade del Rally Il Ciocchetto, andato in scena a fine dicembre a Castelvecchio Pascoli, una seconda posizione assoluta maturata grazie a quattordici punti di vantaggio su Andrea Sarti, terzo sul podio finale.

A primeggiare nella classifica femminile riservata ai piloti è la pratese Susanna Mazzetti, protagonista di un acceso confronto con la diretta avversaria Giulia Serafini. Tra i copiloti, alle spalle di Chiara Lombardi, la seconda piazza femminile è andata a Manuela Milli mentre, nella classifica Under 25, in scia alla codriver di Castelnuovo Garfagnana si sono posizionati Andrea Sarti e Nicola Biagi. Una cornice che ha regalato visibilità al "vivaio" provinciale, grazie ad una programmazione articolata sulle più impegnative prove speciali della regione.  

Grande, la soddisfazione espressa dai vertici del Premio Rally Automobile Club Lucca, al centro di tredicesima edizione contraddistinta dal record assoluto di partecipanti, oltre duecento, a conferma di un sempre più crescente appeal maturato nei confronti della kermesse. I conduttori che si sono resi protagonisti nelle classifiche del 13° Premio Rally Automobile Club Lucca verranno premiati sabato 23 febbraio, in una serata nella quale verranno svelati i dettagli della nuova edizione. 

Classifiche complete su: www.rallylucca.it

 

Nella foto (free copyright-Simonelli): i vincitori Dario Bertolacci e Chiara Lombardi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 23 marzo 2019, 20:02

Basso trionfa al Ciocco, un rally dalle forti emozioni

E’ Giandomenico Basso il padrone della 42^ edizione del Rally Il Ciocco: il pilota con la sua Skoda Fabia, dopo aver conquistato il comando della classifica alla PS11, dopo il ritiro di Crugnola, ha mantenuto la posizione fino alla fine, resistendo alla rimonta di Campedelli – Canton con la Ford...


sabato, 23 marzo 2019, 18:01

Punto terza categoria: Castiglione incredibile rimonta, il Borgo vola a +7

Quest'oggi si è giocata la 25ª giornata di terza categoria, girone B, dove la sempre di più capolista Borgo a Mozzano è tornata alla vittoria allungando il distacco sulla inseguitrice Gallicano sconfitto a Castiglione. Vittoria anche per il New Team (contro il Coreglia).


Prenota questo spazio


sabato, 23 marzo 2019, 16:52

Colpi di scena al Ciocco: Crugnola out, in testa Basso. Annullata la PS12 per un incendio

Un Rally Il Ciocco che sta offrendo emozioni e colpi di scena a non finire. Il leader Andrea Crugnola è costretto al ritiro nel corso della PS 2 (Tereglio 2) a causa di problemi tecnici, per la rottura dell’idroguida e dà il via libera a Giandomenico Basso.


sabato, 23 marzo 2019, 12:06

Un Castelnuovo rimaneggiato fa visita all’Atletico Cenaia

Quart’ultima partita della stagione per il Castelnuovo, sul campo dell’Atletico Cenaia. La squadra di mister Contadini, dall’alto dei suoi 37 punti, può affrontare il finale di stagione con grande serenità, attendendo una salvezza a cui manca solamente una matematica molto vicina che potrebbe essere sancita già da domani


venerdì, 22 marzo 2019, 22:41

Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5) primi nella spettacolo di Forte dei Marmi

Il primo a siglare una prova speciale del Campionato Italiano Rally 2019 è il pilota cesenate Simone Campedelli, con Tania Canton, alla guida della Ford Fiesta R5 del team Orange 1 Racing, che diventa così il primo leader provvisorio della gara


venerdì, 22 marzo 2019, 08:44

Rally del Ciocco, Freddy’s Team ai nastri di partenza

Dopo la massiccia presenza al Rally della Val d’Orcia e il podio con un pilota di prestigio come Renato Travaglia affiancato da Luca Gelli, il Freddy’s Team si ripresenta con un equipaggio di rilievo alla gara d’apertura del Campionato Italiano Rally