Anno 3°

giovedì, 27 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

A Dario Bertolacci e Chiara Lombardi il 13° Premio Rally Automobile Club Lucca

giovedì, 10 gennaio 2019, 09:24

Sono Dario Bertolacci e Chiara Lombardi, i vincitori del 13° Rally Automobile Club Lucca. I due conduttori, equipaggio nella programmazione agonistica, si sono rispettivamente affermati nella classifica "piloti" e "navigatori" della serie promossa dall'istituzione automobilistica provinciale. Un risultato finale concretizzato sulle strade del Rally Il Ciocchetto, appuntamento che ha garantito ai neo campioni il successo nella classe N1, sui sedili della Peugeot 106 che ne ha contraddistinto le qualità durante la stagione sportiva.

Una leadership, quella del pilota di Borgo a Mozzano, garantita da prestazioni di spessore nelle sette occasioni valevoli ai fini della classifica assoluta.

Per Chiara Lombardi, oltre alla vittoria assoluta nel confronto riservato ai navigatori, la soddisfazione di aver conquistato il primato sia tra i copiloti Under 25 che nel confronto dedicato alle "ladies" del sedile destro.

Alle spalle di Dario Bertolacci, nella classifica "piloti", si è elevato Augusto Favero. Una seconda posizione concretizzata al volante della Peugeot 106 di classe N1 – categoria che ha reso protagonisti i vertici della serie – e che ha visto il pilota di Carrara regolare, con un distacco inferiore al punto, il terzo classificato Luca Pierotti. Una stagione soddisfacente, quella del pilota di Lucca, concretizzata sull'ultimo gradino del podio assoluto grazie a risultati che ne hanno contraddistinto la performance globale in ambito regionale. Una vera e propria bagarre, quella registrata nell'"attico" della classifica piloti, che ha interessato anche il campione regionale toscano 2018 Fabio Pinelli, quarto ed a solo mezzo punto di distacco dalla terza piazza. Una posizione condivisa con Michele Friz, con il giovane driver di Castelnuovo Garfagnana vincitore nella classifica Under 25 "piloti" davanti a Manuele Pardini ed Alessandro Comellini.

Le logiche legate agli scarti si sono confermate determinanti anche nell'assegnazione delle posizioni del podio dedicato ai "navigatori", con Chiara Lombardi ad elevarsi come "primattrice" ed un lotto di pretendenti regolati da distacchi minimi. Un primato che ha visto la copilota di Castelnuovo Garfagnana, compartecipe dei risultati conquistati da Dario Bertolacci, regolare di quattro lunghezze Alessio Pellegrini. Per il copilota pistoiese, secondo di classe A0 sulle strade del Rally Il Ciocchetto, andato in scena a fine dicembre a Castelvecchio Pascoli, una seconda posizione assoluta maturata grazie a quattordici punti di vantaggio su Andrea Sarti, terzo sul podio finale.

A primeggiare nella classifica femminile riservata ai piloti è la pratese Susanna Mazzetti, protagonista di un acceso confronto con la diretta avversaria Giulia Serafini. Tra i copiloti, alle spalle di Chiara Lombardi, la seconda piazza femminile è andata a Manuela Milli mentre, nella classifica Under 25, in scia alla codriver di Castelnuovo Garfagnana si sono posizionati Andrea Sarti e Nicola Biagi. Una cornice che ha regalato visibilità al "vivaio" provinciale, grazie ad una programmazione articolata sulle più impegnative prove speciali della regione.  

Grande, la soddisfazione espressa dai vertici del Premio Rally Automobile Club Lucca, al centro di tredicesima edizione contraddistinta dal record assoluto di partecipanti, oltre duecento, a conferma di un sempre più crescente appeal maturato nei confronti della kermesse. I conduttori che si sono resi protagonisti nelle classifiche del 13° Premio Rally Automobile Club Lucca verranno premiati sabato 23 febbraio, in una serata nella quale verranno svelati i dettagli della nuova edizione. 

Classifiche complete su: www.rallylucca.it

 

Nella foto (free copyright-Simonelli): i vincitori Dario Bertolacci e Chiara Lombardi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 26 giugno 2019, 14:25

Due gare nel week-end al Golf Club Garfagnana

Sabato 22 giugno il Golf Garfagnana ha ospitato gli amici del Golf Club Alisei per la sfida di ritorno del Trofeo Mare Monti. Anche per l’assenza di molti giocatori del Braccicorti, impegnati in gare regionali, il Golf Alisei si aggiudica il Trofeo con il punteggio di 172 a 164


mercoledì, 26 giugno 2019, 09:47

Alfredo Cardella si presenta: “Dopo 20 anni torno e corono il sogno di allenare il Castelnuovo”

Presentato il nuovo allenatore del Castelnuovo Alfredo Cardella. Con una conferenza presso lo stadio “Alessio Nardini” ha preso il via ufficialmente la nuova era gialloblu. Tante novità a partire, appunto, dalla guida tecnica e dalla direzione sportiva, affidata a Simone Vanni


Prenota questo spazio


martedì, 25 giugno 2019, 20:47

Wimbledon, Jasmine Paolini fuori al primo turno delle qualificazioni

La tennista di Bagni di Lucca, numero 147 del ranking WTA, si è arresa non senza qualche recriminazione, alla luce dell’andamento del primo set, per 6-7 3-6 alla russa Varvara Flink, sua coetanea che la precede di sette posizioni nelle classifiche mondiali


martedì, 25 giugno 2019, 18:19

Il Coreglia si rifà il look: sei acquisti per tentare il sogno play-off

Nei giorni più caldi dell'attuale estate arrivano anche i primi "colpi" da parte della società "ASD Coreglia 2018". Ricordiamo che tale realtà è nata l'anno scorso partecipando al campionato di terza categoria, concluso a 30 punti, togliendosi tra l'altro anche qualche bella soddisfazione


martedì, 25 giugno 2019, 15:50

Pallavolo Garfagnana: Marco Bianchi nuovo direttore sportivo

Ancora movimenti nella dinamica società sportiva Pallavolo Garfagnana che mette in organigramma il nuovo direttore sportivo


martedì, 25 giugno 2019, 14:56

Idea Pieroni campionessa italiana di categoria

Una vittoria ampliamente pronosticata ma non per questo meno prestigiosa: vola in alto sopra l’asticella Idea Pieroni ai campionati italiani individuali su pista della categoria allievi/e di Agropoli, portando ancora una volta i colori della Atletica Virtus sul podio più alto d’Italia