Anno 3°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Diavoli Neri Gorfigliano sconfitti nella sfida salvezza di Marlia

domenica, 13 gennaio 2019, 18:01

di michele masotti

2-0

Folgor Marlia: Bolognesi, Bagnatori, Angioli, Della Maggiora, Viviani, Massei, Niccoli, Giampaoli, Romanini, Busembai (70’ Milanesio) e Dinelli A disposizione: Sargenti, Toschi, Pieruccini, Caputo, Caiazzo e Nieddu Allenatore: Luca Barsocchi

Diavoli Neri Gorfigliano: Carvajal, Della Croce (64’ Del Giudice), Diego Orsi, Pennucci, Manfredi, Fusco (54’ Gianluca Cassettai), Bonini, Alfredini, Pellegrinotti (53’ Alessandro Cassettai), Crudeli e Morelli A disposizione: Vanni, Gori, Venanzi, Ivano Orsi, Coli e Coiai Allenatore: Gabriele Zuddas

Arbitro: Avelardi di Livorno

Marcatori: 2’ e 42’ Busembai

Note: Espulso al 41’ Manfredi per doppia ammonizione

Prosegue il periodo di difficoltà dei Diavoli Neri, battuti per 2-0 a Marlia da una Folgor che raggiunge a quota 16 punti proprio il team di Gorfigliano. Meritato il successo della giovane compagine di Barsocchi, abile a colpire all’alba e al tramonto del primo tempo. La squadra di Zuddas, che nella ripresa ha perso per infortunio Fusco, continua ad avere due punti di ritardo da quel sest’ultimo posto, occupato dall’Acquacalda, che vuole dire permanenza in questa serie. Di certo il momento, soprattutto a livello psicologico, non è dei più semplici per Morelli e compagni.

In un match che mette in palio punti pesanti per la corsa alla salvezza diretta, Zuddas conferma il 4-3-3 e recupera quasi tutti i componenti della sua rosa. Davanti alle difesa è Pennucci a muoversi come mediano, con ai suoi lati Bonini e Crudeli. In attacco ritrova una maglia da titolare il classe 1996. La Folgor Marlia dei giovani, sette fuoriquota dal primo minuto, deve rinunciare all’infortunato Menichini. Barsocchi, alla quinta stagione sulla panchina dei biancocelesti, opta per un classico 4-4-2 dove Romanini e il 2000’ Dinelli, miglior marcatore dei suoi con sei reti, sono i riferimenti offensivi. Per il resto l’esperienza è garantita da capitan Bagnatori, Bolognesi e Viviani. Al primo affondo la Folgor Marlia sblocca il risultato. Discesa sulla destra di Niccoli che va sul fondo e serve un pallone che l’accorrente Busembai incrocia alla perfezione. Rete che innervosisce gli ospiti che, comunque, spaventano i biancocelesti con un destro a giro di Morelli deviato fuori da Bolognesi. Dalla parte opposta sono Romanini e lo scatenato Busembai a provocare qualche grattacapo alla difesa garfagnina.

Nel finale di frazione il direttore sanziona, sbagliando, con un calcio di rigore il tocco con la spalla di Manfredi sul colpo di testa di Romanini. Secondo giallo per il difensore massese e trasformazione completata con successo da Busembai. Sotto di due reti e con un uomo in meno, il compito dei Diavoli si fa impervio. Nei secondi quarantacinque minuti gli ospiti cercano la difficile rimonta, lasciando spazio alle ripartenze della Folgor. In almeno due circostanze sono gli ottimi interventi di Carvajal a negare la terza rete ai padroni di casa. Al 75’ sempre Morelli si rende pericoloso con un destro a giro che sibila il palo.

Nel prossimo turno di campionato i Diavoli Neri ospiteranno lo Staffoli, entità che staziona a metà classifica, mentre il calendario proporrà alla Folgor Marlia un’altra importante partita in chiave salvezza in quel di Orentano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 23 marzo 2019, 20:02

Basso trionfa al Ciocco, un rally dalle forti emozioni

E’ Giandomenico Basso il padrone della 42^ edizione del Rally Il Ciocco: il pilota con la sua Skoda Fabia, dopo aver conquistato il comando della classifica alla PS11, dopo il ritiro di Crugnola, ha mantenuto la posizione fino alla fine, resistendo alla rimonta di Campedelli – Canton con la Ford...


sabato, 23 marzo 2019, 18:01

Punto terza categoria: Castiglione incredibile rimonta, il Borgo vola a +7

Quest'oggi si è giocata la 25ª giornata di terza categoria, girone B, dove la sempre di più capolista Borgo a Mozzano è tornata alla vittoria allungando il distacco sulla inseguitrice Gallicano sconfitto a Castiglione. Vittoria anche per il New Team (contro il Coreglia).


Prenota questo spazio


sabato, 23 marzo 2019, 16:52

Colpi di scena al Ciocco: Crugnola out, in testa Basso. Annullata la PS12 per un incendio

Un Rally Il Ciocco che sta offrendo emozioni e colpi di scena a non finire. Il leader Andrea Crugnola è costretto al ritiro nel corso della PS 2 (Tereglio 2) a causa di problemi tecnici, per la rottura dell’idroguida e dà il via libera a Giandomenico Basso.


sabato, 23 marzo 2019, 12:06

Un Castelnuovo rimaneggiato fa visita all’Atletico Cenaia

Quart’ultima partita della stagione per il Castelnuovo, sul campo dell’Atletico Cenaia. La squadra di mister Contadini, dall’alto dei suoi 37 punti, può affrontare il finale di stagione con grande serenità, attendendo una salvezza a cui manca solamente una matematica molto vicina che potrebbe essere sancita già da domani


venerdì, 22 marzo 2019, 22:41

Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5) primi nella spettacolo di Forte dei Marmi

Il primo a siglare una prova speciale del Campionato Italiano Rally 2019 è il pilota cesenate Simone Campedelli, con Tania Canton, alla guida della Ford Fiesta R5 del team Orange 1 Racing, che diventa così il primo leader provvisorio della gara


venerdì, 22 marzo 2019, 08:44

Rally del Ciocco, Freddy’s Team ai nastri di partenza

Dopo la massiccia presenza al Rally della Val d’Orcia e il podio con un pilota di prestigio come Renato Travaglia affiancato da Luca Gelli, il Freddy’s Team si ripresenta con un equipaggio di rilievo alla gara d’apertura del Campionato Italiano Rally