Anno 3°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il River Pieve acciuffa nel finale il Don Bosco Fossone

domenica, 13 gennaio 2019, 18:35

di michele masotti

1-1

Don Bosco Fossone: Tognoni, Citro, Burchielli, Capitani, Bertagnini, Stabile, Manfredi (85’ Micheli), Franchi, Ceccarelli, Musetti (69’ Donati) e Basciu A disposizione: Stagnari, Antonelli e Tosi Allenatore: Massimiliano Incerti

River Pieve: Papeschi, Giannotti, Angeli, Byaze, Tolaini, Fontana, Satti, Vitelli (91’ Catalini), Haoudi, Di Salvatore e Maggi A disposizione: Mirco Micchi, Turri, Vignale, Condè, Lorenzo Micchi e Cristea Allenatore: Edoardo Micchi

Arbitro: Biagi di Pisa

Marcatori: 31’ Manfredi e 87’ Vitelli

Note: al 50’ Tognoni ha parato un calcio di rigore a Di Salvatore

Esce il segno X sulla ruota di Fossone dove è andato in scena l’atteso confronto tra il Don Bosco e il River Pieve, rispettivamente la seconda e quarta forza di questo girone A di Prima Categoria. Uno spunto di Vitelli ha permesso ai “missionarios” della Garfagnana di allungare a cinque la serie di risultati utili e di consolidare la propria posizione all’interno della griglia play-off. Occasione persa, invece, per la squadra di Incerti che non ha saputo approfittare del pareggio esterno della capolista Serricciolo per dimezzare il ritardo dalla vetta. Bella prova di carattere da parte della squadra di Edoardo Micchi nel terzo confronto stagionale tra le contendenti odierne.

Il Don Bosco Fossone si è confermata come una formazione esperta, solida e difficile da superare. Specialmente il reparto offensivo, formato da interpreti come Musetti, Basciu e Manfredi, ha pochi rivali in categoria. Mister Micchi sceglie la strada della continuità e conferma per dieci undicesimi la formazione che ha sbancato una settimana fa Saltocchio. Haoudi, scontato il turno di squalifica, ritrova il suo posto da titolare nell’ormai consueto 3-5-2.

Al 5’ subito una bella combinazione tra Di Salvatore e lo stesso Haoudi con il tiro di quest’ultimo, arrivato davanti a Tognoni, che finisce di un soffio fuori. La replica dei padroni di casa giunge a stretta giro di posta con il colpo di testa di Ceccarelli, terminato a lato, e con la grande parata di Papeschi sulla conclusione di Musetti. I ragazzi di Incerti trovano il punto del momentaneo 1-0 al minuto numero trentuno con l’impeccabile punizione di Manfredi. Ospiti sfortunati proprio sulla “sirena” del primo tempo con Maggi che, dopo essersi visto respingere il primo tentativo da Tognoni, colpisce il palo sul successivo tap-in. La ripresa assume, sin dai primi scambi, i connotati dell’assedio alla porta del Don Bosco Fossone.

Al 50’ Di Salvatore si è visto parare un calcio di rigore dall’estremo difensore massese. Tognoni diventa il protagonista assoluto del pomeriggio dicendo di no a Angeli, Satti e Haoudi. Il numero uno di Incerti capitola, però, al 87’, quando Vitelli corregge in rete una respinta sul primo tentativo portato da Di Salvatore.

Nella seconda giornata di ritorno, altro big match per il River Pieve: al “Nardini” salirà il Tau Calcio, terza della classe con 31 punti, quattro in più di Satti e compagni. Impegno insidioso anche per il Don Bosco Fossone, di scena in casa della matricola Forte dei Marmi 2015


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 23 marzo 2019, 20:02

Basso trionfa al Ciocco, un rally dalle forti emozioni

E’ Giandomenico Basso il padrone della 42^ edizione del Rally Il Ciocco: il pilota con la sua Skoda Fabia, dopo aver conquistato il comando della classifica alla PS11, dopo il ritiro di Crugnola, ha mantenuto la posizione fino alla fine, resistendo alla rimonta di Campedelli – Canton con la Ford...


sabato, 23 marzo 2019, 18:01

Punto terza categoria: Castiglione incredibile rimonta, il Borgo vola a +7

Quest'oggi si è giocata la 25ª giornata di terza categoria, girone B, dove la sempre di più capolista Borgo a Mozzano è tornata alla vittoria allungando il distacco sulla inseguitrice Gallicano sconfitto a Castiglione. Vittoria anche per il New Team (contro il Coreglia).


Prenota questo spazio


sabato, 23 marzo 2019, 16:52

Colpi di scena al Ciocco: Crugnola out, in testa Basso. Annullata la PS12 per un incendio

Un Rally Il Ciocco che sta offrendo emozioni e colpi di scena a non finire. Il leader Andrea Crugnola è costretto al ritiro nel corso della PS 2 (Tereglio 2) a causa di problemi tecnici, per la rottura dell’idroguida e dà il via libera a Giandomenico Basso.


sabato, 23 marzo 2019, 12:06

Un Castelnuovo rimaneggiato fa visita all’Atletico Cenaia

Quart’ultima partita della stagione per il Castelnuovo, sul campo dell’Atletico Cenaia. La squadra di mister Contadini, dall’alto dei suoi 37 punti, può affrontare il finale di stagione con grande serenità, attendendo una salvezza a cui manca solamente una matematica molto vicina che potrebbe essere sancita già da domani


venerdì, 22 marzo 2019, 22:41

Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5) primi nella spettacolo di Forte dei Marmi

Il primo a siglare una prova speciale del Campionato Italiano Rally 2019 è il pilota cesenate Simone Campedelli, con Tania Canton, alla guida della Ford Fiesta R5 del team Orange 1 Racing, che diventa così il primo leader provvisorio della gara


venerdì, 22 marzo 2019, 08:44

Rally del Ciocco, Freddy’s Team ai nastri di partenza

Dopo la massiccia presenza al Rally della Val d’Orcia e il podio con un pilota di prestigio come Renato Travaglia affiancato da Luca Gelli, il Freddy’s Team si ripresenta con un equipaggio di rilievo alla gara d’apertura del Campionato Italiano Rally