Anno 3°

domenica, 20 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il River Pieve acciuffa nel finale il Don Bosco Fossone

domenica, 13 gennaio 2019, 18:35

di michele masotti

1-1

Don Bosco Fossone: Tognoni, Citro, Burchielli, Capitani, Bertagnini, Stabile, Manfredi (85’ Micheli), Franchi, Ceccarelli, Musetti (69’ Donati) e Basciu A disposizione: Stagnari, Antonelli e Tosi Allenatore: Massimiliano Incerti

River Pieve: Papeschi, Giannotti, Angeli, Byaze, Tolaini, Fontana, Satti, Vitelli (91’ Catalini), Haoudi, Di Salvatore e Maggi A disposizione: Mirco Micchi, Turri, Vignale, Condè, Lorenzo Micchi e Cristea Allenatore: Edoardo Micchi

Arbitro: Biagi di Pisa

Marcatori: 31’ Manfredi e 87’ Vitelli

Note: al 50’ Tognoni ha parato un calcio di rigore a Di Salvatore

Esce il segno X sulla ruota di Fossone dove è andato in scena l’atteso confronto tra il Don Bosco e il River Pieve, rispettivamente la seconda e quarta forza di questo girone A di Prima Categoria. Uno spunto di Vitelli ha permesso ai “missionarios” della Garfagnana di allungare a cinque la serie di risultati utili e di consolidare la propria posizione all’interno della griglia play-off. Occasione persa, invece, per la squadra di Incerti che non ha saputo approfittare del pareggio esterno della capolista Serricciolo per dimezzare il ritardo dalla vetta. Bella prova di carattere da parte della squadra di Edoardo Micchi nel terzo confronto stagionale tra le contendenti odierne.

Il Don Bosco Fossone si è confermata come una formazione esperta, solida e difficile da superare. Specialmente il reparto offensivo, formato da interpreti come Musetti, Basciu e Manfredi, ha pochi rivali in categoria. Mister Micchi sceglie la strada della continuità e conferma per dieci undicesimi la formazione che ha sbancato una settimana fa Saltocchio. Haoudi, scontato il turno di squalifica, ritrova il suo posto da titolare nell’ormai consueto 3-5-2.

Al 5’ subito una bella combinazione tra Di Salvatore e lo stesso Haoudi con il tiro di quest’ultimo, arrivato davanti a Tognoni, che finisce di un soffio fuori. La replica dei padroni di casa giunge a stretta giro di posta con il colpo di testa di Ceccarelli, terminato a lato, e con la grande parata di Papeschi sulla conclusione di Musetti. I ragazzi di Incerti trovano il punto del momentaneo 1-0 al minuto numero trentuno con l’impeccabile punizione di Manfredi. Ospiti sfortunati proprio sulla “sirena” del primo tempo con Maggi che, dopo essersi visto respingere il primo tentativo da Tognoni, colpisce il palo sul successivo tap-in. La ripresa assume, sin dai primi scambi, i connotati dell’assedio alla porta del Don Bosco Fossone.

Al 50’ Di Salvatore si è visto parare un calcio di rigore dall’estremo difensore massese. Tognoni diventa il protagonista assoluto del pomeriggio dicendo di no a Angeli, Satti e Haoudi. Il numero uno di Incerti capitola, però, al 87’, quando Vitelli corregge in rete una respinta sul primo tentativo portato da Di Salvatore.

Nella seconda giornata di ritorno, altro big match per il River Pieve: al “Nardini” salirà il Tau Calcio, terza della classe con 31 punti, quattro in più di Satti e compagni. Impegno insidioso anche per il Don Bosco Fossone, di scena in casa della matricola Forte dei Marmi 2015


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 19:32

Colpo grosso della Juniores del Castelnuovo: batte il Pisa Ovest e sale al primo posto

Colpo grosso della Juniores del Castelnuovo che stende la capolista Pisa Ovest al Nardini e la aggancia al primo posto della classifica. Una gara molto attesa e sentita, dall’autentico sapore di derby, che costituiva un mezzo match point per gli ospiti ma che la squadra di Simone Vanni ha interpretato...


sabato, 19 gennaio 2019, 17:50

Punto terza categoria: tre punti d'oro per il Filecchio, torna alla vittoria il Castiglione

Quest'oggi si è giocata la 16ª giornata di terza categoria, girone B, dove le prime quattro della classe (Borgo a Mozzano, Gallicano, New Team e Filecchio) hanno continuato la loro striscia positiva. Vittorie anche per Atletico Castiglione e Coreglia (contro la Virtus Robur Castelnuovo)


Prenota questo spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 12:30

Salta momentaneamente l’accordo tra De Luca e Virtus Camporgiano

Dopo le dimissioni di Roberto Rossi, la società Virtus Camporgiano, militante in seconda categoria girone C, aveva deciso di affidare la panchina a Roberto De Luca. L’accordo, però, è momentaneamente saltato per problemi di regolamento A.I.A.C. che non permettono al mister di allenare un’altra squadra nella stessa stagione


sabato, 19 gennaio 2019, 08:43

Il Castelnuovo di scena a Grosseto, nella tana del Grifone

Trasferta da far tremare i polsi per il Castelnuovo: domenica 20 gennaio (inizio alle 14:30) sarà di scena allo stadio di Grosseto, capolista e grande favorita per la vittoria del campionato. Solo l’ottimo Fucecchio sta tenendo testa ai torelli e dimostra di potersela giocare fino alla fine


venerdì, 18 gennaio 2019, 15:10

Virtus Lucca, straordinaria la barghigiana Idea Pieroni a Firenze

Riparte in gran spolvero la stagione 2019 per la Atletica Virtus che, dopo la pausa natalizia, torna a mordere le piste dell’Asics AFM Stadium di Firenze conquistando medaglie e conferme importanti. Straordinarie come sempre Idea Pieroni ed Elisa Naldi che nei salti si confermano il perno della squadra femminile biancoceleste,...


venerdì, 18 gennaio 2019, 11:08

Folgore in semifinale regionale Aics

 La Folgore Piano della Rocca espugna il "Gino Bozzi" di Firenze vincendo 3-2 e si qualifica (in virtù della regola del valore doppio dei gol segnati in trasferta) per le semifinali del campionato regionale Aics, eliminando i padroni di casa e campioni uscenti del San Frediano Calcio