Anno 3°

domenica, 20 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pieve Fosciana, il girone di ritorno si apre con una sconfitta

domenica, 13 gennaio 2019, 19:11

di michele masotti

4-1

Forcoli: Bulleri, Rossi, Paoli, Lorenzi, Salvini, Kandè, Favarin (82’ Tarrini), Di Sandro, Cavallini (Delia), Demi (90’ Sheshi) e Baldini (Lenzi) A disposizione: Doveri, Ndiaye, Segnane e Costagli Allenatore: Armando Traversa

Pieve Fosciana: Bertoncini, Gioele Giusti, Sarti, Umberto Barsanti (55’Pieri), Lorenzo Bacci, Biagioni, Lucchesi, Malatesta, Sesti, Odoardo Giusti (55’ Piacentini) e Balducci A disposizione: Matteo Bacci, Pellegrinetti, Luca Barsanti, Maier, Teani, Barsotti e Dini Allenatore: Francesco Fiori

Arbitro: Papi di Prato (Assistenti Donati e El Mouine di Pistoia)

Marcatori: 22’ Lorenzi, 40’ e 50’ Demi, 57’ Biagioni e 85’ Di Sandro

Note: Espulso al 60’ Malatesta per proteste. Ammoniti Lorenzo Bacci, Rossi, Umberto Barsanti e Odoardo Giusti

Disco rosso per il Pieve Fosciana nello scontro d’alta classifica in quel di Forcoli: i locali, reduci dal successo contro la capolista Perignano, passano per 4-1 e scavalcano in graduatoria propri i ragazzi di Francesco Fiori, scesi al 4° posto in coabitazione con l’Armando Picchi Livorno. Il pari senza reti tra le battistrada San Donato e Perignano ha accorciato ulteriormente il distacco tra le prime sei, tutte racchiuse nel giro di cinque punti. I biancorossi, lontani tre punti dalla vetta, confermano di soffrire i primi match dell’anno. Anche nella passata stagione, arrivarono due sconfitte di fila al rientro dalla sosta invernale. Il risultato penalizza troppo gli ospiti, che hanno fanno sempre la partita ma sono stati infilati dal devastante contropiede del Forcoli.

La squadra di Traversa, sebbene abbia perso nel mercato invernale Minardi e Sireno, ha trovato una nuova linfa con i suoi giovani cinque fuoriquota schierati dal 1’ e guidati da elementi esperti ma di assoluto livello per la Promozione come Lorenzi e capitan Demi. Fiori, dal canto suo, ha dovuto fare a meno dello squalificato Regoli e degli infortunati Alfredini e Touray. Maglia da titolare per il 2000’ Sesti mentre in attacco spazio al doppio centravanti Malatesta-Balducci. Al 4’ Odoardo Giusti manca per una frazione di secondo l’impatto vincente sul cross di Lucchesi. Diciotto minuti più tardi una bella punizione dai 25 metri di Lorenzi supera Bertoncini. Il Pieve Fosciana torna a spingere e al 30’ Papi non sanziona con il rigore il fallo di mano sulla linea di Salvini: vibranti le proteste dei biancorossi. Sul finire di tempo, una micidiale ripartenza di marca pisana viene finalizzata da Demi.

In avvio di secondo tempo, sempre su contropiede, il Forcoli mette a referto la terza segnatura sempre con Demi. Al 57’ gli ospiti accorciano le distanze con capitan Biagioni che di testa risolve una mischia. Le speranze di una rimonta che avrebbe del clamoroso vengono spente solo tre giri di orologio dopo quando il direttore di gara, molto contestato dal Pieve Fosciana, espelle per proteste Malatesta che reclamava un calcio di rigore. In zona cesarini Di Sandro scarta Bertoncini e fissa il risultato sul definitivo 4-1.

Domenica prossima, come detto, i biancorossi cercheranno di muovere la classifica di fronte al pubblico amico contro il quotato Armando Picchi Livorno.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 19:32

Colpo grosso della Juniores del Castelnuovo: batte il Pisa Ovest e sale al primo posto

Colpo grosso della Juniores del Castelnuovo che stende la capolista Pisa Ovest al Nardini e la aggancia al primo posto della classifica. Una gara molto attesa e sentita, dall’autentico sapore di derby, che costituiva un mezzo match point per gli ospiti ma che la squadra di Simone Vanni ha interpretato...


sabato, 19 gennaio 2019, 17:50

Punto terza categoria: tre punti d'oro per il Filecchio, torna alla vittoria il Castiglione

Quest'oggi si è giocata la 16ª giornata di terza categoria, girone B, dove le prime quattro della classe (Borgo a Mozzano, Gallicano, New Team e Filecchio) hanno continuato la loro striscia positiva. Vittorie anche per Atletico Castiglione e Coreglia (contro la Virtus Robur Castelnuovo)


Prenota questo spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 12:30

Salta momentaneamente l’accordo tra De Luca e Virtus Camporgiano

Dopo le dimissioni di Roberto Rossi, la società Virtus Camporgiano, militante in seconda categoria girone C, aveva deciso di affidare la panchina a Roberto De Luca. L’accordo, però, è momentaneamente saltato per problemi di regolamento A.I.A.C. che non permettono al mister di allenare un’altra squadra nella stessa stagione


sabato, 19 gennaio 2019, 08:43

Il Castelnuovo di scena a Grosseto, nella tana del Grifone

Trasferta da far tremare i polsi per il Castelnuovo: domenica 20 gennaio (inizio alle 14:30) sarà di scena allo stadio di Grosseto, capolista e grande favorita per la vittoria del campionato. Solo l’ottimo Fucecchio sta tenendo testa ai torelli e dimostra di potersela giocare fino alla fine


venerdì, 18 gennaio 2019, 15:10

Virtus Lucca, straordinaria la barghigiana Idea Pieroni a Firenze

Riparte in gran spolvero la stagione 2019 per la Atletica Virtus che, dopo la pausa natalizia, torna a mordere le piste dell’Asics AFM Stadium di Firenze conquistando medaglie e conferme importanti. Straordinarie come sempre Idea Pieroni ed Elisa Naldi che nei salti si confermano il perno della squadra femminile biancoceleste,...


venerdì, 18 gennaio 2019, 11:08

Folgore in semifinale regionale Aics

 La Folgore Piano della Rocca espugna il "Gino Bozzi" di Firenze vincendo 3-2 e si qualifica (in virtù della regola del valore doppio dei gol segnati in trasferta) per le semifinali del campionato regionale Aics, eliminando i padroni di casa e campioni uscenti del San Frediano Calcio