Anno 3°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pieve Fosciana, il girone di ritorno si apre con una sconfitta

domenica, 13 gennaio 2019, 19:11

di michele masotti

4-1

Forcoli: Bulleri, Rossi, Paoli, Lorenzi, Salvini, Kandè, Favarin (82’ Tarrini), Di Sandro, Cavallini (Delia), Demi (90’ Sheshi) e Baldini (Lenzi) A disposizione: Doveri, Ndiaye, Segnane e Costagli Allenatore: Armando Traversa

Pieve Fosciana: Bertoncini, Gioele Giusti, Sarti, Umberto Barsanti (55’Pieri), Lorenzo Bacci, Biagioni, Lucchesi, Malatesta, Sesti, Odoardo Giusti (55’ Piacentini) e Balducci A disposizione: Matteo Bacci, Pellegrinetti, Luca Barsanti, Maier, Teani, Barsotti e Dini Allenatore: Francesco Fiori

Arbitro: Papi di Prato (Assistenti Donati e El Mouine di Pistoia)

Marcatori: 22’ Lorenzi, 40’ e 50’ Demi, 57’ Biagioni e 85’ Di Sandro

Note: Espulso al 60’ Malatesta per proteste. Ammoniti Lorenzo Bacci, Rossi, Umberto Barsanti e Odoardo Giusti

Disco rosso per il Pieve Fosciana nello scontro d’alta classifica in quel di Forcoli: i locali, reduci dal successo contro la capolista Perignano, passano per 4-1 e scavalcano in graduatoria propri i ragazzi di Francesco Fiori, scesi al 4° posto in coabitazione con l’Armando Picchi Livorno. Il pari senza reti tra le battistrada San Donato e Perignano ha accorciato ulteriormente il distacco tra le prime sei, tutte racchiuse nel giro di cinque punti. I biancorossi, lontani tre punti dalla vetta, confermano di soffrire i primi match dell’anno. Anche nella passata stagione, arrivarono due sconfitte di fila al rientro dalla sosta invernale. Il risultato penalizza troppo gli ospiti, che hanno fanno sempre la partita ma sono stati infilati dal devastante contropiede del Forcoli.

La squadra di Traversa, sebbene abbia perso nel mercato invernale Minardi e Sireno, ha trovato una nuova linfa con i suoi giovani cinque fuoriquota schierati dal 1’ e guidati da elementi esperti ma di assoluto livello per la Promozione come Lorenzi e capitan Demi. Fiori, dal canto suo, ha dovuto fare a meno dello squalificato Regoli e degli infortunati Alfredini e Touray. Maglia da titolare per il 2000’ Sesti mentre in attacco spazio al doppio centravanti Malatesta-Balducci. Al 4’ Odoardo Giusti manca per una frazione di secondo l’impatto vincente sul cross di Lucchesi. Diciotto minuti più tardi una bella punizione dai 25 metri di Lorenzi supera Bertoncini. Il Pieve Fosciana torna a spingere e al 30’ Papi non sanziona con il rigore il fallo di mano sulla linea di Salvini: vibranti le proteste dei biancorossi. Sul finire di tempo, una micidiale ripartenza di marca pisana viene finalizzata da Demi.

In avvio di secondo tempo, sempre su contropiede, il Forcoli mette a referto la terza segnatura sempre con Demi. Al 57’ gli ospiti accorciano le distanze con capitan Biagioni che di testa risolve una mischia. Le speranze di una rimonta che avrebbe del clamoroso vengono spente solo tre giri di orologio dopo quando il direttore di gara, molto contestato dal Pieve Fosciana, espelle per proteste Malatesta che reclamava un calcio di rigore. In zona cesarini Di Sandro scarta Bertoncini e fissa il risultato sul definitivo 4-1.

Domenica prossima, come detto, i biancorossi cercheranno di muovere la classifica di fronte al pubblico amico contro il quotato Armando Picchi Livorno.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 23 marzo 2019, 20:02

Basso trionfa al Ciocco, un rally dalle forti emozioni

E’ Giandomenico Basso il padrone della 42^ edizione del Rally Il Ciocco: il pilota con la sua Skoda Fabia, dopo aver conquistato il comando della classifica alla PS11, dopo il ritiro di Crugnola, ha mantenuto la posizione fino alla fine, resistendo alla rimonta di Campedelli – Canton con la Ford...


sabato, 23 marzo 2019, 18:01

Punto terza categoria: Castiglione incredibile rimonta, il Borgo vola a +7

Quest'oggi si è giocata la 25ª giornata di terza categoria, girone B, dove la sempre di più capolista Borgo a Mozzano è tornata alla vittoria allungando il distacco sulla inseguitrice Gallicano sconfitto a Castiglione. Vittoria anche per il New Team (contro il Coreglia).


Prenota questo spazio


sabato, 23 marzo 2019, 16:52

Colpi di scena al Ciocco: Crugnola out, in testa Basso. Annullata la PS12 per un incendio

Un Rally Il Ciocco che sta offrendo emozioni e colpi di scena a non finire. Il leader Andrea Crugnola è costretto al ritiro nel corso della PS 2 (Tereglio 2) a causa di problemi tecnici, per la rottura dell’idroguida e dà il via libera a Giandomenico Basso.


sabato, 23 marzo 2019, 12:06

Un Castelnuovo rimaneggiato fa visita all’Atletico Cenaia

Quart’ultima partita della stagione per il Castelnuovo, sul campo dell’Atletico Cenaia. La squadra di mister Contadini, dall’alto dei suoi 37 punti, può affrontare il finale di stagione con grande serenità, attendendo una salvezza a cui manca solamente una matematica molto vicina che potrebbe essere sancita già da domani


venerdì, 22 marzo 2019, 22:41

Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5) primi nella spettacolo di Forte dei Marmi

Il primo a siglare una prova speciale del Campionato Italiano Rally 2019 è il pilota cesenate Simone Campedelli, con Tania Canton, alla guida della Ford Fiesta R5 del team Orange 1 Racing, che diventa così il primo leader provvisorio della gara


venerdì, 22 marzo 2019, 08:44

Rally del Ciocco, Freddy’s Team ai nastri di partenza

Dopo la massiccia presenza al Rally della Val d’Orcia e il podio con un pilota di prestigio come Renato Travaglia affiancato da Luca Gelli, il Freddy’s Team si ripresenta con un equipaggio di rilievo alla gara d’apertura del Campionato Italiano Rally