Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

GhiviBorgo, sorprendente passo falso interno contro il Cannara

sabato, 9 febbraio 2019, 18:31

di michele masotti

1-2

GhivizzanoBorgo: Sottoriva, Barsotti, Dell’Orfanello (80’ Presicci), Tagliavacche (42’ Remorini), Maccabruni (62’ Paccagnini), Diana, Marino (76’ Nolè), Ghini, Ortolini, Frugoli e Chianese A disposizione: Petroni, Lecceti, Gargano, Marigliani e Nottoli Allenatore: Lorenzo Spanu (Pagliuca in tribuna poiché squalificato)

Cannara: Battistelli, Laborie, Bolletta, Menchinella, Trequattrini (80’ Rondoni), Ciurnelli, Lucaroni, Sanctis (80’ Colarietti), Colombi, Raccichini (60’ Di Giuseppe) e Cardarelli (90’ Lolli) A disposizione: Cicognola, Subbicini, Balducci, Cammiletti e Fastellini Allenatore: Francesco Farsi

Arbitro: Calzavara di Varese (Assistenti Danese di Trapani e De Cristofaro di Rovereto)

Marcatori: 12’ Cardarelli, 13’ Raccichini e 86’ Presicci

Note: Ammoniti Presicci e Laborie. Prima dell’incontro è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Luca Pazzaglia, ex calciatore di Bagni di Lucca e Aglianese.

Il “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi si conferma maledetto per il GhiviBorgo, sempre sconfitto nelle tre circostanze in cui ha giocato da padrone di casa. Dopo il 2-3 contro il Foligno e l’1-2 per mano della Sangiovannese, correva la stagione 2015-2016, la prima in D del sodalizio della Media Valle, a fare festa in Versilia sono gli umbri del Cannara, autori di un micidiale uno-due in avvio di gara che ha costretto i ragazzi di Guido Pagliuca ad incappare nel secondo k.o. interno della propria brillante stagione. Risultato inatteso che lascia il GhiviBorgo, in attesa dei match di domani di Tuttocuoio, Ponsacco e Pianese, al secondo posto ma agganciato dal Seravezza. Preoccupa l’astinenza dal gol di bomber Ortolini, ancora a secco in questo 2019. Ricordiamo che Nolè e compagni, comunque, hanno una partita in mano rispetto alle rivali delle zone alte. Successo che sa di salvezza, invece, per la squadra di Farsi, salita a +9 dai play-out.

Pagliuca, costretto a sedersi in tribuna per scontare la prima delle due giornate di squalifica, aveva rispolverato il consueto 4-3-1-2. Tornano dal primo sia Dell’Orfanello che Chianese, mentre viene concesso un turno di riposo a Matteo Nolè. Al posto del capitano locale, chance dal primo minuto per Tagliavacche. Cannara che propone un ordinato 4-4-2. Al 4’ Ortolini indossa i panni del rifinitore e smarca Frugoli che da posizione defilata conclude sull’esterno della rete. Tre giri di orologio più tardi ci vuole un super Battistelli a smanacciare a lato il colpo di testa di Ortolini.

Otto minuti più gli ospiti sbloccano, a sorpresa, passano in punteggio. Su una punizione dalla trequarti, ritenuta inesistente dai locali, Cardarelli trova la deviazione vincente. Tempo di battere il centro, che gli umbri colpiscono ancora con il guizzo dell’esperto Raccichini. La reazione del GhiviBorgo giunge al 35’ con lo stacco aereo di Maccabruni: sfera fuori di un niente. Al minuto numero trentanove Calzavara sorvola su un fallo in area ospite commesso ai danni di Ortolini. Pagliuca vuole dare una scossa ai suoi e inserisce, poco prima dell’intervallo, Remorini per Tagliavacche. Schieramento decisamente offensivo che non consente al Ghivizzano di creare molte occasioni. La rocciosa difesa del Cannara lascia veramente le briciole alle punte dei “colchoneros” della Media Valle. Non è un caso che è sempre il difensore Maccabruni, di nuovo sugli sviluppi di un corner, a sfiorare il bersaglio grosso. Gli ingressi di Nolè e Paccagnini vivacizzano la manovra dei locali che accorciano le distanze con un altro subentrato, il classe 2000 Presicci, al primo centro in D. Rete buona soltanto per fini statistici.

L’occasione per un pronto riscatto del GhiviBorgo viene offerto dal calendario mercoledì 13 febbraio. Nel sesto turno infrasettimanale del torneo i biancorossi saranno di scena sul campo dello Sporting Trestina, altro team umbro che veleggia a metà classifica.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:19

Girma Castelli sul podio a Filecchio. Matteoni, Pierotti e Bacci brillano a Scandicci

Grandi risultati per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana nell’ultimo fine settimana, sia su strada che nel cross. Era in programma la tradizionale mezza maratona di Scandicci, con quasi 1000 partenti. Pochi rappresentanti della società garfagnana ma, come si suol dire, pochi ma buoni


mercoledì, 20 febbraio 2019, 17:21

Ortolini torna al gol e il GhiviBorgo ritrova la vetta della classifica

Smaltita la delusione per l’inatteso k.o. contro il San Gimignano, il GhiviBorgo sfrutta a pieno l’occasione fornitagli dal recupero contro la pericolante Sinalunghese e balza nuovamente in testa al girone E della Serie D


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 11:11

Il 42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio apre le iscrizioni

Aprono mercoledì 20 febbraio le iscrizioni al 42° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2018 e prova valida, relativamente alla gara Regionale, per la rinnovata Coppa Rally di Zona


martedì, 19 febbraio 2019, 15:41

Pallavolo Garfagnana confermata scuola federale di pallavolo ufficiale Fipav

Pallavolo Garfagnana si consolida come società sportiva di eccellenza della provincia di Lucca, infatti dopo la certificazioni di qualità settore giovanile e Scuola Regionale di Pallavolo per il biennio 2018/19, ecco la conferma del fregio di Scuola Federale di pallavolo della Fipav


martedì, 19 febbraio 2019, 08:54

Prima divisione, Volley Barga supera Pistoia

Bella vittoria per la prima divisione che con un secco 3-0 allunga sulla diretta inseguitrice IngroVivaio Mazzoni. Ancora gare in salita per la squadra U12 del Volley Barga Coppo Team


lunedì, 18 febbraio 2019, 20:35

Castelnuovo, imbattuta la Juniores che punta al ritorno nei regionali

Non solo la Juventus: anche a Castelnuovo, nel suo “piccolo”, c’è una squadra imbattuta in campionato! La Juniores di Simone Vanni, infatti, dopo 20 giornate non ha ancora perso, collezionando 16 vittorie e 4 pareggi