Anno 3°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Virtus Lucca: vola Idea Pieroni, campionessa italiana

martedì, 12 febbraio 2019, 19:05

Non ha disatteso le aspettative della vigilia Idea Pieroni che si laurea campionessa italiana di salto in alto ai campionati allievi/e di Ancona. Arriva così il terzo titolo tricolore per la fortissima saltatrice virtussina che, pur non arrivando alle misure a cui ci ha abituati e che le hanno valso la partecipazione alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires nel 2018, supera con facilità la misura di 1,70 metri confermandosi in scioltezza la più forte saltatrice italiana della sua categoria. Un successo atteso ma non per questo meno gradito che va a ripagare il duro lavoro dei preparatori tecnici Luigi Cosimini e Vinicio Bertoli, senza la cui passione ed impegno non sarebbe in essere la collaborazione ormai quasi decennale tra la Atletica Virtus ed il Gruppo Marciatori di Barga, dal cui vivaio proviene la fuoriclasse biancoceleste assieme a tanti altri atleti ed atlete di ottimo calibro.

Sfortunata invece la virtussina Federica Masoni che è arrivata all’appuntamento tricolore di Ancona dopo una lunga serie di problemi fisici che ne hanno ritardato la preparazione atletica con dirette conseguenze sui risultati: l’atleta allenata da Cristiana Lucchesi, pur mancando l’accesso alla finale dei 400 metri piani, riesce comunque a regalare emozioni classificandosi quarta nella sua batteria e decima sulla classifica assoluta su oltre 30 concorrenti, rimanendo sotto la soglia psicologica del minuto (59’’85 il cronometro al traguardo) e dimostrando così un notevole spessore agonistico nonostante le complicazioni fisiche. Bilancio positivo anche per Mattia Paterni, terzo virtussino in gara, che pur soffrendo di una partenza difficoltosa sui 60 metri ad ostacoli e mancando l’accesso alla semifinale conferma i grandi progressi della stagione passata tagliando il traguardo in 8’’74, tornando a casa con un prezioso bagaglio di esperienza i cui frutti si vedranno sicuramente nei mesi a venire. Bene anche i nostri giovani atleti che nelle stesse ore erano impegnati all’Asics Stadium di Firenze ai Campionati Regionali Individuali di categoria Juniores: brilla in particolare Cecilia Naldi nel salto in lungo, disciplina in cui la nostra giovane specialista conquista il titolo di campionessa toscana di categoria con la distanza di 5,05 metri ritagliandosi anche un più che lusinghiero quarto posto nella classifica assoluta. Tornano a casa con la medaglia al collo anche Francesco Cordoni e Nassim Moraytel che si piazzano rispettivamente secondo e terzo nella classifica di categoria Juniores dei 60 metri piani colorando di biancoceleste il podio: 7’’34 il tempo al traguardo nella batteria per Cordoni, che sopravanza di appena un centesimo di secondo il compagno di squadra e vale loro rispettivamente il nono e decimo posto nella classifica assoluta su oltre 50 concorrenti. Ottimo anche Lorenzo Dumini che, gareggiando sulla stessa distanza ma nella categoria seniores, chiude la gara in 7’’04 scalando la classifica assoluta fino all’argento, superato solamente  da Antonio Moretti della Atletica Futura. Un weekend ricco di risultati per la Atletica Virtus e un ottimo viatico per i Campionati Italiani Assoluti in programma sempre ad Ancona il 16 e il 17 febbraio, dove i nostri atleti andranno in cerca di conferme tricolori.

Grandissima attesa infatti per la prestazione di Marcell Jacobs Lamont che, reduce dagli IAAF Award Grand Prix di Madrid dove dopo due anni è tornato in pedana cimentandosi nel salto in lungo strabiliando con la misura di 8,05 metri ed guadagnandosi il pass per i campionati assoluti di Glasgow, è chiamato a confermare il risultato con la maglia delle Fiamme Oro con cui gareggia nelle competizioni di calibro nazionale pur essendo un atleta cresciuto con la Virtus. Indosserà invece i nostri colori sociali Elisa Naldi, saltatrice già quinto posto ai campionati italiani assoluti indoor, che si presenta ad Ancona con le carte in regola per affermarsi come una delle migliori specialiste italiane nel salto in lungo, così come Andrea Pacitto e Gloria Rontani che si cimenteranno sui 60 metri (piani e ad ostacoli) e saranno chiamati a confermare gli straordinari progressi dimostrati negli ultimi mesi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 23 aprile 2019, 09:43

Gp Apuane, Tiongik e Musau protagonisti in Bosnia e a Strettoia

Week-end pasquale tutto di corsa per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde. In Bosnia Erzegovina, alla “Banja Luka Half Marathon”, splendida vittoria assoluta di Paul Tiongik con il tempo di 1h 2’ 31’’


giovedì, 18 aprile 2019, 19:48

Torneo Under 17: sconfitta a testa alta per il Volley Barga

Nonostante il risultato le ragazze però possono uscire a testa alta dal campo e godersi il riposo della pausa Pasquale, per poi affrontare gli ultimi due incontri: in casa con il Blu volley e in trasferta a Buggiano


Prenota questo spazio


giovedì, 18 aprile 2019, 17:35

GhiviBorgo, tutto facile contro un’orgogliosa Massese: si riapre uno spiraglio per accedere ai play-off

Ritorno alla vittoria per il GhiviBorgo nel sette e ultimo turno infrasettimanale di questa stagione. La formazione di Poli rispetta i pronostici della vigilia superando per 3-0 una combattiva Massese e, in virtù dei passi falsi, più o meno completi, di San Donato Tavernelle e Gavorrano, si ritrova a -2...


giovedì, 18 aprile 2019, 15:24

Juri Mazzei (GP Parco Alpi Apuane) si aggiudica il “Vivicittà” di Lucca

Non passa fine settimana senza che il Gruppo podistico Parco Alpi Apuane-Team Ecoverde consegua dei risultati eccellenti, sia a livello di squadra che dal punto di vista dei singoli


giovedì, 18 aprile 2019, 14:47

Rosanda Vujko trionfa a Forte dei Marmi. Il T.C. Garfagnana inaugura il rinnovato campo 1

La forte atleta Rosanda Vujko ha battuto in finale 6/2 3/6 10/8 la tennista Nadia Lucherini al termine di un match vibrante e combattuto fino in fondo. Ottimi risultati dal campo, pertanto per la società garfagnina, che lavora alacremente per preparare la stagione estiva


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:43

Per gli Allievi Regionali del Castelnuovo ultimo sprint per la salvezza

Approfittiamo della sosta del campionato allievi regionali per tracciare un bilancio, parziale, della stagione con l’allenatore del Castelnuovo Daniele Compagnone. Stagione, fin qui, sicuramente positiva con la squadra che, dopo un girone di andata tribolato, ha cambiato marcia ed è risalita fino alla parte sinistra della classifica