Anno 3°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pareggio con rimpianti per il Pieve Fosciana ad Albinia

domenica, 24 marzo 2019, 20:29

0-0

Albinia: Di Roberto, Mecarozzi, Bigliazzi, Amorevoli, Isidori, Zaccariello, Tuoni, Saloni, Nieto, Fagnoni (Troncarelli) e Dell’Aversana (Marchi) A disposizione: Cogno, Vento, Formicola, Moschetto, Melfi e Sabatini Allenatore: Carlo Cameli

Pieve Fosciana: Regoli, Angelini (Fontanini), Sarti, Pellegrinetti (Luca Barsanti), Pieri, Biagioni, Lucchesi, Umberto Barsanti, Piacentini (Bacci), Alfredini (Malatesta) e Dini (Balducci) A disposizione: Bertoncini, Touray, Sesti e Teani Allenatore: Francesco Fiori

Arbitro: Saverio Esposito di Ercolano (Assistenti Iuliano di Siena e Gianneschi di Grosseto)

Note: ammoniti Saloni, Fontanini, Pellegrinetti e Bacci

Il Pieve Fosciana non riesce a sfondare il bunker dell’Albinia, compagine in piena lotta per uscire dalle sabbie mobili dei play-out, e ottiene il secondo 0-0 consecutivo. In una giornata che potrebbe rivelarsi come quella decisiva per il titolo, la Pecciolese è salita al comando da sola grazie al rovescio subito dall’Audace Galluzzo e dal pari casalingo del Fratres Perignano, i ragazzi di Francesco Fiori rimangono al quarto posto ma vedono salire a +4 il loro ritardo dalla nuova capolista. Alle spalle dei biancorossi, c’è da segnalare il sorpasso del Cascina sul Picchi Livorno e il ritorno ai tre punti del San Donato, corsaro per 4-2 in quel di Pitigliano, che torna così in gioco per un posto nei play-off.

Il rammarico degli ospiti, privi di Barsotti e dei fratelli Giusti, Odoardo e Gioele, consiste in quelli episodi come il rigore negato nella ripresa e il gol annullato a Balducci per una presunta posizione di offside. Pieve Fosciana che, nel corso di queste 26 giornate, non ha ancora usufruito di un calcio; se non è un primato, poco ci manca. Il settimo pareggio stagionale permette ai padroni di casa, anch’essi alle prese con diverse assenze, di restare a -2 dai 30 punti di Gambassi, ultima formazione fuori dalla spiacevole lotteria dei play-out. Gli ultimi avversari dell’Albinia si chiamano Audace Galluzzo, Gambassi, Forcoli e Armando Picchi. Mister Cameli, costretto a fare meno degli squalificati Coli, Tamalio e Lupi, presente un undici titolare piuttosto coperto con Nieto unico riferimento offensivo. Diversi i cambiamenti proposti da Fiori rispetto a sette giorni fa. In difesa torna capitan Biagioni, fuori Touray, mentre in attacco tandem completamente rinnovato con Dini e Piacentini. Rientro tra i convocati, dopo due mesi di assenza, per Lorenzo Bacci.

Al 5’ Regoli sale sugli scudi neutralizzando il tentativo ravvicinato di Nieto. Si tratterà della prima e unica conclusione di marca maremmana. Al minuto numero venti un riacutizzarsi di un problema muscolare costringe Angelini alla sostituzione: entra in campo Fontanini con Lucchesi che si abbassa sulla linea dei difensori. Vento che ha condizionato il gioco specialmente nella prima frazione. La ripresa vede gli ospiti stazionare frequentemente nella metà dell’Albinia che prova, a sua volta, ad alleggerire la pressione ricorrendo ai lanci lunghi. L’assedio dei biancorossi produce due situazione dubbie, come il rigore invocato ma non concesso per un fallo ai danni di Malatesta e la rete annullata a Balducci.

Nella prossima partita il Pieve Fosciana ospiterà il Fratres Perignano, seconda forza del girone con due lunghezze di vantaggio sui ragazzi di Francesco Fiori, per un confronto che si preannuncia spettacolare.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 22 maggio 2019, 08:39

Al Golf Club Garfagnana si è disputato il Trofeo Royalcarta

Sabato 18 e domenica 19 si è disputata la quarta prova del campionato sociale, gara sponsorizzata da Royalcarta e che ha visto una discreta affluenza di giocatori nonostante le condizioni meteo


martedì, 21 maggio 2019, 13:20

Play-off amari per la formazione under 17 del Volley Barga

Una partita questa che le ragazze di Barga speravano andasse diversamente però un insieme di errori ne hanno pregiudicato il risultato


Prenota questo spazio


lunedì, 20 maggio 2019, 17:01

Anche a Castelnuovo arriva la Lion Run

Domenica 2 giugno torna la Lion Run a Castelnuovo. Partenza ore 11 dalla palestra Body Planet in via Provinciale a Torrite. Si tratta di una corsa ad ostacoli che sta prendendo piede anche in Italia negli ultimi anni. Sono le cosiddette O.C.R., “obstacle, course, race“ una corsa con ostacoli


lunedì, 20 maggio 2019, 16:15

Salto in alto, stellare Idea Pieroni

Exploit di Idea Pieroni che nella gara del salto in alto supera se stessa: è infatti pari a 1.85m l’altezza raggiunta dalla giovane saltatrice barghigiana nella sua prova migliore, misura che oltre a farle vincere in scioltezza la medaglia d’oro nella competizione la proietta nel pantheon dell’atletica leggera nazionale


lunedì, 20 maggio 2019, 16:09

Dopo quattro stagioni si separano le strade del Pieve Fosciana e Francesco Fiori: “Anni splendidi, lascio una vera famiglia”

All’indomani della sconfitta patita in finale play-off contro il Perignano, è arrivata la notizia, già nell’aria da qualche settimana, della fine dell’era Francesco Fiori sulla panchina del Pieve Fosciana al termine di quattro stagioni entusiasmanti


lunedì, 20 maggio 2019, 13:23

Carlini campione italiano Aics, Ria Anaclerio e Checcacci campioni toscani Uisp

Week-end piovoso ma con pioggia di medaglie per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde