auditerigi

Anno 3°

martedì, 19 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Andrea Taddei è il nuovo leader del Premio Rally Automobile Club Lucca

giovedì, 13 giugno 2019, 09:16

Massima incertezza nelle gerarchie di alta classifica e valorizzazione del patrimonio motoristico giovanile: è ancora all'insegna di questi elementi che il Premio Rally Automobile Club Lucca ha archiviato il Rally degli Abeti, confronto che - nel primo fine settimana di giugno - ha chiamato i propri conduttori sull'asfalto della Montagna Pistoiese. Un impegno dalla doppia validità, storica e moderna, rivelatosi determinante nell'assegnazione della leadership ad Andrea Taddei, pilota di Puglianella protagonista di un terzo piazzamento di classe N2 al volante della Peugeot 106.

Equilibri, quelli relativi alla classifica assoluta piloti, cambiati radicalmente dal cronometro di San Marcello Pistoiese, con il vincitore della gara - Luca Pierotti - eletto come prima alternativa al leader, distante soltanto cinque lunghezze. Vincitore al Rally della Valdinievole ed al Rally degli Abeti, al terzo utilizzo della Skoda Fabia R5, il pilota lucchese ha promosso la propria candidatura al vertice assecondato da un punteggio che lo sta proiettando davanti, seppur di due sole lunghezze, a Luca Panzani, vincitore della classe R3C su Renault Clio. Per il capofila Andrea Taddei, l'appuntamento pistoiese è valso la conferma del comando tra i piloti "Under 25", con il primo inseguitore - Simone Borgato - regolato di ventotto punti.

Tra le "ladies" del sedile sinistro, a comandare è ancora Giulia Serafini. Su Peugeot 106 N2, la pilota versiliese si è resa protagonista di una condotta aggressiva valsa il primato di classe. Una posizione compromessa dal ritiro, variabile che ha ridimensionato le aspettative legate al punteggio e che garantisce all'inseguitrice Luciana Bandini, distante due soli punti, ampie prerogative di successo.

Nella classifica riservata ai copiloti, la palma di leader va ancora a Michael Salotti, compartecipe con Andrea Taddei dei brillanti riscontri espressi agli "Abeti". A due sole lunghezze di distacco, segue con ottime prospettive Nicola Perrone, secondo nella classe N1 sulla Peugeot 106 di Augusto Favero. Un podio che sta delineando, in modo marcato, i propri equilibri, con la vincitrice assoluta del Rally degli Abeti, Manuela Milli, a vestire i panni di terza interprete con tre soli punti di distacco dalla seconda piazza ed appena cinque dalla leadership. Una vittoria, conquistata al fianco di Luca Pierotti, che conferma alla driver lucchese il primato nella classifica femminile, con un margine significativo - tredici punti - su Irene Porcu, assente a San Marcello Pistoiese. A brillare nel confronto dedicato ai copiloti Under 25, a sorridere è ancora Michael Salotti, grazie ad un primato cementato da nove punti sul primo inseguitore, Andrea Matteucci.

Il Rally degli Abeti ha regalato i primi punti ai conduttori iscritti al Premio Rally Automobile Club Lucca Storico, con Giovanni Mori a prevalere tra i piloti grazie ad una condotta che lo ha reso protagonista in 4° Raggruppamento su BMW M3, elevandolo come secondo miglior interprete della gara. Tra i "navigatori", a comandare è Massimo Cesaretti. Per l'esperto codriver, chiamato alle note di Giovanni Mori, il confronto storico è valso la leadership assoluta della serie con dieci lunghezze di vantaggio su Elisa Filippini, terza nel 3° Raggruppamento sul sedile destro della Alfasud di Fausto Fantei. Il Premio Rally Automobile Club Lucca vedrà i suoi conduttori cimentarsi sull'asfalto del Rally Alta Val di Cecina, prossimo appuntamento in programma nei giorni 22-23 giugno. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


domenica, 17 gennaio 2021, 17:07

Un gol fantasma condanna alla sconfitta il GhiviBorgo contro la capolista Aglianese

Sul sintetico di Montemurlo, nuova tappa del pellegrinaggio dei biancorossi a causa dell’indisponibilità del “Comunale” di Altopascio e del “Delle Terme” di Bagni di Lucca, il Ghiviborgo viene superato di misura dall’Aglianese


martedì, 12 gennaio 2021, 12:12

Ad Alessio Pellegrini il titolo copiloti del Premio Rally Automobile Club Lucca

Un primato, quello conquistato dal codriver pistoiese che - sulle strade de Il Ciocchetto Event di fine dicembre - si è concretizzato sul gradino più alto del podio assoluto della serie andando ad affiancare Alessandro Bravi, già matematicamente campione tra i piloti ad una gara dalla conclusione della kermesse promossa...


Prenota questo spazio


martedì, 12 gennaio 2021, 08:36

A Lecce brilla il tricolore di Matteo Cancherini: un titolo che valorizza tutto il movimento ciclistico garfagnino

Ai campionati italiani di ciclocross di Lecce, il weekend scorso è stato portatore di buone notizie per tutto il movimento ciclistico garfagnino. Matteo Cancherini della CM2 ASD di Sillano Giuncugnano ha vinto il titolo italiano nella categoria Elite Master Sport


lunedì, 11 gennaio 2021, 11:23

Gp Apuane, ottimi Ria e Cappello a Trieste

Domenica 10 gennaio a Trieste e' andato in scena il Trail della Bora, un classico appuntamento con distanze lunghe off-road. Si è trattato del primo appuntamento agonistico ufficiale del 2021 come gara di interesse nazionale, il tutto organizzato secondo le disposizioni sanitarie anti COVID-19


domenica, 10 gennaio 2021, 19:16

Ripresa dei campionati: impossibile fare previsioni, ma i tempi sembrano allungarsi

Il mondo dello sport, come del resto tutta la società civile ed economica, sta attraversando mesi difficili che, se per qualcuno ha significato andare avanti tra mille disagi e protocolli, per qualcun altro, invece, chiusura definitiva.


domenica, 10 gennaio 2021, 17:48

Serie D, GhiviBorgo sconfitto nello scontro diretto salvezza

I quattro rinforzi operati dal direttore sportivo Luca Pacitto non risollevano, almeno per il momento, le sorti del GhiviBorgo, finito k.o quest’oggi in casa del fanalino di coda Corticella. Un preoccupante campanello d’allarme per i “colchoneros” della Media Valle che puntavano molto su questa sfida per dare una svolta alla...