Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Idea Pieroni ai campionati italiani assoluti di Bressanone

martedì, 11 giugno 2019, 15:36

Rimane in bocca un pizzico di amarezza per l’ultima giornata dei campionati italiani individuali delle categorie juniores e promesse di Rieti, dove a fronte di una partecipazione numericamente consistente i nostri atleti ed atlete non sono riusciti a raggiungere risultati all’altezza delle aspettative. Alcune complicazioni fisiche ed inaccuratezze tecniche hanno infatti inficiato i risultati nelle discipline chiave restituendo risultati in discontinuità con l’ottima stagione che fino ad ora era stata giocata dai ragazzi e le ragazze in biancoceleste, segnando una piccola battuta d’arresto nel percorso sportivo delle due categorie.

A spiccare in questa occasione sono risultate infatti le atlete che sulla carta erano meno accreditate, che in qualche modo hanno saputo risollevare il morale della squadra in una giornata altrimenti scarna di soddisfazioni: ottima infatti Irene della Bartola che nonostante mille problemi fisici e una caviglia dolorante torna a superare la sbarra a 1.72 metri dal terreno nel salto in alto della categoria promesse, guadagnandosi un prestigioso quinto posto e il pass per i campionati italiani assoluti di Bressanone, dove la Atletica Virtus sarà rappresentata anche da Idea Pieroni.

Bene anche la gara di salto in lungo dove Cecilia Naldi segna il suo personal best di 5.51 metri al primo anno di categoria, rimanendo però fuori dalla finalissima per un pugno di centimetri, mentre centra l’impresa nel salto triplo: straordinario il suo 11.60 metri ottenuto in fase di qualificazione che gli permette l’accesso alla fase finale, dove supera se stessa arrivando alla misura di 11.95 metri che le valgono l’ottava posizione assoluta nella classifica nazionale. Prstazione sottotono invece per Elisa Naldi che, complici un paio di salti buoni ma nulli, termina come prima esclusa dalla finalissima di salto in lungo ottenendo come risultato migliore 5.59 metri, così come Martina Guidotti che sui 400 metri ad ostacoli manca la finale con il crono di 1’08’’43 in quella che purtroppo è la sua peggiore prestazione nella stagione. Due lanci nulli anche per Viola Pieroni nel lancio del disco (34.63 metri il suo unico lancio valido, insufficiente per la qualificazione), mentre un errore sull’ultimo cambio squalifica la squadra maschile della staffetta 4x100 (Santabarbara-Cordoni-Moraytel-Faraggiana). Senza infamia e senza lode le prestazioni individuali di Nassim Moraytel sui 400 metri (terminati in 16esima posizione nelle qualificazioni col tempo di 50’’46) e di Fabio Pierotti sui 200 metri, dove problemi fisici gli impediscono di andare oltre la 12° posizione con un tempo di 21’’98. Solo un soffio ha invece separato Francesco Cordoni dalla semifinale dei 100 metri piani: 11’’11 il crono al traguardo del velocista biancoceleste, 5 centesimi di troppo per rientrare nei migliori 20 atleti e superare il gruppo di qualificazione. Vari metri hanno invece escluso andrea Francone dalla fase finale nel lancio del disco: la sua gara termina infatti in 21esima posizione con una misura di 39.85 metri.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 26 maggio 2020, 08:17

“Corri il tuo 5000”, altro successo per il Gp Apuane

Altro successo per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, sia come partecipazione che come prestazioni, è stato "Corri il tuo 5000", secondo appuntamento con il nuovo format di evento: correre per conto proprio e comunicare la prestazione inviando i dati del GPS


lunedì, 25 maggio 2020, 18:22

Roberto De Luca è il nuovo allenatore del Coreglia: "Sono molto motivato"

Proprio poche ore fa avevamo pubblicato la notizia delle dimissioni di mister Luigi Caiaffa ed ecco che, poco dopo, arriva subito l'ufficialità del successore. Infatti Roberto De Luca, conosciuto prima come giocatore e poi da allenatore nella nostra zona, sarà il nuovo allenatore del Coreglia (militante in terza categoria) nella...


Prenota questo spazio


lunedì, 25 maggio 2020, 15:10

Coreglia, si dimette mister Luigi Caiaffa

La notizia circolava nell'aria già da qualche giorno ma negli ultimi minuti è arrivata l'ufficialità: Luigi Caiaffa non sarà l'allenatore del Coreglia nella prossima stagione sportiva


sabato, 23 maggio 2020, 12:49

Pontecosi ricorda la promozione in seconda. Rossi: "Ancora oggi mi emoziono, stagione straordinaria"

Dagli amatori alla seconda categoria: così potremmo titolare quello che ha vissuto il paese di Pontecosi, composto da circa 400 abitanti, negli anni dal 2013 al 2015


sabato, 23 maggio 2020, 07:57

300 iscritti al via nel “Corri il tuo 5000” organizzato dal GP Parco Alpi Apuane

In attesa della ripresa delle consuete gare il Gruppo podistico Parco Alpi Apuane del presidente Graziano Poli ha trovato il modo per mantenere alto il tasso delle competizione tra i tanti atleti presenti sul territorio nazionale


venerdì, 22 maggio 2020, 18:40

Serie D, Ghiviborgo salvo: retrocedono Vado, Verbania, Ligorna e Fezzanese

L’ufficialità arriverà il 28 maggio quando a Roma si terrà il Consiglio federale, ma di fatto la Lucchese e le altre otto prime della classe degli altri gironi di Serie D sono già in C. La Lega nazionale dilettanti proporrà alla Figc la promozione dei rossoneri e la retrocessione delle...