Anno 3°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Salto in alto, Idea Pieroni convocata in Europa

martedì, 9 luglio 2019, 15:33

Spettacolare debutto in maglia azzurra per il virtussino Roberto Orlando che alle Universiadi di Napoli segna una delle pagine di storia più alte della Atletica Virtus Lucca. Non ha infatti deluso le aspettative della vigilia il lanciatore salernitano che centra una bellissima qualificazione nella finale del lancio del giavellotto, scagliando l’attrezzo ad una distanza di 72.14 metri e rientrando quindi nei migliori dodici specialisti a livello mondiale. Un successo epocale che porterà un pezzo di Atletica Virtus sulla pedana del secondo evento per importanza sportiva dopo le Olimpiadi e che Orlando, forte del suo record personale di 76.35 metri che gli è valso il record toscano di tutti i tempi e la convocazione nella nazionale italiana, affronterà con la grinta e la determinazione che da sempre lo hanno contraddistinto, con lo sprone aggiuntivo di affrontare questa sfida nella sua Campania.

"Una storia con il finale ancora in bianco - commenta la società - ma che comunque vada ci rende orgogliosi di poter dire di aver creato le condizioni, negli ultimi quattro anni, con Orlando e il suo preparatore Elio Canalonga per esprimere al meglio tutto il potenziale tecnico di un atleta di eccellenza, accompagnandolo da Salerno fino al tetto del mondo. Occhi incollati al televisore e cuori allo stadio San Paolo di Napoli allora questo giovedì alle ore 18:40 per far sentire tutto l’affetto ed il sostegno della Virtus al nostro compagno di strada, nella sfida più grande che si sia mai trovato ad affrontare fino ad ora".

E’ una purosangue lucchese invece Idea Pieroni che a sua volta si troverà a calcare nuovamente pedane di livello internazionale: è notizia di queste ore infatti la sua convocazione ufficiale nella nazionale italiana ai Campionati Europei di categoria Juniores di Boras dove difenderà i colori nazionali nel salto in alto. Presenza ormai fissa in competizioni di tale calibro, la giovane saltatrice barghigiana proveniente dal vivaio dei GS Marciatori di Barga e cresciuta sportivamente nella Atletica Virtus grazie alla collaborazione ormai decennale tra le due società ha ottenuto il ticket per Boras grazie al suo exploit di Cecina, dove ai campionati di società allievi/e 2019 ha raggiunto l’impressionante altezza di 1.85 metri, tale da convincere lo staff tecnico della nazionale a convocarla in Europa in una categoria superiore alla propria.

"Un altro importante passo - dichiara la società - per la brillantissima carriera sportiva della atleta simbolo della nostra società, trainatrice della squadra femminile che questa stagione ha sfiorato la promozione in serie A bronzo, che tornerà così ad indossare la maglia azzurra dopo aver già ben rappresentato l’Italia ai Campionati Europei Allievi e alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires, portando un po’ di Virtus molto lontano da casa".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 16 luglio 2019, 13:04

Grande successo per il Trofeo BVLG al Golf Club Garfagnana

Sabato 13 e domenica 14 luglio si è svolta la settima prova del campionato sociale, il Trofeo Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana. Questa gara fa parte del “Trofeo D’Estate 2019” (sponsorizzato anche questo da BVLG) che prevede una classifica stilata su una base di 6 gare in calendario nei mesi...


martedì, 16 luglio 2019, 09:29

Rudy Michelini al Rally di Roma Capitale da leader del "Tricolore Asfalto"

Il pilota lucchese chiamato a consolidare il primato sulle strade dell'appuntamento titolato Campionato Europeo ed Italiano Rally. Oltre duecento chilometri di prove speciali che, sabato e domenica, impegneranno il portacolori della scuderia Movisport


Prenota questo spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 17:57

Jamali (Apuane) fa sua la “Corsa dei Capitani”

Ancora un successo nella categoria assoluti uomini per il marocchino Jilali Jamali (Alpi Apuane), che conclude la gara in 59'11'', distaccando di 39'' Massimo Mei (Atletica Castello Firenze) e di 1'30'', Nicolò Chiti (Podistica Quarrata)


lunedì, 15 luglio 2019, 17:40

54^ Coppa Città di Lucca ai nastri di partenza

La prova speciale di "San Rocco" è nel classico sviluppo, con il famoso "guado" la "Bagni di Lucca" è la più lunga della gara. Non viene disputata da tempo e la maggior parte del suo sviluppo è in salita


lunedì, 15 luglio 2019, 14:51

Atletica, podi per Viola Pieroni e Fabio Pierotti

Grande fine settimana quello che ha visto impegnati a Montespertoli numerosi atleti della Virtus Lucca: una squadra femminile che ha regalato tante soddisfazioni e una maschile che non si è lasciata scappare numerosi podi


lunedì, 15 luglio 2019, 10:09

Gp Apuane: Jamali, Matteucci e Simi primi a Cutigliano

Fine settimana passato agli archivi e ottime prestazioni per i ragazzi del GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde