Anno 3°

martedì, 22 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il GhiviBorgo liquida il Vado e resta a punteggio pieno in testa alla classifica

domenica, 8 settembre 2019, 18:26

di michele masotti

2-1

GhivizzanoBorgo: Signorini, Borgia, Dell’Orfanello, Benedetti, Brusacà, Subbicini, Fomov, Aprile, Lucatti, Nottoli (62’ Papi) e Marin A disposizione: Marino, Simoni, Zadrima, Broccoli, Aldrovandi, Viti, Francescangeli e Canali Allenatore: Pacifico Fanani

Vado: Faggiano, Alberto, Dagnino, Cannapieco, Castaldo, Tomasini (56’Fossati), Donaggio (75’Oubakent), Marmiroli, Gallo (60’Alessi), Gagliardi e Piacentini A disposizione: Illiante, Tona, Aurelio, Redaelli, Ferrara, Alessi e Piu Allenatore: Luca Tarabotto

Arbitro: Marco Mennozzi di Treviso (Assistenti Bertozzi di Cesena e Cucinotta di Brescia)

Marcatori: 30’Aprile, 44’ Lucatti su rigore e 70’Alessi

Note: Ammoniti Aprile, Brusacà e Dagnino

Due partite e altrettanti successi per il GhivizzanoBorgo di Pacificio Fanani. Un primo frazione di alta scuola incanala la sfida del “Delle Terme” sui binari giusti per Borgia e compagni che restano in testa alla classifica in coabitazione con la Fezzanese. Anche il coriaceo Vado, prima formazione ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Coppa Italia, deve alzare bandiera bianca dinanzi al ritmo dei “colchoneros” della Media Valle. Il 3-5-2 è stato assimilato alla perfezione dai biancorossi, apparsi concentrati e dinamici per tutto l’arco della gara. Alla ribalta della cronaca sono saliti i due marcatori di giornata, Aprile e Lucatti, con il mediano siciliano che è conquistato il penalty che l’ex attaccante della Sinalunghese ha trasformato. Tre reti in due match per il classe 1992 e primo posto nella classifica dei bomber da dividere con Sorrentino, prima punta dei lombardi della Caronnese.

Al 6’ Signorini vola a deviare sopra la traversa l’insidiosa conclusione da fuori area di Gagliardi. La replica dei locali giunge diciannove minuti dopo con un tiro di Dell’Orfanello che sfiora il palo alla destra del numero uno dei rossoblù. Passano cinque giri di orologio e il GhiviBorgo passa in vantaggio. Borgia, come accaduto nel debutto di Lavagna, indossa i panni del rifinitore e sforna un delizioso cross che premia il vincente inserimento di Aprile. L’ex Acireale, come detto in apertura, induce al fallo da rigore Dagnino. L’inflessibile Mennozzi indica il dischetto del rigore che Lucatti trasforma senza apprensioni. In avvio di ripresa il centravanti locale, stella di un attacco dove c’è da registrare il perdurare dell’assenza del sardo Solinas, si vede neutralizzare da Faggiano il pallone che avrebbe chiuso la contesa con più di quaranta minuti di anticipo.

Il Vado ha un sussulto d’orgoglio con il subentrato Alessi che accorcia le distanze risolvendo una mischia in area locale. Il gol incassato, comunque, non destabilizza il Ghivizzano che continua a gestire bene il possesso palla, grazie ad un Marin in ottima forma, e sfiora in due circostanze il punto della sicurezza. Fomov e Brusacà non iscrivono per un soffio il loro nome nel tabellino dei marcatori. Domenica prossima la capolista sarà attesa dall’inedita trasferta di Bra, uno dei due fanalini di coda del girone A assieme al Ligorna.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 22 ottobre 2019, 09:34

Vittoria assoluta per Jamali al “Trofeo 5 Frantoi”

Grande festa nella frazione di Valenzatico per la 42^ edizione del “Trofeo 5 Frantoi”, organizzata dalla società Asd Gruppo Podistico La Stanca Valenzatico, con il patrocinio del comune di Quarrata, ente che gestisce anche il “Settembre Quarratino” e dove alla partenza si sono presentati in oltre 1000 podisti che si...


lunedì, 21 ottobre 2019, 21:57

La Virtus risplende ai campionati regionali di staffette

Partiamo proprio dai Cadetti (14 e 15 anni), il cui inizio di stagione nelle prove di squadra nella campestre (cross) ha lasciato intuire l’elevato livello raggiunto dai giovani biancocelesti allenati da Francesco Giannotti, Martina Celi e Federico Anselmi in sinergia con Luigi Cosimini e Vinicio Bertoli del Gruppo Sportivo Marciatori...


Prenota questo spazio


lunedì, 21 ottobre 2019, 18:30

Luca Panzani a Como in cerca di una nuova vittoria Renault

L'atto finale del Trofeo della Casa francese, che disputerà insieme a Federico Grilli con la Renault Clio R3 di Pavel Group e con i colori della Jolly Racing Team, rappresenta il momento clou della stagione


lunedì, 21 ottobre 2019, 13:03

Il Cefa fa tremare Porcari

Sfiora l’impresa il Cefa Basket Castelnuovo nel derby di Promozione contro la Ludec Porcari. Sono serviti due tempi supplementari per decidere il primo derby di stagione con la vittoria dei padroni di casa per 63 a 60


lunedì, 21 ottobre 2019, 09:49

Ancora vittoria per Rudy Michelini: con la Polo R5 fa suo il Trofeo Maremma

Il pilota lucchese, vincitore appena due settimane fa al Rally Città di Pistoia, replica sul primo gradino del podio del Trofeo Maremma, appuntamento andato in scena nel fine settimana sulle strade dell'entroterra follonichese


domenica, 20 ottobre 2019, 20:32

Impresa del Castelnuovo che si sblocca contro la Massese

La stagione del Castelnuovo, iniziata con tante difficoltà e nello scetticismo generale, si sblocca improvvisamente con la vittoria più inattesa degli ultimi anni