Anno 3°

martedì, 22 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pareggio di rigore per il Pieve Fosciana in terra fiorentina

domenica, 15 settembre 2019, 21:00

di michele masotti

1-1

Lanciotto Campi: Rizzo, Mattolini, Biagioni, Di Giusto, Bertoli, Cantini, Ascolese, Massimo Reale, Tommaso Reale, Capizzi e Marrini A disposizione: Cerbai, Chelli, Chiarelli, Danti, Gambineri, Fanfani, De Pascalis, Landi e Rugi Allenatore: Francesco Pugliese

Pieve Fosciana: Levrini, Dini (Lucchesi), Angelini, Bacci, Biagioni, Pieri, Alfredini, Babboni (Luca Barsanti), Piacentini (Odoardo Giusti), Parmigiani e Barsotti A disposizione: Adami, Touray, Teani, Larosa, Triti e Grandini Allenatore: Stefano Fracassi

Arbitro: Leoni di Pisa (Assistenti Cacelli e Corsini di Livorno)

Marcatori: 6’ Piacentini su rigore e 11’ Tommaso Reale su rigore

Botta e risposta dagli undici metri nel giro di cinque minuti tra Lanciotto Campi e Pieve Fosciana. La formazione continua a muovere la graduatoria sul campo ostico, anche per le delicate condizioni del manto erboso, come quello della matricola fiorentina. Se la tenuta difensiva è in linea con quella della scorsa stagione, è la difficoltà a rendersi pericolosi offensivamente con una certa costanza il problema principale che devono risolvere i biancorossi.

Senza Regoli e Umberto Barsanti, Fracassi ha adottato il 3-5-2 con cui aveva disputato la ripresa del turno inaugurale. Il pacchetto arretrato è composto dal rientrante Bacci, Pieri e Biagioni, mentre sugli esterni agiscono Angelini e Dini. In attacco, con Giusti al mezzo servizio che parte dalla panchina, la coppia prescelta è Alfredini-Piacentini. Proprio quest’ultimo sblocca al risultato trasformando con freddezza un rigore comandato per un fallo su Dini. Tempo cinque minuti e il Lanciotto impatta. Errato disimpegno in fase di uscita degli ospiti, Capizzi calcia di prima intenzione trovando il tocco, da distanza ravvicinata, del braccio di Dini. Leoni indica il dischetto: si incarica della trasformazione Tommaso Reale che non fallisce. Il caldo influisce su un gioco che da ambedue le parti non decolla.

Equilibrio che persiste anche nei secondi quarantacinque minuti. Fracassi getta nella mischia Giusti, Lucchesi e Barsanti e passa ad un 4-3-3. Le emozioni, comunque, scarseggiano sebbene il Pieve Fosciana cerchi con una maggiore insistenza il punto del nuovo vantaggio. In casa garfagnina da sottolineare le buone prove di Pieri, Babboni e Levrini, con il giovane portiere che si sta calando molto bene in un torneo impegnativo come la Promozione.

Nel prossimo turno di campionato il Pieve Fosciana ospiterà l’ambiziosa Larcianese, reduce dal primo successo ottenuto contro il Viaccia. Biagioni e compagni, comunque, torneranno in campo già mercoledì 18 settembre per il secondo match del triangolare di Coppa Italia in casa del Lammari.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


lunedì, 21 ottobre 2019, 21:57

La Virtus risplende ai campionati regionali di staffette

Partiamo proprio dai Cadetti (14 e 15 anni), il cui inizio di stagione nelle prove di squadra nella campestre (cross) ha lasciato intuire l’elevato livello raggiunto dai giovani biancocelesti allenati da Francesco Giannotti, Martina Celi e Federico Anselmi in sinergia con Luigi Cosimini e Vinicio Bertoli del Gruppo Sportivo Marciatori...


lunedì, 21 ottobre 2019, 18:30

Luca Panzani a Como in cerca di una nuova vittoria Renault

L'atto finale del Trofeo della Casa francese, che disputerà insieme a Federico Grilli con la Renault Clio R3 di Pavel Group e con i colori della Jolly Racing Team, rappresenta il momento clou della stagione


Prenota questo spazio


lunedì, 21 ottobre 2019, 13:03

Il Cefa fa tremare Porcari

Sfiora l’impresa il Cefa Basket Castelnuovo nel derby di Promozione contro la Ludec Porcari. Sono serviti due tempi supplementari per decidere il primo derby di stagione con la vittoria dei padroni di casa per 63 a 60


lunedì, 21 ottobre 2019, 09:49

Ancora vittoria per Rudy Michelini: con la Polo R5 fa suo il Trofeo Maremma

Il pilota lucchese, vincitore appena due settimane fa al Rally Città di Pistoia, replica sul primo gradino del podio del Trofeo Maremma, appuntamento andato in scena nel fine settimana sulle strade dell'entroterra follonichese


domenica, 20 ottobre 2019, 20:32

Impresa del Castelnuovo che si sblocca contro la Massese

La stagione del Castelnuovo, iniziata con tante difficoltà e nello scetticismo generale, si sblocca improvvisamente con la vittoria più inattesa degli ultimi anni


domenica, 20 ottobre 2019, 19:17

Passo falso casalingo dei Diavoli Neri contro il Candeglia

Rocambolesca sconfitta tra le mura amiche per i Diavoli Neri Gorfigliano, ai quali non è bastato passare in vantaggio all’80’ per conquistare i tre punti. Il micidiale uno-due del Candeglia ha ribaltato la contesa nel giro di quattro minuti e impedito ai locali di issarsi ai margini della zona play-off