Anno 3°

domenica, 19 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Un San Miniato forte e cinico travolge un Castelnuovo in inferiorità numerica

domenica, 8 settembre 2019, 18:23

di simone pierotti

0-4

CASTELNUOVO: Morini, Fanani, Nelli Si (28’ s.t. Lavorini), Jatta (10’ s.t. Lionetti), Pieroni, Inglese, Marganti (28’ s.t. Turri), Biagioni, Ghafouri, Casci (1’ s.t. Da Prato), Bosi (81’ s.t. Galletti) A disp.: Nelli Se, Dini, Bachini, Longhi All.: Cardella

SAN MINIATO: Cappellini, Giomi, Bozzi, Meucci, Marianelli, Marinari, Tremolanti (27’ s.t. Onnis), Riccobono (33’ s.t. Matteoni), Pellegrini (22’ s.t. Mancini), Remedi (27’ s.t. Pirone), Borselli (31’ s.t. Freschi) A disp.: Battini, Accardo, Faraoni All.: Venturini

Arbitro: Paolo di Carlo di Pescara

Marcatori: 36’ p.t. Pellegrini, 8’ s.t. e 14’ s.t. Remedi, 26’ s.t. Mancini

Note: Al 36’ p.t. espulso Inglese. Ammoniti Marganti, Da Prato, Onnis

Il calendario non era stato benevolo con il Castelnuovo opponendo ai gialloblu, alla prima giornata, una delle formazioni più attrezzate, dopo una campagna acquisti sontuosa. I timori della vigilia si sono avverati sotto forma di un San Miniato che è passata al Nardini per 4-0, dopo un inizio di gara che faceva ben sperare. Il calcio, alla fine, viene deciso dagli episodi e anche stavolta è stato un episodio a risultare decisivo: al 35’ rigore per gli ospiti ed espulsione per fallo da ultimo uomo di Inglese. Gialloblu in dieci uomini e sotto di una rete, nonostante, peraltro, il portiere Morini avesse respinto la prima conclusione di Pellegrini. L’episodio ha così condizionato il proseguo del match e per il San Miniato, trascinato da una reparto offensivo di notevole peso (Riccobono, Borselli, Pellegrini, Remedi, Pirone) è andato a nozze nelle maglie allargate che, inevitabilmente, si erano aperte. Ne è venuta fuori una lezione pesante nel punteggio ma condizionata in maniera decisiva dal calcio di rigore, oltre che dalle assenze. Oggi mancavano El Hadoui, Degl’Innocenti, Ricci, con Lavorini e Lionetti recuperati che partivano dalla panchina.

Partenza in sostanziale equilibrio, le squadre provano a prendersi le misure. Prima chanche al 21’ per gli ospiti con Fanani che è bravo a togliere il pallone a Pellegrini in area. Al 30’ bella azione del Castelnuovo, Casci libera Ghafouri sulla destra, l’attaccante entra in area e mette nel mezzo ma non arriva nessun compagno. Al 32’ cross di Bosi, stacca Biagioni di testa ma manda alto. Al 35’ l’azione che sblocca il risultato: Inglese ferma da ultimo uomo Remedi, è calcio di rigore ed espulsione per il difensore gialloblu. Castelnuovo in dieci uomini e privi di uno dei fari della squadra. Dal dischetto Pellegrini calcia, Morini respinge il tiro ma lo stesso numero 9 ospiti segna con il successivo tap in. Al 45’ cross di Borselli, Biagioni spazza l’area.

La ripresa si apre con un uno – due nel primo quarto d’ora che, di fatto, chiude la contesa. All’8’ la retroguardia locale non riesce ad allontanare un pallone al limite dell’area, Remedi si inserisce e, dai venti metri, segna il gol del raddoppio. Al 14’ bellissimo spunto di Riccobono che trova un varco illuminando la manovra favorendo l’inserimento di Remedi che si presenta davanti al portiere e lo batte. Al 26’ arriva la quarta rete con il nuovo entrato Mancini che svetta su calcio d’angolo e insacca. Al 35’ tentativo al volo di Galletti in area ma la palla è alta. Al 43’ Mancini trova un buon contropiede ma, dopo aver saltato un difensore, calcia a lato. Finisce 0-4 una gara nata male, adesso di nuovo al lavoro per preparare la trasferta di Pontremoli del 15 settembre, ma prima c’è la gara di ritorno di Coppa Italia mercoledì 11 settembre contro il Camaiore, occasione utile, magari, per migliorare il minutaggio di qualche elemento ed affinare il gioco.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 18 gennaio 2020, 17:41

Punto terza categoria: Chiriacó trascina Fornaci, Zarrella fa felice Castiglione al 93'

Quest'oggi si è giocata la 14ª giornata del nostro girone B di terza categoria. Vittorie di vitale importanza per New Team, Castiglione e Fornaci, pareggiano Coreglia e Filicaia mentre cadono Virtus Robur Castelnuovo e Piazza al Serchio


sabato, 18 gennaio 2020, 12:47

Il Castelnuovo attende il San Marco Avenza per rilanciarsi

Appuntamento domani, domenica 19 gennaio, allo stadio “Nardini” per il match casalingo del Castelnuovo contro il San Marco Avenza. Gara, inutile sottolinearlo ancora, difficile e fondamentale come del resto tutte quelle che i ragazzi di Michele Biggeri affronteranno (ed hanno affrontato) sul loro cammino


Prenota questo spazio


venerdì, 17 gennaio 2020, 22:12

Idea Pieroni, stella nascente dell’atletica italiana, si racconta alle Gazzette

Da Filecchio per saltare sulle più prestigiose pedane di tutto il mondo per inseguire un sogno chiamato Giochi Olimpici. Idea Pieroni, classe 2002 e atleta tesserata con la Virtus Lucca, rappresenta a tutti gli effetti una delle principali promesse nazionali di una disciplina, il salto in alto


giovedì, 16 gennaio 2020, 13:21

Volley Barga, vince under 14

Dopo la sosta natalizia, ripartono i campionati per le formazioni del Volley Barga Coppo Team


martedì, 14 gennaio 2020, 22:45

Alan Renucci nuovo allenatore della Juniores Regionale del Castelnuovo

Si completano le pedine nello scacchiere tecnico del Castelnuovo: dopo la promozione di Michele Biggeri alla prima squadra in Eccellenza, la formazione Juniores Regionale è stata affidata ad Alan Renucci, sessantenne tecnico di Barga


lunedì, 13 gennaio 2020, 21:58

Roberto De Luca è il nuovo allenatore del Piazza al Serchio

Era già nell'aria da diverse ore ma nella serata è arrivata l'ufficialità che Roberto De Luca sarà il nuovo allenatore del Piazza al Serchio (terza categoria girone B) andando a sostituire Stefano Ruocco. Una sfida ardua per De Luca che proverà fin da subito a risollevare tale squadra tentando di...