Anno 3°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Nel ricordo di Maria Pia, il Castelnuovo cerca una vittoria da dedicarle

sabato, 12 ottobre 2019, 14:21

di simone pierotti

Sesta giornata di campionato per il Castelnuovo che domani, domenica 13 ottobre, attende allo stadio Nardini la Cuoiopelli. Secondo impegno interno consecutivo molto delicato perché la squadra di mister Cardella, dopo aver cancellato lo 0 dalla casella dei punti, cercherà di sbloccarsi in chiave vittoria per dare una svolta a questo inizio di stagione.

Confortante quanto visto negli ultimi giorni, con i tecnici gialloblu che, per la prima volta da quando è iniziata la preparazione, hanno avuto tutti a disposizione, se pure con alcuni elementi appena rientrati, come Biagioni e Da Prato.

Sarebbe bello vincere per dedicare la vittoria ad un grande personaggio della storia del Castelnuovo e di Castelnuovo che se ne è andata, la signora Maria Pia Iacopucci, moglie del presidente Mauro Marchini. Prima del fischio iniziale della partita, verrà osservato un minuto di raccoglimento.

Di contro, salirà in Garfagnana una Cuoiopelli scossa ed arrabbiata dopo lo 0-5 subito contro il Castelfiorentino e l’esonero di mister Andrea Cipolli. La squadra, partita con buone ambizioni ma ancora ferma a 5 punti in classifica, sarà guidata dall’allenatore della Juniores, Alessandro Bellini. Come detto, l’ambiente si attendeva un inizio migliore dopo alcuni importanti acquisti estivi: l’attacco rinnovato con Manuel Bianchi (94) e l’esperto Michael Pellegrini (87), oltre 200 reti nei dilettanti, il forte centrocampista Nardi (96), i difensori Anichini dal Real Forte Querceta e l’ex gialloblu Endri Leshi, i portieri Puccini (R. F. Querceta) e Sollazzi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


domenica, 26 gennaio 2020, 09:34

UISP: vincono tutte le prime, Davini poker, Bonini e Savoli tris

Giornata avara di sorprese ma non di reti nell’ultimo turno del campionato U.I.S.P. della Garfagnana. Vincono tutte le prime della classe, vincono tutte le squadra di casa e il computo totale delle reti si ferma a 29 centri, con una media superiore alle 4 a partita


domenica, 26 gennaio 2020, 09:32

Guerrucci, Matteoni e Sardi sul podio. Trionfi di categoria per Diversi e Pieroni

Pioggia di piazzamenti e vittorie di categoria per gli atleti del G.S. Orecchiella Garfagnana. Il forte scalatore Marco Guerrucci va vicino al successo nell’impegnativo trail di Monteriggioni “Sulle orme di Sigerico”, di 19 km: 2° posto di assoluto valore


Prenota questo spazio


sabato, 25 gennaio 2020, 18:17

Punto terza categoria: Piazza prima vittoria esterna, pirotecnico 3-3 fra Fornaci e New Team

Nella giornata odierna si è giocata la 15ª giornata del nostro girone B di terza categoria. Vittorie d'oro per Filicaia Diavoli Rossi, Coreglia e Piazza 55, pareggiano Fornaci e New Team mentre cadono Atletico Castiglione e Virtus Robur Castelnuovo


sabato, 25 gennaio 2020, 14:07

Tre navigatori Aci Lucca al Rallye di Monte-Carlo

Si tratta di Emanuele Baldaccini che corre su una Ford Fiesta MK2, di Massimiliano Bosi, in coppia con Fabrizio Arengi Bentivoglio su una Skoda Fabia R5 e di Chiara Lombardi, campionessa italiana in carica che replica l'accoppiata ormai rodata con Rachele Somaschini a bordo della Citroen DS3 R3T.


sabato, 25 gennaio 2020, 13:25

Lucchese-GhiviBorgo, Monaco avverte i suoi: “Domani ci aspetta una partita difficile”

Un derby chiama l’altro per la Lucchese di Francesco Monaco. Reduci dal buon punto colto al “Necchi Balloni” di Forte dei Marmi, i rossoneri tornano domani, calcio d’inizio alle 14:30, di fronte al pubblico amico per sfidare il GhivizzanoBorgo, scivolato all’ultimo posto dopo una lunga striscia di risultati negativi


sabato, 25 gennaio 2020, 11:44

Castelnuovo a caccia di punti salvezza sul campo del Cenaia di mister Macelloni

Non c’è stato nemmeno il tempo per festeggiare i tre punti di domenica scorsa contro il San Marco Avenza, che il Castelnuovo si è ributtato nel lavoro e, con la mente, all’importantissimo scontro diretto di domani contro l’Atletico Cenaia