Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

River Pieve letale in trasferta: “millionarios” alla caccia della capolista Prato 2000

domenica, 13 ottobre 2019, 20:29

di michele masotti

0-2

Lammari: Viviani, Brandi, Bendetti, Del Ry, Petretti (78’Papera), Borelli, Lorenzo Tocchini (86’Battaglia), Perazzoni (78’Durodola), Pesci, Islami (83’Bacci) e Della Nina (79’Dianda) A disposizione: Biondi, Risolo, Leonardo Tocchini e Guastapaglia Allenatore: Cristian Boi

River Pieve: Decanini, Turri (90’Rugani), Angeli, Byaze, Benassi, Fontana, Satti (90’Rossi), Cecchini (90’Catalini), Petracci, Morelli (81’Petrucci) e Haoudi (85’Bonfigli) A disposizione: Micchi, Cristea e Filippi Allenatore: Edoardo Micchi

Arbitro: Tofacchi di Livorno (Assistenti Meozzi di Empoli e Corsini di Livorno)

Marcatori: 70’ Petracci e 77’Haoudi

Note: Ammoniti Haoudi, Brandi, Benedetti e Lorenzo Tocchini

Con due reti nella seconda metà della ripresa il River Pieve sbanca i “Laghetti” di Lammari, bissando il risultato ottenuto nel confronto, disputato a campi invertiti, in Coppa Italia, e prosegue nel suo percorso netto lontano dal “Nardini”. La quarta vittoria in altrettante sfide esterne lanci i “millionarios” della Garfagnana all’inseguimento solitario del Prato 2000, distante solo un punto, bloccato sul pari a reti bianche in casa del Viaccia. Ancora una volta a segno la coppia gol Haoudi-Petracci, con la punta versiliese sempre più leader della classifica marcatori con otto reti. Il Lammari dei giovani, Boi ha schierato ben sei under dal primo minuto, non ha affatto demeritato contro una big di questo girone A. Consueto 3-5-2 per Edoardo Micchi che, sempre privo di Filippi, conferma a centrocampo il classe 2001 e la collaudata difesa a tre. I gialloblù locali, invece, optano per un canonico 4-4-2 dove il veloce Islami si muove alle spalle della punta Pesci.

Il campo ristretto non impedisce alle contendenti di esprimere un buon calcio palla a terra anche se di vere e proprie palle gol sul taccuino dei cronisti ne finisce solo una. È il 27’ quando Satti sfonda sulla sinistra e pennella un cross basso che per l’accorrente Morelli spedisce, per effetto di una deviazione, sul palo. Più divertente la ripresa con i padroni di casa che ci provano con una punizione dello specialista Del Ry ma Decanini vola a togliere la sfera dall’incrocio dei pali. La chiave di volta della partita è la crescente della mediana garfagnina che guadagna campo trainata da Cecchini. Proprio l’ex Castelnuovo e GhiviBorgo è il rifinitore, dopo una perentoria azione personale, dell’assist che Petracci sfrutta nel migliore dei modi.

Al 77’ l’attaccante viareggino ferma un tentativo di ripartenza del Lammari e innesca il sinistro del compagno di reparto Haoudi che con un secco diagonale supera Viviani e chiude i conti. Portiere locale che impedisce nel finale allo stesso attaccante marocchino di arrotondare ulteriormente il punteggio.

Nel settimo turno il River Pieve tornerà tra le mura amiche per affrontare il Montespertoli mentre il Lammari proverà a riprendere il proprio cammino nello scontro salvezza di Calenzano contro i padroni di casa dell’Athletic.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 26 maggio 2020, 08:17

“Corri il tuo 5000”, altro successo per il Gp Apuane

Altro successo per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, sia come partecipazione che come prestazioni, è stato "Corri il tuo 5000", secondo appuntamento con il nuovo format di evento: correre per conto proprio e comunicare la prestazione inviando i dati del GPS


lunedì, 25 maggio 2020, 18:22

Roberto De Luca è il nuovo allenatore del Coreglia: "Sono molto motivato"

Proprio poche ore fa avevamo pubblicato la notizia delle dimissioni di mister Luigi Caiaffa ed ecco che, poco dopo, arriva subito l'ufficialità del successore. Infatti Roberto De Luca, conosciuto prima come giocatore e poi da allenatore nella nostra zona, sarà il nuovo allenatore del Coreglia (militante in terza categoria) nella...


Prenota questo spazio


lunedì, 25 maggio 2020, 15:10

Coreglia, si dimette mister Luigi Caiaffa

La notizia circolava nell'aria già da qualche giorno ma negli ultimi minuti è arrivata l'ufficialità: Luigi Caiaffa non sarà l'allenatore del Coreglia nella prossima stagione sportiva


sabato, 23 maggio 2020, 12:49

Pontecosi ricorda la promozione in seconda. Rossi: "Ancora oggi mi emoziono, stagione straordinaria"

Dagli amatori alla seconda categoria: così potremmo titolare quello che ha vissuto il paese di Pontecosi, composto da circa 400 abitanti, negli anni dal 2013 al 2015


sabato, 23 maggio 2020, 07:57

300 iscritti al via nel “Corri il tuo 5000” organizzato dal GP Parco Alpi Apuane

In attesa della ripresa delle consuete gare il Gruppo podistico Parco Alpi Apuane del presidente Graziano Poli ha trovato il modo per mantenere alto il tasso delle competizione tra i tanti atleti presenti sul territorio nazionale


venerdì, 22 maggio 2020, 18:40

Serie D, Ghiviborgo salvo: retrocedono Vado, Verbania, Ligorna e Fezzanese

L’ufficialità arriverà il 28 maggio quando a Roma si terrà il Consiglio federale, ma di fatto la Lucchese e le altre otto prime della classe degli altri gironi di Serie D sono già in C. La Lega nazionale dilettanti proporrà alla Figc la promozione dei rossoneri e la retrocessione delle...