Anno 3°

domenica, 19 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Secondo Mazzei (Apuane) alla Maratonina del Campanone

domenica, 6 ottobre 2019, 14:48

Non poteva esserci modo migliore per festeggiare i 25 anni della Maratonina del Campanone. Il piccolo centro lucchese di Lammari è stato invaso dai podisti, che in una giornata dal clima mite si sono dati battaglia per tutti i 21,097 della prova targata Uisp. Un risultato non di poco conto, considerando anche le tante concomitanze podistiche in tutta la Toscana, anche sulla stessa distanza.

La prova principale (erano previste anche la 10 km e la marcia ludico-motoria di 6,9 km) ha visto la conferma di Massimo Mei, vincitore già lo scorso anno e nel 2016. In questo periodo il portacolori dell’Atl.Castello sta letteralmente volando e lo ha dimostrato anche sul percorso disegnato fra le campagne di Lammari, facendo fermare i cronometri sul tempo di 1h11’12” con un vantaggio di 2’43” su Juri Mazzei (Gp Parco Alpi Apuane), mentre terzo ha chiuso Massimiliano Di Serio (Pol.Atl.Giglio) a 3’21” che ha difeso a denti stretti il terzo gradino del podio dal ritorno di Andrea Marsili (Lucca Marathon) alla fine separato di soli 5”.

Bel regalo di compleanno, anche se in ritardo di un paio di giorni, per Federica Proietti (Corradini Excelsior) che si è aggiudicata la gara femminile in 1h19’46”, chiudendo 19esima assoluta. Anche per lei una prova nella quale la sua prima piazza non è mai stata in discussione: la seconda, la padrona di casa Claudia Marietta (Gs Lammari) ha chiuso a 5’18”, mentre terza è giunta Martina Mantelli (Toscana Atl.Empoli Nissan) a 7’04”.

Nella 10 km prima posizione per Simone Orsucci (Atl.Virtus Lucca) in 34’25”, davanti a Marco Bonacchi (Gp Parco Alpi Apuane) a 40” e a Federico Matteoni (Gs Orecchiella Garfagnana) a 1’04”. Fra le donne successo per Denise Cavallini (Gs Lammari) per tre volte nell’albo d’oro della maratonina ma che questa volta ha optato per la distanza più breve, 39’08” il suo tempo finale con 1’35” sulla compagna di colori Sara Orsi e 1’45” su Lorena Meroni (Atl.Castello).

Una giornata di festa resa possibile dagli oltre 50 volontari della Gs Lammari, che si sono prodigati oltremisura per la riuscita dell’evento, che dopo aver tagliato il traguardo delle nozze d’argento è deciso a proseguire la sua storia di classica autunnale autentico caposaldo del podismo toscano.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


domenica, 19 gennaio 2020, 09:02

U.I.S.P. da record: pioggia di reti. Poker di Agiede, tris di Lenzi e Bruni

Giornata record per il campionato U.I.S.P. della Garfagnana che ha regalato una pioggia di reti, ben 38 in 7 incontri. Cinquina della capolista Casciana Cascianella che vince 5-0 sul campo della Villetta, grazie alla doppietta di Riccardo Magazzini e ai gol di Nicolò Bertoncini, Nicola Bandini e M. Bandini


sabato, 18 gennaio 2020, 17:41

Punto terza categoria: Chiriacó trascina Fornaci, Zarrella fa felice Castiglione al 93'

Quest'oggi si è giocata la 14ª giornata del nostro girone B di terza categoria. Vittorie di vitale importanza per New Team, Castiglione e Fornaci, pareggiano Coreglia e Filicaia mentre cadono Virtus Robur Castelnuovo e Piazza al Serchio


Prenota questo spazio


sabato, 18 gennaio 2020, 12:47

Il Castelnuovo attende il San Marco Avenza per rilanciarsi

Appuntamento domani, domenica 19 gennaio, allo stadio “Nardini” per il match casalingo del Castelnuovo contro il San Marco Avenza. Gara, inutile sottolinearlo ancora, difficile e fondamentale come del resto tutte quelle che i ragazzi di Michele Biggeri affronteranno (ed hanno affrontato) sul loro cammino


venerdì, 17 gennaio 2020, 22:12

Idea Pieroni, stella nascente dell’atletica italiana, si racconta alle Gazzette

Da Filecchio per saltare sulle più prestigiose pedane di tutto il mondo per inseguire un sogno chiamato Giochi Olimpici. Idea Pieroni, classe 2002 e atleta tesserata con la Virtus Lucca, rappresenta a tutti gli effetti una delle principali promesse nazionali di una disciplina, il salto in alto


giovedì, 16 gennaio 2020, 13:21

Volley Barga, vince under 14

Dopo la sosta natalizia, ripartono i campionati per le formazioni del Volley Barga Coppo Team


martedì, 14 gennaio 2020, 22:45

Alan Renucci nuovo allenatore della Juniores Regionale del Castelnuovo

Si completano le pedine nello scacchiere tecnico del Castelnuovo: dopo la promozione di Michele Biggeri alla prima squadra in Eccellenza, la formazione Juniores Regionale è stata affidata ad Alan Renucci, sessantenne tecnico di Barga