Anno 3°

giovedì, 9 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

UISP: vincono tutte le prime, Davini poker, Bonini e Savoli tris

domenica, 26 gennaio 2020, 09:34

Giornata avara di sorprese ma non di reti nell’ultimo turno del campionato U.I.S.P. della Garfagnana. Vincono tutte le prime della classe, vincono tutte le squadra di casa e il computo totale delle reti si ferma a 29 centri, con una media superiore alle 4 a partita.

Uno dei turni più difficili aspettava la capolista Casciana Cascianella, opposta agli Avvoltoi della Polle: vittoria importante per i padroni di casa 2-1 grazie alle reti di Federico Fantoni e Riccardo Magazzini, per gli ospiti in gol Matteo Torriani. Giornata da record per il MGS City e per il suo bomber Alessandro “Ibra” Davini, una sorta di totem per la propria squadra. Il Davo cala addirittura il poker di reti nell’8-1 con cui i locali superano gli Amatori Vicas: le altre reti sono di Stefano Bechelli (2), Riccardo Frigeri, Lorenzo Luccarini, gol della bandiera di un altro eterno bomber, Riccardo Casotti. Il Cascio conserva il terzo posto con il minimo sforzo grazie alla fondamentale rete di bomber Daniele Cecchi per l’1-0 finale al Corfino. Esulta il dirigente maximo Kaka Turriani. Vola il Capriola Poggio che batte 3-0 il temibile Cerretoli grazie alla doppietta di Federico Del Giudice e all’ennesimo gol di bomber Edoardo Micchi. Importante vittoria per il Baston Villa che batte 4-1 gli United Colours grazie alla splendida tripletta di Michele Bonini e al gol di Davide Di Bartolomeo; gol degli ospiti firmato da Irobi God’s Will. Travolgente vittoria anche per il Camporgiano che rifila la cinquina (5-0) all’Unione 2018 grazie al tris di David Savoli e alle reti di un geometrico Aldo Boggi e di Maico Tolaini. Bella vittoria anche per la Villetta che supera 3-0 il Cerageto Mojito grazie alle reti di Gianmarco Biagioni, Dj Michele Scaltritti e Niccolò Ungaretti.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


mercoledì, 1 aprile 2020, 13:35

“È solo un time-out”: in un video il messaggio di speranza degli Esordienti 2007 del Castelnuovo

“E’ solo un time-out” e l’hashtag #andrà tutto bene accompagnano un video realizzato dalla squadra Esordienti 2007 del Castelnuovo Garfagnana. Un modo originale, reso possibile da una tecnologia mai tanto amata e preziosa come oggi, per sentirsi uniti in un abbraccio virtuale con un messaggio di speranza e di buoni...


sabato, 28 marzo 2020, 19:33

Calcio, Mangini alle società: "Si potrà ripartire solo con la massima sicurezza, prima viene la salute"

Proprio in queste ore il presidente del comitato regionale Toscana Paolo Mangini, con la collaborazione del consiglio direttivo, ha scritto alle società un pensiero dove illustra l'attuale situazione che riportiamo di seguito


Prenota questo spazio


sabato, 28 marzo 2020, 15:02

Podismo, poca voglia di allenarsi, ma ciascuno si ingegna come può

La ripresa delle gare è molto lontana ma i runners, abituati ad allenarsi con tutte le condizioni atmosferiche, senza conoscere soste, al contrario di altri sportivi dilettantistici, avevano comunque proseguito l’attività nel primo periodo di restrizioni, che consentiva di svolgere sedute nel rispetto della distanza di sicurezza


sabato, 28 marzo 2020, 10:29

Cefa: il Coronavirus stoppa un sogno, non gli applausi

La squadra senior allenata da Maurizio Romani stava davvero compiendo un’impresa contro qualsiasi pronostico. Il presidente Suffredini ha così deciso di scrivere una lettera a tutti i ragazzi della Promozione targata Centro Computer


venerdì, 27 marzo 2020, 15:49

Come vive il calcio locale lo stop: “Difficile pensare allo sport, ancora più dura sarà ripartire”

La Gazzetta del Serchio ha svolto un’inchiesta nel mondo del calcio dilettantistico della Valle del Serchio, per capire come gli addetti ai lavori stanno vivendo questo momento difficile


venerdì, 27 marzo 2020, 14:47

Cefa Basket, stagione finita: la Fip chiude tutti i campionati regionali

L’emergenza Covid-19 sta iniziando a costringere le varie federazioni sportive a compiere scelte drastiche sul proseguimento o meno della corrente stagione