Anno 3°

mercoledì, 1 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pieve Fosciana, ingaggiato Carpita per sostituire l’infortunato Regoli

giovedì, 13 febbraio 2020, 18:17

di michele masotti

Costretto a tornare repentinamente sul mercato per porre rimedio alla lunga assenza del proprio storico numero uno Tommaso Regoli, stagione finita per lui, il Pieve Fosciana ha optato per una scelta d’esperienza acquistando le prestazioni di Andrea Carpita, esperto estremo difensore viareggino che nella passata stagione ha difeso i pali dell’Urbino Taccola. Il classe 1988, ammirato anche Bagni di Lucca e nel Viareggio 2014, esordirà domenica prossima nel difficile match esterno contro la capolista Prato 2000. Carpita, inoltre, è da anni uno dei punti di forza della nazionale italiana di beach soccer assieme agli altri versiliesi ed ex Castelnuovo Ramacciotti, Marinai e Gori: pochi mesi è arrivato l’argento mondiale in Paraguay arrendendosi soltanto al fortissimo Portogallo in finale.

Consentiteci di spendere due parole per Tommaso Regoli, una delle colonne di questo Pieve Fosciana che si è imposto alla ribalta del calcio toscano nelle ultime stagione: con grande coraggio il numero uno garfagnino, toccato duro in maniera fortuita da un’attaccante del Villa Basilica in uno scontro di gioco attorno alla metà del primo tempo, ha stretto i denti restando in campo sino al triplice fischio. Un grande segnale di attaccamento alla maglia, merce rara nel calcio di oggi anche a livello dilettantistico, apprezzato dai suoi compagni, dal tecnico Stefano Fracassi e dalla società garfagnina.

“Tommaso Regoli è stato dimesso oggi dall’ospedale di Lucca dove è stato operato a seguito dell’infortunio subito domenica scorsa nella gara contro il Villa Basilica dimostrando, se mai ce ne fosse stato bisogno, l’attaccamento ai nostri colori e la sua infinita passione” – ha scritto il club biancorosso sul proprio profilo Facebook- “Il nostro numero uno è già carico e pronto ad affrontare il percorso di recupero che, però, lo terrà fuori da campi da gioco per tutto il resto della stagione. Tutta la famiglia dell’Asd Pieve Fosciana gli è vicina, lo sostiene e lo aspetta tra i pali il prima possibile.”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 28 marzo 2020, 19:33

Calcio, Mangini alle società: "Si potrà ripartire solo con la massima sicurezza, prima viene la salute"

Proprio in queste ore il presidente del comitato regionale Toscana Paolo Mangini, con la collaborazione del consiglio direttivo, ha scritto alle società un pensiero dove illustra l'attuale situazione che riportiamo di seguito


sabato, 28 marzo 2020, 15:02

Podismo, poca voglia di allenarsi, ma ciascuno si ingegna come può

La ripresa delle gare è molto lontana ma i runners, abituati ad allenarsi con tutte le condizioni atmosferiche, senza conoscere soste, al contrario di altri sportivi dilettantistici, avevano comunque proseguito l’attività nel primo periodo di restrizioni, che consentiva di svolgere sedute nel rispetto della distanza di sicurezza


Prenota questo spazio


sabato, 28 marzo 2020, 10:29

Cefa: il Coronavirus stoppa un sogno, non gli applausi

La squadra senior allenata da Maurizio Romani stava davvero compiendo un’impresa contro qualsiasi pronostico. Il presidente Suffredini ha così deciso di scrivere una lettera a tutti i ragazzi della Promozione targata Centro Computer


venerdì, 27 marzo 2020, 15:49

Come vive il calcio locale lo stop: “Difficile pensare allo sport, ancora più dura sarà ripartire”

La Gazzetta del Serchio ha svolto un’inchiesta nel mondo del calcio dilettantistico della Valle del Serchio, per capire come gli addetti ai lavori stanno vivendo questo momento difficile


venerdì, 27 marzo 2020, 14:47

Cefa Basket, stagione finita: la Fip chiude tutti i campionati regionali

L’emergenza Covid-19 sta iniziando a costringere le varie federazioni sportive a compiere scelte drastiche sul proseguimento o meno della corrente stagione


martedì, 10 marzo 2020, 13:25

Nuova data per il Rally Il Ciocco: si disputerà dal 18 al 20 giugno

Il 43° rally Il Ciocco e Valle del Serchio si svolgerà nella nuova data che è stata individuata e fissata dal 18 al 20 giugno prossimi, dopo il rinvio dalla data originaria, in ossequio alle disposizioni governative in tema di contenimento e gestione della emergenza epidemiologica da Covid-19