Anno 3°

domenica, 5 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

GhiviBorgo lancia la proposta di un settore giovanile unico per la Valle del Serchio

sabato, 30 maggio 2020, 18:09

di michele masotti

Quali mutamenti assumerà il calcio dilettantistico post emergenza Covid-19 non è ancora dato sapere, ma alcuni club si stanno già muovendo per programmare le stagioni future pensando a progetti di ampio respiro. È il caso del GhivizzanoBorgo, reduce dalla salvezza in Serie D, che propone la creazione di un’unica realtà di settore giovanile in tutta la Valle del Serchio; vale a dire un ampliamento ulteriore dell’omonimo team di settore giovanile, nato quattro anni fa dalla fusione tra i settori giovanile di Us Fornaci e Barga, coinvolgendo quelle realtà sportive, anche del settore femminile, presenti dall’alta Garfagnana fino a Ponte a Moriano.

 Un primo gruppo di lavoro, composto dai dirigenti Emilio Volpi, Giovanni Malloggi, Marco Scaltritti in quota GhiviBorgo, Moreno Guidi della Valle del Serchio, Sergio Cecchini per il Fornaci e Leonardo Morti quota, avrà il compito di coordinare e aprire un confronto tra le altre società della zona che manterrebbero, comunque, una prima squadra autonoma impegnata nel proprio campionato. Una svolta dettata da due motivazioni: sociale da una parte, con una scuola calcio aperta a tutti senza competizione permettendo lo sviluppo motorio e psico-fisico, agonistica dall’altra per consentire ai tanti prospetti di Garfagnana e Media Valle di non emigrare calcisticamente verso altri lidi. Il modello societario a cui i “colchoneros” della Media Valle aspirano ricorda quello da anni intrapreso con successo in quel di Pontedera, ossia una proprietà diffusa da piccoli imprenditori possessori di minime quote societaria puntando su uno staff operativo capace di lavorare sui giovani.

“Questo progetto ha l’obiettivo principale di offrire un servizio ai giovani dell’intera valle, evitando a loro e alle rispettive famiglie in questo periodo così complicato.” – ha dichiarato Marco Scaltritti, uno dei principali dirigenti del Ghivizzano e promotore di questo progetto- “Ci piacerebbe aprire un confronto con le altre società che, qualora questa idea dovesse tramutarsi in realtà come noi auspichiamo, sarebbero equamente rappresentata nei quadri dirigenziali ed organizzativi mantenendo indipendenti le rispettive prime squadre. Vorremmo coinvolgere nel confronto anche l’Us Castelnuovo, punto di riferimento calcistico della Garfagnana forte sia della sua centenaria storia calcistica che delle attuali competenze sportive e risorse umane. Soltanto con un lavoro collegiale sarà possibile costruire un futuro duraturo, il tutto senza alcun tipo di illusione e voli pindarici.”


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


venerdì, 3 luglio 2020, 21:09

Il Filecchio Calcio Femminile torna in campo dopo la promozione in C: "Un grande gruppo che lavora"

A meno di un mese dalla promozione in serie C nazionale, dopo la schiacciante vittoria del campionato con 35 punti e solo cinque partite alla fine dopo l'ultima del primo marzo, il Filecchio Calcio Femminile torna ad allenarsi sul campo: piccoli gruppi, ma un ottimo inizio per una squadra che...


venerdì, 3 luglio 2020, 20:32

Debutto post-Covid per tre atleti della Valle

Giovedì 16 sarà la volta di Idea Pieroni, la sei volte campionessa italiana di salto in alto che ha avuto da poco la conferma della convocazione al meeting nazionale assoluto di Savona


Prenota questo spazio


venerdì, 3 luglio 2020, 14:56

Il garfagnino Nicoló Micchi approda alla Sangiovannese

Altra grande opportunità per il garfagnino DOC Nicoló Micchi, residente nel comune di Camporgiano e classe 1998, che dopo le esperienze in serie D con Ghiviborgo e San Gemignano e, dopo l'ultima stagione in eccellenza a Poggibonsi (otto reti siglate), ha deciso di approdare nella Sangiovannese militante in D


venerdì, 3 luglio 2020, 14:13

Quattro colpi per il New Team, tante conferme a Pontecosi: primi movimenti in seconda categoria

Iniziano ad arrivare i primi movimenti di calciomercato anche in seconda categoria dove il New Team, dopo la vittoria del campionato di terza categoria, si sta preparando al meglio per affrontare questa nuova, e storica, esperienza sempre capitanati dal direttore sportivo Alessandro Donati e dal mister Antonio Landucci


venerdì, 3 luglio 2020, 07:37

Riparte anche il Volley Barga

Indisponibile la palestra delle scuole medie di Fornaci di Barga, la società barghigiana ha saputo cogliere, anche grazie alla sensibilità e disponibilità dell'amministrazione comunale, l'opportunità di svolgere le proprie sedute di allenamento, nel pieno rispetto del protocollo FIPAV attualmente in vigore, presso il Campo Rosso


giovedì, 2 luglio 2020, 17:58

Molti giovani e difesa rivoluzionata: così parte il sogno Vagli in prima categoria

Come l'estate, ed il caldo, anche il calciomercato dilettantistico sta entrando sempre di più nel vivo con le società che, nonostante le varie difficoltà economiche e non, stanno cercando con tanta passione di proseguire il cammino intrapreso