Anno 3°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

La Robur riparte da Tognetti: è lui il nuovo mister

venerdì, 26 giugno 2020, 14:32

di lorenzo fiori

Cambio di panchina in casa Virtus Robur Castelnuovo, militante in terza categoria, dove Simone Parmigiani lascia l'incarico per motivi esclusivamente lavorativi ma resterà nell'ambiente in veste dirigenziale. La totalità della dirigenza lo ringrazia per questi tre anni di lavoro dove ha contributo nella crescita sia a livello di risultati che nell'aspetto umano riuscendo a dare alla realtà un'altra immagine.

Mauro Davide Tognetti sarà, invece, il nuovo allenatore che approda in questo gruppo sicuramente con molto entusiasmo e con voglia di fare bene sempre aiutato dai suoi collaboratori Fulvio Bonugli e Michel Bonugli. Tognetti una persona che di certo non ha bisogno di presentazioni nel panorama dilettantistico grazie alle sue numerose esperienze dapprima da giocatore (con le maglie ad esempio di Barga, Sillicagnana ecc.) diventando un attaccante prolifico dalla promozione alla terza categoria. Successivamente molte le esperienze da mister dove lo ricordiamo nei settori giovanili di Pieve Fosciana, Piazza al Serchio e Castelnuovo. Proprio con i colori gialloblù ha realizzato diversi sogni come il famoso triplete con gli allievi regionali del 1982 vincendo in aggiunta un torneo internazionale in Germana (a cui parteciparono grazie all'intuizione di Fabrizio Giovannini, figura alla quale il mister è ancora molto legato). Sempre nel Castelnuovo riuscì a trionfare anche nel 1985 ma inoltre con gli allievi professionisti nel 1987 capaci di battere la capolista Fiorentina tra cui militava l'attuale attaccante dell'Hellas Verona Di Carmine. In categoria ha toccato, invece, i palcoscenici di Vagli e pochi anni fa di Fornoli in seconda categoria. Infine ha allenato per tre annate la squadra femminile del Ghiviborgo raggiungendo buoni risultati.

"Sono molto entusiasta per tale nuova avventura - esordisce Mauro Davide Tognetti - perché ho trovato una società con le idee chiare e molto vicina ai propri giocatori, aspetto non scontato nei giorni d'oggi."

"Nel nostro campionato ci saranno tanti derby - continua Tognetti - e molte squadre attrezzate soprattutto nella zona, il nostro obbiettivo sarà quello di migliorare il piazzamento dello scorso campionato lavorando sulla crescita dei giocatori grazie al blocco storico che è stato confermato."

"Cercheremo di essere - conclude il mister - la mina vagante del girone."


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota_spazio

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 4 agosto 2020, 09:54

Turroni bronzo aretino, Juniors in evidenza a Orvieto

Grandi risultati e prestazioni per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde che, tra gare in pista e strada, è sempre protagonista assoluto


lunedì, 3 agosto 2020, 12:13

Brilla Idea Pieroni a Udine

La giovanissima atleta barghigiana conferma così di essersi attestata stabilmente intorno a questa misura, con l’obiettivo di salire gradualmente, con regolarità, su altezze superiori


Prenota questo spazio


venerdì, 31 luglio 2020, 16:01

GhiviBorgo, ritiro al via il 10 agosto a Bagni di Lucca

Il consiglio direttivo del club biancorosso, riunitosi negli scorsi giorni, ha annunciato che Nottoli e compagni cominceranno la preparazione lunedì 10 agosto sino al 12 settembre, otto giorni prima dello svolgimento del turno preliminare di Coppa Italia


mercoledì, 29 luglio 2020, 17:44

Rudi Spadoni conquista il torneo Fit di 4^ categoria di Castelnuovo

Sabato 25 luglio si è concluso, al Tennis Club Garfagnana di Castelnuovo, il torneo Fit di 4° categoria, con la vittoria di Rudi Spadoni (T.C. Bagni di Lucca) su Gianluca Magagnini (Dodo Club) dopo un avvincente incontro con il punteggio di 6/3 e 7/5


martedì, 28 luglio 2020, 17:26

Week-end con doppio appuntamento al Garfagnana Golf

Sabato 25 luglio e domenica 26 luglio, si è disputata la Coral Jacket, gara del circuito Cristian Events, che prevede la finale nazionale nel prestigioso Golf Club Miglianico


martedì, 28 luglio 2020, 13:20

La ripartenza esalta il Premio Rally Automobile Club Lucca: bagarre in alta classifica dopo "Casentino" e "Coppa Città di Lucca"

Grande partecipazione ed elevato agonismo, questi gli elementi riscontrati a margine della ripartenza della stagione sportiva e del confronto riservato ai conduttori in possesso di licenza Aci Lucca. Tra i piloti, "testa a testa" tra Emanuele Danesi ed Enzo Oliani, protagonisti sulle strade della Coppa Città di Lucca.