Anno 3°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Marco Aurelio Fontana campione di mountain-bike al Ciocco

venerdì, 18 settembre 2020, 18:55

Nel Granducato di Toscana c'è un nuovo reggente, quel Marco Aurelio Fontana che, ritornato al suo vecchio amore, il cross country, si è aggiudicato il primo Campionato Italiano di e-mtb nella vasta tenuta del Ciocco, dove la 'Living Mountain' si estende per 600 ettari nella Valle del Serchio.

Il bronzo olimpico di Londra aveva salutato il mondo del cross country dopo aver vinto il suo quarto titolo tricolore nel 2012. Oggi con un "veni, vidi, vici" alla Gaio Giulio Cesare il pro rider della Focus ha scritto una pagina che rimarrà indelebile nella storia della mountain bike italiana, in questi tempi in cui le bici servoassistite stanno riscontrando un boom senza pari.

Ma la sua non è stata una vittoria sul velluto. Start dallo stadio del Ciocco e sguscia via Diego Benassi, il direttore tecnico del Ciocco Bike Circle che della pista di 4,2 km conosce metro per metro. Un allungo poderoso sfruttando al massimo le potenzialità della sua Specialized, con Fontana e Fruet alle sue spalle. Benassi è stato poi incalzato dai due inseguitori e a causa di un banale inconveniente è finito a terra. Situazione che Fontana e Fruet hanno sfruttato appieno, balzando al comando e danzando lungo la flow trail a "martello", per usare un termine di commento televisivo.

Alla fine del primo giro Fruet ha avuto un guizzo felice e il contagiri lo vede primo davanti a Fontana e Furlani, ma poi il cambio di Fruet comincia a fare le bizze e, se in discesa ha saputo danzare veloce tra gli alberi e infilando a tutta le paraboliche, in salita la sua Lapierre non riusciva a supportarlo appieno. Fontana non aspettava altro per involarsi tutto solo, col motore della sua Focus a sfoderare i 250 watt, massimo ammesso, di potenza.

Poi Marco Aurelio Fontana ha saggiamente amministrato la situazione, anche se nell'ultimo giro Fruet spianato sulla sua bici ha cercato l'aggancio, ma invano. Fontana è arrivato impennando sul traguardo con soli 3", sufficienti però per vestirlo in tricolore. Bella stretta di mano tra i due, con Martino Fruet a ricordare che Fontana se l'era ritrovato davanti sul podio ai Campionati Italiani di Pejo. Per il terzo posto, dal secondo giro in poi Vittorio Gambirasio ha gestito la corsa con grande autorità. Dietro è finito l'ex pro su strada Riccardo Chiarini e quindi il redivivo Mirko Pirazzoli.

Tra gli "E-Master" successo e titolo per Roberto Fabbri (M1 – M2), Carmine Del Riccio (M3), Stefano Walter Panicucci (M4).

Domani Il Ciocco Bike Circle assegna le maglie tricolori cross country degli élite, under23 e junior, domenica invece toccherà ai master.

Open Maschile

1 Fontana Marco Aurelio Focus Scuderia Fontana 0:50:33,52; 2 Fruet Martino Team Lapierre - Trentino - Ale' 0:50:37,21; 3 Gambirasio Vittorio  Giant Vg Squadra Corse 0:52:22,81; 4 Chiarini Riccardo Torpado-Südtirol Mtb Pro Team 0:54:47,65; 5 Pirazzoli Mirko Piraz Coaching Mtb Racing Team 0:55:21,47

Master 19/39 anni

1 Fabbri Roberto Asd Team Errepi 0:55:50,23; 2 De Carlo Lorenzo Team Oliveto Asd 0:59:21,31; 3 Boninsegni Luca Polisportiva Indicatore 1:00:20,90; 4 Pecorai Michele Asd Team Errepi 0:51:12,83

Master 40/49 anni

1 Del Riccio Carmine Sunshine Racers Asv Nals 0:57:48,03; 2 Favaloro Michele Fm Bike Factory Team 0:59:08,26; 3 Rosticci Simone Racing Team Fanelli 1:02:08,87; 4 De Rose Massimiliano S.C. Triangolo Lariano A.S.D. 1:00:30,86; 5 Menichini Massimiliano A.C.D. Sc Centro Bici Team Terni 0:52:06,73

Master 50 anni e oltre

1 Panicucci Stefano Walter A.S.D. Cicli Taddei 0:58:33,21; 2 Angaroni Paolo Stefano Salvibikestore Isolmant Asd 0:58:52,90; 3 Stefani Fabrizio A.S.D. Bike Pro Action 1:00:46,12; 4 Guidera Stefano Team Locca 0:51:47,66; 5 Caracciolo Sandro A.C.D. Sc Centro Bici Team Terni 0:57:00,87

Masterwoman 19/34 anni

1 Borgia Elisabetta Focus Scuderia Fontana 0:54:04,40


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


venerdì, 30 ottobre 2020, 12:19

Vagli, che colpo! Preso Landucci: "Sono molto carico per questa nuova esperienza"

Ill Vagli (militante in prima categoria) ha ben pensato di rinforzare la propria rosa andando a piazzare un acquisto, negli ultimi giorni di calciomercato, che sicuramente aumenterà il livello della squadra guidata da mister Roberto Biagioni


giovedì, 29 ottobre 2020, 08:33

Vergamini-Fabrizi sfrecciano al Ferrari Tribute della Mille Miglia

Importanti risultati nelle gare di regolarità auto dell'equipaggio lucchese composto da Fabio Vergamini (commercialista di Castelnuovo) e Anna Maria Fabrizi (imprenditrice di Lucca) che, a bordo di una Ferrari 488 Gtb, ha partecipato nei giorni scorsi al Ferrari Tribute della Mille Miglia, vincendo il raggruppamento delle Ferrari a 8 cilindri


Prenota questo spazio


giovedì, 29 ottobre 2020, 08:19

Nuovo rinvio per il GhiviBorgo: Serie D sempre più in bilico

Se appena due giorni la maggioranza dei club partecipanti ai nove giorni della Serie D versione 2020-2021 aveva deciso di continuare regolarmente il torneo, tutta la quarta serie nazionale deve fare i conti con la crescita dei contagi da Covid-19


mercoledì, 28 ottobre 2020, 16:16

Il Castelnuovo ferma tutte le attività: “Ha prevalso il buon senso”

La stagione del calcio dilettantistico e giovanile, dopo un inizio tribolato e disagiato, si è già fermata, almeno per il momento. Uno stop decretato prima dal Governatore della Toscana Eugenio Giani, seguito poi dal dpcm del presidente del consiglio Giuseppe Conte: la L.N.D.


mercoledì, 28 ottobre 2020, 12:19

Rally: Seven Speed Racing ancora protagonista

Ancora una volta il Seven Speed Racing protagonista sulle strade dei rally toscani. Dopo la vittoria di classe N2 a Casciana Terme, l'equipaggio Bravi-Maddaleni concede il bis trionfando anche sulle strade maremmane


martedì, 27 ottobre 2020, 08:23

MM Motorsport tra Rally Due Valli e Trofeo Maremma: buone sensazioni dal week-end rallystico

Il team lucchese coglie la quarta posizione nel contesto riservato alle vetture a due ruote motrici proposto dal Rally Due Valli con Davide Nicelli, sulla Peugeot 208 R2B "gommata" Pirelli. Al Trofeo Maremma sorridono Pierluigi Della Maggiora, nono assoluto sulla Skoda Fabia R5 ed Emanuel Forieri, secondo nella speciale classifica...