auditerigi

Anno X

domenica, 7 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Mangini incontra le società: l’Eccellenza verso la ripartenza, da definire la formula

martedì, 26 gennaio 2021, 15:20

di simone pierotti

Lo sport e il calcio dei dilettanti, al momento, sono fermi in attesa di nuove disposizioni dal Governo centrale, tuttavia, qualcosa inizia a muoversi. Ad oggi sono un po' lontani i margini per la ripresa in blocco, parliamo per esempio del calcio giovanile, di base e della maggioranza del dilettantismo, perché i protocolli sanitari vigenti non sono facilmente (ed economicamente) applicabili. Più di uno spiraglio, o quasi una certezza, c’è invece per il campionato di Eccellenza con la LND che chiederà alla FIGC di renderlo di “interesse nazionale”, potendo così applicare il protocollo oggi in vigore per la Serie D.

A tal proposito, come è accaduto negli altri comitati regionali, il presidente della LND regionale Paolo Mangini ha organizzato una video conferenza con tutti i presidenti delle società toscane di Eccellenza. Tanti gli spunti di riflessione e gli argomenti affrontati, con tanto di votazione finale da parte delle società: la proposta, in poche parole, è quella di terminare il campionato, con una formula ancora da definire, nel rispetto del protocollo utilizzato dalla Serie D, ovvero con i tamponi veloci pre – partita. Due le ipotesi: ripresa degli allenamenti il 15 febbraio e del campionato nel mese successivo, e quindi possibilità di disputare tutte e 22 le partite entro il 30 giugno; oppure conclusione del girone di andata e format con play off e play out finali.

Società favorevoli, ad eccezione di sole 4 (tra cui Prato 2000), a riprendere a costo che siano rispettati alcuni paletti: intanto è stata chiesta la copertura in toto del costo dei tamponi sanitari, inoltre è stata chiesta un’apertura almeno parziale per il ritorno del pubblico sugli spalti.

Per il Castelnuovo è intervenuto il presidente Dino Dini che, in questo primo anno da presidente, si è speso in tutti modi per dirigere la società in un momento particolarmente difficile e critico. Durante la conferenza è intervenuto chiedendo che venga adottato un protocollo sanitario chiaro, univoco e semplice, che ci sia un’apertura al ritorno del pubblico negli stadi, anche per una questione di incassi, e inoltre ha sollecitato che il costo dei tamponi sia completamente fatturato alla FIGC, senza che le società debbano anticiparne la spesa in attesa di un rimborso successivo.

Il presidente Mangini ha apprezzato molto l’intervento del dirigente gialloblu, giudicando interessante la questione sul costo dei tamponi,

Prossimo passo, il consiglio federale della Lega Dilettanti che si svolgerà attorno al 6 febbraio: ne sapremo di nuove.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


sabato, 6 marzo 2021, 14:49

La Figc conferma, l’Eccellenza ripartirà: sarà un campionato “fai da te”?

La storia infinita non è solo il titolo di un famoso libro e film, ma anche il destino del campionato 2020/2021 di Eccellenza. Una storia iniziata lo scorso gennaio


sabato, 6 marzo 2021, 11:01

Il Premio Rally Automobile Club Lucca verso il "Ciocco"

Un lotto di conduttori "in testa" alle classifiche assolute della serie promossa da AC Lucca, ufficializzate dopo il primo appuntamento valido per la sedicesima edizione, il Rally del Carnevale. Grande attesa in vista del Rally Il Ciocco, nei suoi due format di Campionato Italiano Rally e Coppa Rally di Zona


Prenota questo spazio


martedì, 2 marzo 2021, 19:28

Craig Breen al via del 44° Rally del Ciocco

Tutto il meglio del rallismo italiano di massimo livello, in lizza per il Campionato Italiano Rally, con una spruzzata decisa di Mondiale Rally. E’ il 44° rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2021, che si prepara ad andare in scena il 12 e 13 marzo prossimi, mentre si va...


lunedì, 1 marzo 2021, 16:33

Gs Orecchiella, ragazze campionesse toscane di corsa campestre

Domenica 28 febbraio è stata scritta una pagina storica per il GS Orecchiella Garfagnana, che ha conquistato con la squadra femminile il titolo toscano assoluto di corsa campestre


lunedì, 1 marzo 2021, 11:02

Il Parco vola alto, è sua la stella sul cross

Il sodalizio di Piazza Umberto ha scritto l'ennesima pagina indelebile dell'atletica toscana, laureandosi come società regina della corsa campestre per il decimo anno consecutivo


domenica, 28 febbraio 2021, 19:19

Denis Tolari è il campione del torneo FitPra del T.C. Garfagnana

Si è concluso, sui campi del T.C. Garfagnana a Castelnuovo, il torneo di singolare valido per il circuito FitPra, All Star maschili. La competizione era valida per la fase regionale dei campionati italiani di categoria