auditerigi

Anno X

giovedì, 4 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Un gol fantasma condanna alla sconfitta il GhiviBorgo contro la capolista Aglianese

domenica, 17 gennaio 2021, 17:07

di michele masotti

0-1

GhivizzanoBorgo: Pagnini, Poggesi, Piccardi, Bartolini, Messina, Gregov, Brunozzi, Fazzi (82’Nottoli), Cargiolli, Felleca e Chianese A disposizione: Martinelli, Martini, Polacchi, Viti, Belluomini, Del Re e Grazhadami Allenatore: Gianluca Billi (Rino Lavezzini in tribuna poiché squalificato)

Aglianese: Ansaldi, Gasco, Panelli, Bianchi (69’Soldani), Francesco Colombini, Gelli,Ballardini, Remedi (94’Giannini),Brega, Giordani (61’Russo) e Kouko (84’Di Vito) A disposizione: Carcani, Salvadori, Casanova, Collecchi e Nieri Allenatore: Francesco Colombini

Arbitro: Giuseppe Sassano di Padova (Assistenti Santi di Verona e Papa di Chieti)

Marcatore: 74’Kouko

Note: Ammoniti Gelli e Bianchi.

Sul sintetico di Montemurlo, nuova tappa del pellegrinaggio dei biancorossi a causa dell’indisponibilità del “Comunale” di Altopascio e del “Delle Terme” di Bagni di Lucca, il Ghiviborgo viene superato di misura dall’Aglianese. Risultato immeritato per i padroni di casa, capaci di tenere testa per tutti i 97’ minuti ai leader del torneo. In attesa di capire chi sostituirà l’ex ds Pacitto, possibile una promozione per Rodolfo Marracci, capitan Bartolini e compagni restano al penultimo posto ma la prestazione odierna lascia ben sperare in vista di una risalita in classifica.

Per affrontare la capolista del campionato, la favorita per il salto tra i professionisti assieme a Prato, Fiorenzuola e Rimini, i “colchoneros” della Media Valle devono rinunciare allo squalificato Pazzaglia e all’infortunato Muscas, uno dei punti fermi della mediana di mister Lavezzini. Prima da titolare per Alessio Cargiolli, esperto centravanti ingaggiato ad inizio 2021 per risolvere l’annoso problema del gol che attanaglia i biancorossi. 4-3-3, invece, per l’Aglianese che schiera dal primo minuto due dei tre ex (Federico Russo parte dalla panchina), ossia l’attaccante Giordani e la mezzala Erik Ballardini, figlio di Davide allenatore del Genoa. Il tridente di fuoco degli ospiti, decisamente il migliore di questo girone D, è completato dal viareggino Brega e da Daniel Kouko, attaccante ivoriano tornato in D dopo molti buoni campionati spesi tra i professionisti con le maglie di Olbia, Maceratese, Albinoleffe e Arzignano.

Al 19’ un tiro dalla lunga distanza di Remedi trova la deviazione area di Kouko che poco non supera Pagnini. Sei giri di orologio più tardi arriva la replica del GhiviBorgo con uno spunto di Felleca spedito in corner da Ansaldi. Sul susseguente tiro dalla bandierina, calciato da Bartolini, il colpo di testa di Cargiolli viene salvato sulla linea da Panelli. I locali fronteggiano a viso aperto la compagine neroverde, rendendo così equilibrato il confronto. Nel finale da tempo da segnalare una chance per parte. Al 38’ altra azione personale di Felleca conclusa con un destro dal limite dell’area finito fuori bersaglio. Decisamente più insidioso per la porta locale il poderoso stacco di Kouko che si scheggia la traversa.

Nel secondo la partita continua a dipanarsi su dei ritmi piacevoli con il GhiviBorgo che non ha timore di offendere. Al 50’ un cross dalla sinistra di Poggesi deviato da Gelli per poco non beffa Ansaldi. Direzione di gara all’inglese quella del fischietto padovano Sassano che lascia correre su diversi contatti apparsi evidenti. Mister Colombini, per cercare di invertire il trend della gara, ricorre alla sua ricca panchina inserendo l’ex di turno Russo per un Giulio Giordani apparso in ombra. Locali che continuano a produrre un buon calcio. Una combinazione con Chianese libera al tiro Fazzi ma la mira del centrocampista ex Lucchese non è delle migliori. Al 74’ la capolista passa in vantaggio con il più classico dei gol non gol. Un pallonetto di Kouko supera Pagnini con il tentativo disperato di salvataggio da parte di Messina giudicato inutile da Sassano. Sfortunato il Ghivizzano al 82 quando il rasoterra di Felleca finisce di poco a lato. Si aprono spazi al contropiede degli ospiti con Russo che cestina il punto della sicurezza centrando il palo a tu per tu con il numero uno locale.

Sconfitta ingenerosa per il GhiviBorgo al cospetto della capolista ma Lavezzini può essere confortato dalla bella prova offerta da capitan Bartolini e compagni. Nel prossimo turno i biancorossi saranno di scena sul campo della Sammaurese per un altro crocevia importante in chiave salvezza.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 2 marzo 2021, 19:28

Craig Breen al via del 44° Rally del Ciocco

Tutto il meglio del rallismo italiano di massimo livello, in lizza per il Campionato Italiano Rally, con una spruzzata decisa di Mondiale Rally. E’ il 44° rally Il Ciocco e Valle del Serchio 2021, che si prepara ad andare in scena il 12 e 13 marzo prossimi, mentre si va...


lunedì, 1 marzo 2021, 16:33

Gs Orecchiella, ragazze campionesse toscane di corsa campestre

Domenica 28 febbraio è stata scritta una pagina storica per il GS Orecchiella Garfagnana, che ha conquistato con la squadra femminile il titolo toscano assoluto di corsa campestre


Prenota questo spazio


lunedì, 1 marzo 2021, 11:02

Il Parco vola alto, è sua la stella sul cross

Il sodalizio di Piazza Umberto ha scritto l'ennesima pagina indelebile dell'atletica toscana, laureandosi come società regina della corsa campestre per il decimo anno consecutivo


domenica, 28 febbraio 2021, 19:19

Denis Tolari è il campione del torneo FitPra del T.C. Garfagnana

Si è concluso, sui campi del T.C. Garfagnana a Castelnuovo, il torneo di singolare valido per il circuito FitPra, All Star maschili. La competizione era valida per la fase regionale dei campionati italiani di categoria


domenica, 28 febbraio 2021, 19:16

MM Motorsport sfiora la 'top ten' al Rally Terra Valle del Tevere

Prestazione di spessore da parte del pilota lucchese, undicesimo assoluto nella gara d'esordio su terra, al volante della Skoda Fabia R5


venerdì, 26 febbraio 2021, 17:33

Nuovo acquisto del Ghiviborgo: Lorenzo Baggiani

Il calciatore si è già allenato agli ordini di mister Venturi e ha già debuttato mercoledì nella vittoria di Forte dei Marmi contro il Real Querceta