Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Un coriaceo GhiviBorgo deve arrendersi al Fiorenzuola

domenica, 6 giugno 2021, 18:09

di michele masotti

1-0

Fiorenzuola: Battaiola, Olivera (59’Potop), Guglieri, Perseu, Cavalli, Ferri, Michelotto (88’Saia), Stronati, Oneto (77’Arrondini), Bruschi e Esposito A disposizione: Guidetti, Carrara, Facchini, Marmiroli, Parenti e Colantonio Allenatore: Luca Tabbiani

GhivizzanoBorgo: Abbrandini, Poggesi (87’Pazzaglia), Baggiani (81’Nieri), Bartolini (79’Lakti), Gautieri, Gregov, Felleca, Muscas, Cargiolli, Chianese (91’Belluomini) e Fazzi (69’Nottoli) A disposizione: Nucci, Del Re, Viti e Belluomini Allenatore: Simone Venturi

Arbitro: Stefani Menicucci di Lanciano (Assistenti Tortolo e Bentivegna)

Marcatore: 39’Bruschi

Note: Ammoniti Muscas, Baggiani, Gregov, Perseu e Chianese. Calci d’angolo 11-3

Si interrompe al “Pavesi” di Fiorenzuola la striscia di sei risultati utili consecutivi del GhiviBorgo, condannato da una pregevole punizione di Bruschi sul finire della prima frazione. Sconfitta esterna resa indolore dai risultati di Marignanese, sconfitta in casa dalla Pro Livorno, e Sasso Marconi, 3-3 in quel di Seravezza, che consentono ai ragazzi di Venturi di mantenere le sei lunghezze di vantaggio sul team romagnolo a 180’ dalla fine della stagione regolare.

Lasciata alle spalle l’ultima domenica di pausa di questo interminabile campionato, per il Ghivizzano la strada che conduce alla trasferta propone la difficile trasferta di Fiorenzuola, seconda forza della classe a -1 dall’Aglianese. La formazione piacentina è reduce dal rocambolesco 4-4, con gli ospiti avanti di due reti a venti minuti dal termine, di Correggio che ha impedito ai ragazzi di Tabbiani di balzare in solitaria al comando del girone D. I “colchoneros” della Mediavalle devono rinunciare a Messina e Pagnini, rispettivamente sostituiti nell’undici titolare dal classe 2001 Abbrandini e Gautieri mentre rientrano dal turno di squalifica Felleca, Gregov e Bartolini. I locali affidano le loro residue chance di ritorno tra i professionisti, dove mancano da più di venti anni, al centravanti ex Arezzo Bruschi, incontrastato capocannoniere del torneo grazie ai suoi 26 centri.

Subito leggibile il canovaccio tattico del match valevole come quartultimo turno di campionato: Fiorenzuola in costante spinta offensiva, GhiviBorgo paziente nella propria metà campo per poi cercare una ripartenza letale. Il primo tiro del pomeriggio giunge al 23’ ma il destro di capitan Bartolini non inquadra lo specchio della porta. Sei minuti più tardi la spizzata di Olivera attraverso tutto lo specchio della porta ospite senza essere corretta da un compagno di squadra. Abbrandini si esalta al 34’ quando respinge con la mano di richiamo il tentativo a colpo sicuro di Michelotto. L’estremo difensore classe 2001 deve arrendersi cinque giri di orologio più tardi alla precisa punizione calciata da Bruschi.

Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti, quest’oggi in tenuta bianca, provano ad assumere un atteggiamento maggiormente aggressivo. Al 55’ Battaiola deve uscire sino a centrocampo per impedire a Felleca di involarsi verso la porta emiliana. Dal canto suo il Fiorenzuola, esaltato dalle notizie provenienti da Agliana, spaventa la retroguardia del GhiviBorgo con delle soluzioni dal limite dell’area. Perseu e lo scatenato Esposito chiamano alla difficile parata Abbrandini. Al 67’ capitan Bartolini sfiora il pareggio con un missile dalla distanza. Due minuti più tardi mister Venturi si gioca la carta Nottoli in luogo di uno stremato Fazzi. La grinta degli ospiti non può nulla, però, contro la gestione della palla di un Fiorenzuola che non corre alcun tipo di pericolo sino al termine, quattro minuti di recupero compresi.

Domenica prossima il GhivizzanoBorgo ospiterà i bolognesi del Progresso, formazione a cui basterà conquistare due punti nelle ultime tre giornate per conquistare la permanenza in Serie D.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota_spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


giovedì, 24 giugno 2021, 13:58

Campionati italiani individuali: grande attesa per Idea Pieroni

Conto alla rovescia per i Campionati italiani individuali assoluti su pista di atletica leggera in programma allo stadio Quercia di Rovereto da domani, venerdì 25, a domenica 27 giugno


martedì, 22 giugno 2021, 21:40

Al Golf Club Garfagnana il ‘Trofeo Allegretti’

Sabato 19 e domenica 20 un buon numero di giocatori si sono affrontati con grande agonismo per l’8° prova del campionato sociale, il Trofeo Allegretti


Prenota questo spazio


martedì, 22 giugno 2021, 16:28

Al 'Ciocco' un festival dedicato alla mtb

Dal 17 al 19 settembre i giovani si ritrovano al 'Ciocco' per un festival dedicato alla mtb. In cabina di regia Ciocco Sport Lab a regalare emozioni anche in ambito giovanile agli amanti della mtb


martedì, 22 giugno 2021, 14:10

'Ferrari Tribute', Vergamini e Fabrizi si superano

L'equipaggio lucchese composto da Fabio Vergamini e Anna Maria Fabrizi su Ferrari 488 GTB ha partecipato al Ferrari Tribute di Mille Miglia 2021 classificandosi al secondo posto


martedì, 22 giugno 2021, 09:25

Sc Garfagnana Mtb, Noemi Semplici sul podio

Siamo a Montalto con il comitato organizzatore dell’Avis Pratovecchio che ha proposto un percorso molto tecnico ricavato dentro una foresta ai margini del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Un percorso di 3,9 km con 220 m di dislivello per gli Junior e 3, 5 km con 180 m di dislivello...


lunedì, 21 giugno 2021, 11:20

Trofeo Vival Banca, secondo Guerrucci (Apuane)

Nonostante l’afa opprimente di questi giorni, un buon numero di podisti ha dato vita al “29° Trofeo Vival Banca - 18° Trofeo Simone Grazzini - 1° Trofeo Anna Maria Marino” che si e corso sulla distanza di km 14,500, ricavati lungo le colline che sovrastano la città termale e ottimamente...