Anno X

mercoledì, 8 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Pieve Fosciana, vittoria pesante nel big match contro il Meridien Larciano

domenica, 24 ottobre 2021, 19:49

di michele masotti

1-0

Pieve Fosciana: Regoli, Pietrazzini, Davide Cavani (81’Touray), Barsanti, Cristiani, Pieri, Lucchesi, Bonini, Odoardo Giusti (55’Parmigiani), Bachini e Babboni A disposizione: Tocchini, Gioele Giusti, Daniele Dini, Canozzi, Matteo Cavani, Angelini e Corrado Dini Allenatore: Riccardo Contadini

Meridien Larciano: Fiaschi, Marchio, Fanani, Borri, Di Nardo (52’Fresta), Foresta, Ikechukwu (46’Dianda), Rinaldi, Degl’Innocenti (90’Civitelli), Mercugliano (78’Moustafa) e Bicchieri (78’Tolaini) A disposizione: Santoni, Bicchieri, Orefice e Brucalassi Allenatore: Riccardo Panati

Arbitro: Luca Avelardi di Livorno (Assistenti La Rosa di Firenze e Bellè di Livorno)

Marcatore: 30’Odoardo Giusti

Note: Ammoniti Bachini, Fanani, Rinaldi e Mercugliano. Al 15’Fiaschi ha parato un rigore a Odoardo Giusti

Continua il brillante avvio di stagione del Pieve Fosciana, ancora imbattuto tra Coppa Italia e campionato, che in un gremito “Guido Angelini” ha piegato di misura la resistenza dell’ambiziosa matricola Meridien Larciano. I tre punti odierni, arrivati nonostante le pesanti defezioni nel reparto offensivo, permettono alla squadra di Contadini di mantenere il passo delle due battistrada Ponte Buggianese e Quarrata, distanti rispettivamente due e una lunghezza. Positiva la gestione della partita dei locali, padroni del campo nel primo tempo e attenti nella ripresa quando gli ospiti, privi di due pedine importanti come Kodriazu e Citera, hanno sistematicamente ricorso ai lanci lunghi per sfruttare la fisicità offensiva di capitan Degl’Innocenti. Tutto il pacchetto arretrato, guidato dai centrali Pieri e Cristiani, non ha sbagliato una chiusura, concedendo ai pistoiesi soltanto delle sporadiche conclusioni dalla distanza. Un altro bel banco di prova superato a pieni voti per un Pieve Fosciana che si candida ad essere una delle mine vaganti di questo girone A di Promozione.

Senza Barsotti e gli infortunati Bosi e Remaschi, il tecnico locale ritrova dal primo minuto al centro dell’attacco Odoardo Giusti. Confermati come under Pietrazzini, Davide Cavani, Bachini e Bonini, con il classe 2003 che alla fine si rivelerà uno dei migliori in campo. Sull’onda lunga dei due successi di fila, la squadra di Panati sale in Garfagnana con alcune sorprendenti mosse tattiche. Su tutte spicca la posizione di capitan Degl’Innocenti, centravanti puro impiegato nella linea dei centrocampisti. A Mercugliano e Bicchieri, sicuramente più brevilinei, il compito di impensierire la difesa garfagnina. Inizio di partita piacevole, con le due squadre che adottano da subito un atteggiamento decisamente propositivo. Al 14’ prima possibile svolta del match per effetto di un penalty concesso ai locali. Dal dischetto va Odoardo Giusti ma Fiaschi si esalta neutralizzando il tentativo. Duello che si ripete cinque minuti; ancora una volta ne esce vincitore l’estremo difensore pistoiese.

Il riscatto del classe 1994 arriva intorno alla mezz’ora con una giocata personale d’alta scuola. Liberatosi con un sombrero di Foresta, Odoardo Giusti scocca un diagonale imprendibile per Fiaschi. Ci aspetterebbe la reazione del Meridien che invece non arriva, anche perché i centrocampisti di Panati fanno una maledetta difficoltà a rifornire le proprie punte.

Nel secondo tempo, apertosi con il cambio tra il possente Ikechukwu e Dianda, i due tecnici perdono per infortunio rispettivamente il match winner Odoardo Giusti e lo stopper Di Nardo. Il duttile Babboni diventa così la prima punta locale. Gli ospiti provano sfruttare le corsie laterali con gli innesti di Fresta e dell’ex Castelnuovo Tolaini. Al 79’ una bella ripartenza del Meridien libera alla conclusione da fuori area Mercugliano con Regoli che para senza difficoltà. Sarà la prima e unica occasione di tutto il secondo tempo. Nei sei minuti di recupero concessi, infatti, la difesa biancorossa conserva il gol del vantaggio con grande attenzione, aggiudicandosi il secondo successo in campionato.

Nel prossimo turno capitan Lucchesi e compagni saranno di scena sul terreno della Virtus Marina di Massa, entità che veleggia nelle zone calde della classifica.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 7 dicembre 2021, 13:57

Tris di vittorie per il Tc Garfagnana

Week-end di vittorie importanti per il Tennis Club Garfagnana. A partire dalla squadra femminile impegnata nel torneo di Quarta Categoria. La coppia formata da Lodovica Micchi (classifica 4.1) e Simona Boni (4.4) ha espugnato per 3 a 0 i campi da tennis della Polisportiva I’Giglio di Castelfiorentino


lunedì, 6 dicembre 2021, 11:44

Gp Apuane, ottimo Terrasi a Valencia

Prove importanti per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde anche in questo fine settimana, tra strada e corsa campestre le prestazioni non sono mancate


Prenota questo spazio


lunedì, 6 dicembre 2021, 11:41

Il Cefa non si ferma, vittoria a Chiesina

E’ un Cefa da corsa quello che vince (ancora) a Chiesina, stavolta contro il Titanus (41-48 il finale)  e fa tre su tre nel campionato di Prima Divisione. Il Centro Computer Cefa Basket allenato da Michele Rocchiccioli passa grazie ad una buona prova di squadra in una gara condotta dall’inizio...


domenica, 5 dicembre 2021, 22:35

Punto seconda categoria: il Gallicano torna alla vittoria, pari fra Borgo e Corsagna

Nella giornata odierna si è disputata la decima giornata del campionato, di seconda categoria girone C, dove partecipano le sette squadre nostrane


domenica, 5 dicembre 2021, 20:57

Doccia gelata nel finale per il River Pieve: il Signa passa al 94’

Beffarda sconfitta esterna per il River Pieve che era stato capace di irretire fino al 94’ la potenza offensiva del Signa, seconda della classe alle spalle del lanciatissimo Tau Calcio. Un guizzo dell’ex Tuttocuoio Tempesti ha impedito ai “millionarios” della Garfagnana di dare continuità alla striscia di due risultati utili...


domenica, 5 dicembre 2021, 19:42

Castelnuovo, piove sul bagnato: la Lastrigiana travolge i gialloblu

Niente da fare per il Castelnuovo contro la corazzata Lastrigiana, seconda forza del campionato e finora imbattuta, che ha confermato tutta la propria forza sul pesante campo del Nardini