Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Idea Pieroni convocata al raduno azzurro dei salti

lunedì, 22 novembre 2021, 15:34

Tempo di raduni didattici per i tecnici della Virtus Lucca. In attesa degli impegni della nuova stagione, la società prosegue il suo percorso di formazione e crescita per il proprio staff nella profonda convinzione che il miglioramento passi dal costante aggiornamento. Grande soddisfazione per il traguardo di Lorenzo Dumini e Sara Bertolucci, freschi di diploma di istruttori nazionali Fidal di primo livello.

Nel fine settimana appena trascorso, i raduni didattici hanno fatto tappa anche al Campo scuola “Moreno Martini” con ben due appuntamenti: il primo tenuto da Ilaria Ceccarelli, responsabile regionale per gli ostacoli e il secondo dedicato a martello e giavellotto, entrambi concordati con il comitato regionale il quale è sempre a supporto della crescita formativa dei tecnici. Contemporaneamente, la Virtus ha preso parte al corso di formazione in materia di auxologia tenuto dal relatore Davide Lionetti - esperto in S.R.d.S., Scuole regionali dello sport - presso il Coni point di Lucca con le figure di Sara Marzocco e Lara Simi.

Domenica a Sesto fiorentino, in occasione del Palio fiorentino, gara valida per i Campionati toscani 10 km su strada, ottime prestazioni per Simone Orsucci, Filippo Sodini, Francesco Giannecchini e Patrizio Carrara, con Orsucci e Sodini rispettivamente ventinovesimo e cinquantesimo nella classifica generale ed entrambi terzi in quella di categoria.

Infine, ancora una soddisfazione per la chiamata in nazionale di Idea Pieroni, convocata al raduno azzurro dei salti che si svolgerà presso il Centro di preparazione olimpica “Bruno Zauli” di Formia dal 5 all’11 dicembre.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

carrefour

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 25 gennaio 2022, 09:46

Fabrizio De Sanctis si diverte ancora, nonostante l'età, con Motorzone

Fabrizio De Sanctis è un esempio lampante che nello sport non c'è limite di età quando c'è la passione e il divertimento. A 66 anni si è rimesso al volante della sua Mitsubishi evo 9 e lo scorso mese, dopo uno stop di sei anni, è tornato in gara nel...


lunedì, 24 gennaio 2022, 10:17

Gp Apuane, Casaioli vince la categoria a Campi Bisenzio

Nell'accogliente borgo di Levigliani di Stazzema nel cuore del Parco Apuane, sabato 22 gennaio il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde ha assegnato le targhe e i riconoscimenti per gli atleti che si sono distinti nella stagione agonistica 2021


Prenota questo spazio


lunedì, 24 gennaio 2022, 09:12

Il 'Ciocco' apre il campionato italiano assoluto rally

Non è proprio una rivoluzione, ma di sicuro è un cambiamento importante quello del tricolore rally. A partire dalla denominazione, che diventa Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, in sigla C.I.A.R. Sparco, con la conferma del "title sponsor" anche per la stagione 2022


domenica, 23 gennaio 2022, 18:41

Piccole Aquile di nuovo in volo: titolo provinciale a squadre

Si sono svolti a Forte dei Marmi i campionati provinciali di corsa campestre giovanili, grazie alla perfetta organizzazione dell’Atletica Pietrasanta che ha allestito un ottimo campo gara e garantito in pieno il rispetto del protocollo sanitario, dando così la possibilità a tanti bambini e ragazzi dagli 8 ai 15 anni...


domenica, 23 gennaio 2022, 18:24

Al Ghiviborgo non riesce il bis: il Ravenna si impone al Benelli

Dopo l’incredibile vittoria di mercoledì contro il Rimini, il Ghiviborgo torna con i piedi per terra nel peggiore dei modi possibili. I biancorossi perdono per 3 reti a 1 contro la compagine romagnola del Ravenna, che si issa fino alla seconda posizione a soli 5 punti dalla capolista


giovedì, 20 gennaio 2022, 19:13

Nazzareno Tarantino e la sua esperienza nella Lucchese Women: “Un nuovo mondo, nella mia città”

Era il 1992 quando un giovane arrivato da Benevento entrava ufficialmente nelle giovanili della Lucchese. Quel ragazzo si chiamava Nazzareno Tarantino. Nonostante i molti trasferimenti in giro per l’Italia, Tarantino ha legato la sua carriera calcistica alla maglia rossonera, che ha difeso, a stagioni alterne, per ben sei stagioni