Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il Cefa non si ferma, vittoria a Chiesina

lunedì, 6 dicembre 2021, 11:41

E’ un Cefa da corsa quello che vince (ancora) a Chiesina, stavolta contro il Titanus (41-48 il finale)  e fa tre su tre nel campionato di Prima Divisione. Il Centro Computer Cefa Basket allenato da Michele Rocchiccioli passa grazie ad una buona prova di squadra in una gara condotta dall’inizio alla fine. «Partita vera, lottata e dura per 40 minuti – dice coach Rocchiccioli – loro sono una squadra fisica che occupa bene l’area e ci ha messo in difficoltà in attacco. Abbiamo trovato pochi canestri facili con tanti errori anche ai liberi. Potevamo soffrire meno con percentuali migliori, siamo però sempre stati avanti senza che mai abbiamo trovato il colpo del ko definitivo. Tre su tre, il percorso è avviato bene e ora ci attendono le ultime due gare del girone contro Pisa e Lucca che chiudono la classifica. Non dobbiamo prenderle sotto gamba per non vanificare quanto fatto fino ad oggi». Domenica alle 18,30, al Palazzetto di Castelnuovo, arriva il Dream Basket Pisa. Questo il tabellino della sfida di Chiesina: Bonini D 2, Angelini 17, Bertolini 6, Guidugli, Lana 1, Tardelli 5, Ferrando 3, Masini 10, Bonini J, Grandini 4.

Terza sconfitta consecutiva per l’Under 19 che cade 58 a 26 a Viareggio contro il Vela Basket. Ancora una falsa partenza ha estromesso i giovani gialloneri dai giochi per la vittoria. «Male i primi due quarti, impauriti e forse ancora un po’ scossi dalle precedenti partite – analizza coach Michele Rocchiccioli – ma rispetto ad altre volte ho visto una reazione e giocato una buona prova. Ora giocheremo mercoledì a Pietrasanta e mi aspetto di vedere segnali positivi». Questo il tabellino della gara di Viareggio: Lenzi 2, Ferrari 2, Tosoni 10, Sanna, Luccarini 1, Salotti, Tardelli 4, Mariani 1, Leonardi 4, Merhori, Saletti, Guidi 2.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

carrefour

Prenota questo spazio


Altri articoli in Sport


prenota_spazio


martedì, 25 gennaio 2022, 09:46

Fabrizio De Sanctis si diverte ancora, nonostante l'età, con Motorzone

Fabrizio De Sanctis è un esempio lampante che nello sport non c'è limite di età quando c'è la passione e il divertimento. A 66 anni si è rimesso al volante della sua Mitsubishi evo 9 e lo scorso mese, dopo uno stop di sei anni, è tornato in gara nel...


lunedì, 24 gennaio 2022, 10:17

Gp Apuane, Casaioli vince la categoria a Campi Bisenzio

Nell'accogliente borgo di Levigliani di Stazzema nel cuore del Parco Apuane, sabato 22 gennaio il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde ha assegnato le targhe e i riconoscimenti per gli atleti che si sono distinti nella stagione agonistica 2021


Prenota questo spazio


lunedì, 24 gennaio 2022, 09:12

Il 'Ciocco' apre il campionato italiano assoluto rally

Non è proprio una rivoluzione, ma di sicuro è un cambiamento importante quello del tricolore rally. A partire dalla denominazione, che diventa Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco, in sigla C.I.A.R. Sparco, con la conferma del "title sponsor" anche per la stagione 2022


domenica, 23 gennaio 2022, 18:41

Piccole Aquile di nuovo in volo: titolo provinciale a squadre

Si sono svolti a Forte dei Marmi i campionati provinciali di corsa campestre giovanili, grazie alla perfetta organizzazione dell’Atletica Pietrasanta che ha allestito un ottimo campo gara e garantito in pieno il rispetto del protocollo sanitario, dando così la possibilità a tanti bambini e ragazzi dagli 8 ai 15 anni...


domenica, 23 gennaio 2022, 18:24

Al Ghiviborgo non riesce il bis: il Ravenna si impone al Benelli

Dopo l’incredibile vittoria di mercoledì contro il Rimini, il Ghiviborgo torna con i piedi per terra nel peggiore dei modi possibili. I biancorossi perdono per 3 reti a 1 contro la compagine romagnola del Ravenna, che si issa fino alla seconda posizione a soli 5 punti dalla capolista


giovedì, 20 gennaio 2022, 19:13

Nazzareno Tarantino e la sua esperienza nella Lucchese Women: “Un nuovo mondo, nella mia città”

Era il 1992 quando un giovane arrivato da Benevento entrava ufficialmente nelle giovanili della Lucchese. Quel ragazzo si chiamava Nazzareno Tarantino. Nonostante i molti trasferimenti in giro per l’Italia, Tarantino ha legato la sua carriera calcistica alla maglia rossonera, che ha difeso, a stagioni alterne, per ben sei stagioni