Spazio disponibilie
   Anno X
Mercoledì 28 Febbraio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
24 Novembre 2023

Visite: 1197

Si comunica che a partire da venerdì 1 dicembre prossimo, all'ospedale di Barga, le richieste ed i ritiri della documentazione sanitaria avverranno sia in presenza, recandosi allo sportello Cup dell'ospedale, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 13, sia via email, scrivendo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via posta elettronica certificata aziendale.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

A seguito delle elezioni per il rinnovo di metà del Magistrato della…

Il gruppo lucchese G. R. Toscana Outdoor - guide ambientali escursionistiche (escursionismo, nordic walking, mountain bike, outdoor training e sentieristica), propone agli appassionati delle camminate a piedi due eventi che si terranno in questo fine settimana (sabato 2 e domenica 3 marzo) tra le ville capannoresi e in Garfagnana

Spazio disponibilie

Come potare le piante da frutto. Una giornata divulgativa a Bosa di Careggine. Sabato 9 marzo, presso la Geo…

“Un corteo per Maria”: domani, mercoledì 28 febbraio, Barga scende in strada contro i femminicidi e per ricordare…

Spazio disponibilie

Positivo l’incontro, tenutosi venerdì 23 febbraio, tra l’amministrazione comunale e il comitato Vivere Torrite, come dichiarato dal comitato stesso. “Il…

Le socie del Soroptimist club di Lucca esprimono la loro profonda…

La segretaria Toscana, Laura Menconi, la responsabile pari opportunità per Lucca, Veronica Durante: "Donne, non esiste un 'ultimo appuntamento'"

La Cloaca Massima dell'antica Roma è una delle più antiche condotte fognarie. Il nome, Cloaca Maxima in latino, significa letteralmente "la fogna più grande". E' da qui, metaforicamente, dalla capitale che cloaca massima lo è sempre stata in tutti i sensi, che negli ultimi giorni sono partiti i topi incaricati di aggredire-assalire e, se possibile, anche divorare il generale di divisione Roberto Vannacci. Un gioco al massacro che, per chi conosce i meandri della (dis)informazione, sa benissimo come funziona e, soprattutto, da dove arriva. Vannacci, l'autore de Il mondo al contrario, il vero best-seller degli ultimi decenni nel campo dell'editoria italiana, è stato indagato, udite udite, per una serie di episodi riconducibili alla sua permanenza in Russia e a Mosca nella fattispecie, unitamente alla famiglia. Rimborsi spese, utilizzo di un'auto pubblica e altre amenità che sono state sparate ad alzo zero dai giornali di regime nemmeno si trattasse del peggior delinquente e non, invece, di un uomo che ha scritto un testo nel quale si sono ritrovati e si ritrovano milioni di italiani. Chi avrà passato le indiscrezioni alla stampa? Non ci vuole la laurea per immaginarlo visto che esse possono essere fuoriuscite solamente dal luogo presso il quale si trovava il fascicolo. Inoltre, basta seguire la traccia del cui prodest per capire. Vannacci si candiderà nelle liste della Lega alle elezioni europee e non avrà problemi a passare il turno. A qualcuno, all'interno dell'alleanza che governa il Paese, non va giù della serie chi è e che cosa vuole questo parvenu della politica... E allora diamogli addosso con ogni mezzo...

Spazio disponibilie

Giovedì 29 febbraio, dalle ore 10 alle ore 13, l’Unione Comuni Garfagnana ospiterà un incontro – organizzato dalla Camera di Commercio della Toscana Nord Ovest per l’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio – con le imprese e gli stakeholders del territorio

«Non è possibile continuare così. La violenza contro le donne non è grave solo in quanto violenza, ma è grave perché rappresenta un atteggiamento culturale che non riusciamo (per ora) a scardinare». A dirlo è la dottoressa Piera Banti, presidente della Commissione Pari Opportunità della Provincia di Lucca, che parla a nome dell'intera Cpo

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie