Spazio disponibilie
   Anno X
Sabato 15 Giugno 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
07 Giugno 2024

Visite: 580

Simone Simonini rivolge il proprio appello ai cittadini di Molazzana. “Ringrazio in primis i candidati della mia lista, che hanno deciso di affrontare con me questa competizione liberamente senza pressioni partitiche, locali e/o scopi personalistici. Voglio ringraziare inoltre, chi venendoci ad ascoltare ci ha dedicato un po' del suo tempo. Ho scelto di scendere in campo perché assistere ad una competizione con una sola lista, sarebbe stata per me una sconfitta morale, soprattutto per quanto svolto nel tempo a Molazzana, e per l'intera Garfagnana impegnandomi su svariate tematiche”.

Il nostro territorio versa in condizioni poco decenti a causa di scarsa accortezza e contezza; di mancanza organizzativa e di pianificazione per una visione politica più determinata e lungimirante. Vogliamo un ente che torni a contare ed essere rispettato fuori dai confini comunali, e soprattutto che sappia cogliere opportunità. Occorre riorganizzare e potenziare gli uffici amministrativi comunali al fine di renderli pienamente efficienti e al servizio del cittadino. Le prossime elezioni amministrative rappresentano un'opportunità unica per portare quell'alternanza democratica che manca da troppo tempo e che a nostro avviso impedisce una sana e imparziale partecipazione cittadina alla vita politico/istituzionale nel nostro comune”.

Da parte mia e della mia squadra c'è la piena disponibilità a rappresentare indistintamente tutti, lavorando per riportare piena partecipazione a prescindere dai propri credi politici. Sarà chiaramente il voto a decidere le sorti amministrative della nostra comunità per i prossimi 5 anni, con opportunità non più procrastinabili quali i fondi del PNRR che si esauriranno a brevissimo nel 2026. Se non dovessimo raggiungere la governance dell'ente, la fase successiva sarà ancora più determinante, non solo facendo da pungolo all'amministrazione ma controllandone tutti gli atti e comunicando alla popolazione quante più informazioni possibili per riportare quella trasparenza troppe volte venuta meno”.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Spazio disponibilie

Elezioni amministrative in archivio: gli eletti sono stati proclamati e si attende la convocazione dei primi consigli comunali. E’ tempo, pertanto, di analizzare i risultati e tirare le somme dell’ultima tornata elettorale

Un anniversario importante quest’anno per il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico che il 22 giugno, nella sede di via Ducale a Piazza al Serchio, festeggerà i 5 anni di attività con un giorno insieme: in programma incontri, presentazioni, storie, musica e laboratori

Spazio disponibilie

Il 10 giugno, alle ore 9.30, i ragazzi delle classi 1aA e 1aB della Secondaria di Primo Grado dell’I.C. Coreglia hanno ricevuto il primo premio per la partecipazione al Percorso Didattico di Educazione Ambientale 2023 – 2024 per le Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado del Comprensorio del Consorzio 1 Toscana Nord

Uno sviluppo più equo e sostenibile passa anche da un rinnovato protagonismo femminile, nell'impresa, nella formazione, nelle amministrazioni pubbliche

Spazio disponibilie

In occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, anche il gruppo donatori Frates Roggio ha aderito all’iniziativa di “colorare” un monumento di rosso

Lascia nel dolore i genitori, la compagna e tre figli piccoli. Gallicano e l’intera Valle del Serchio sono sotto-choc per questa morte prematura di Matteo Renucci

Proseguono gli appuntamenti dedicati ai 300 anni della parrocchia di San Pietro in Campo, in particolar modo il ciclo di incontri dedicati a raccontare gli aspetti storici e spirituali di questo anniversario

Con l'organizzazione dell'Associazione Paesana Colognora di Pescaglia A.P.S. - Museo del Castagno, nella splendida chiesa di San Michele in Castel di Roggio (Pescaglia), con oltre mille anni di storia e appartenente al Castrum di Colognora, recentemente tornata alla luce con  un'importante  restauro dopo un lungo abbandono, oggi una vera perla nella Val di Roggio

Spazio disponibilie

La sentenza di condanna in primo grado è stata pronunciata questa mattina dal giudice monocratico Giuseppe Pezzuti. Mario Puglia è appena stato rieletto sindaco di Vagli di Sotto

La metà di un percorso è per definizione il momento dei bilanci e quello che raccontano i numeri di Proximity Care è decisamente positivo

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie