Spazio disponibilie
   Anno X
Mercoledì 28 Febbraio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Bagni di Lucca
20 Gennaio 2024

Visite: 683

C’è preoccupazione, da parte della lista Progetto Futuro, in merito alle ultime delibere in arrivo da Roma sull’aumento del limite di esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici.

Si passerà infatti da 6 a 15 volt al metro, una scelta che fa discutere e che potrebbe non tenere conto del principio precauzionale da applicare in caso di incertezza scientifica.

Questo, quantomeno, è il pensiero degli esponenti della lista attualmente consiglieri del comune di Bagni di Lucca, Laura Lucchesi, Claudio Gemignani e Massimo Betti, in prima fila già l’anno passato per evitare l’installazione di una nuova antenna 5G nella frazione montana di San Cassiano di Controni.

Attraverso una nota congiunta, infatti, i tre consiglieri di opposizione hanno rimarcato la loro opposizione a qualsiasi tipo di nuova struttura o al potenziamento di quelle già esistenti sul territorio bagnaiolo, spiegando come vi siano evidenze scientifiche che confermano la pericolosità delle onde elettromagnetiche per la salute umana e per l’ambiente.

Non c’è nessun tipo di diffidenza nei confronti della tecnologia e del progresso, ci tengono a precisare Lucchesi, Betti e Gemignani, ma per loro questa nuova misura non è altro che un escamotage con cui i gestori potranno aumentare la potenza delle antenne senza costruirne di nuove, e soprattutto senza adeguate verifiche e sperimentazioni.

Un comportamento che, sempre secondo i firmatari della nota, denuncerebbe poca “Coscienza ecologia, morale ed etica per un vero progresso dell’uomo”.

Il rischio, ora, per i tre consiglieri, è quello di vedere le nuove misure applicarsi anche a Bagni di Lucca, ed è per questo che gli stessi esortano il sindaco Paolo Michelini, per il bene della cittadinanza, a opporsi a qualsiasi tipo di nuova allocazione per possibili antenne 5G.

“Le massime autorità sul territorio sono due: il presidente del Consiglio dei ministri e il sindaco, che, avendo voce in capitolo sulla gestione del territorio stesso, deve essere messo in grado di valutare e impedire, se necessario, ciò che accade nel proprio comune. Quando si vuole fermare un’opera – chiosano i consiglieri – si ferma. La buona politica deve prevalere su qualsiasi altro indirizzo. Sappiamo bene che il 5G non serve per alcune attività quali il lavoro agile da casa e pertanto vorremmo far capire che non è così indispensabile. Concludendo, alla luce di quanto sopra, non riteniamo corretto scendere a compromessi, proprio perché non ci sono sufficienti garanzie per il futuro”.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

"Apprendiamo con dolore e rabbia della tragica morte di Maria Batista Ferreira, uccisa a Fornaci di Barga e diventata…

"Ciò che è successo questo tardo pomeriggio a Fornaci di Barga - afferma Cipriano Paolinelli Segretario Lega della Mediavalle…

Spazio disponibilie

Arriva dal consigliere regionale Vittorio Fantozzi l' apprezzamento per Jasmine Paolini, la tennista di Bagni di Lucca che ha vinto…

Nell'ambito della rassegna teatrale Anspi Saltocchio 2024, organizzata dal Circolo Anspi di Saltocchio in collaborazione con la compagnia teatrale In Dolce…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Poste Italiane, come ogni anno, celebra la Festa degli Innamorati dedicando a San Valentino alcune colorate cartoline filateliche. Un'occasione unica per…

Mercoledì 14 febbraio alle ore 10.30 presso la sede della Misericordia di Piano di Coreglia (Lucca), in via Chiesa 17,…

Servizio civile universale: avviso per la selezione di due giovani presso il comitato provinciale AICS Lucca APS per il progetto "AICS…

Venerdì 2 febbraio alle ore 18 nella sala Suffredini a Castelnuovo Garfagnana, una iniziativa di Italia Viva su Territorio Sanità,…

Spazio disponibilie

L'idea prevede di costituire insieme agli altri enti di bonifica un ufficio per gestire al meglio…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie