Spazio disponibilie
   Anno X
Martedì 28 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Bagni di Lucca
13 Aprile 2024

Visite: 598

È stato un incontro intenso, toccante. Una testimonianza umana di fede, coraggio e determinazione che ha fatto breccia nel cuore di tutti i presenti: adulti e ragazzi.

Talatou Clèmentine Pacmogda – scrittrice ed attivista italiana, ma nata in Costa D’Avorio e cresciuta in Burkina Faso - ha parlato ieri mattina (venerdì 12 aprile) davanti agli studenti e gli insegnanti delle scuole elementari e medie dell’Istituto Comprensivo di Bagni di Lucca, presso la Scuola Media “M. Trenta”, ospite di Partecipazione e Sviluppo.

Si è trattato dell’ultimo appuntamento del progetto “Formazione al volontariato e all’integrazione” - finanziato dalla Regione Toscana e sostenuto dal Comune di Bagni di Lucca e da altri organizzazioni e professionisti – che ha visto l’Associazione Onlus con sede a Fornoli capofila di un partenariato con la Croce Rossa Italiana e l’Associazione Auser di Bagni di Lucca.

Pacmogda ha parlato delle tante difficoltà incontrate nel suo percorso di studi, in Burkina Faso, puntando l’accento sulla forza di volontà necessaria per superarle. Laureata in Linguistica all’Università di Ouagadougou, è riuscita a vincere - nel 2008 - una borsa di studio per un dottorato presso la Scuola Normale superiore di Pisa.

Tante le curiosità suscitate negli alunni – molto attenti e vivaci - soprattutto in merito alla sua attività di autrice. Dal suo arrivo in Italia, infatti, Pacmogda ha scritto e pubblicato tre libri autobiografici (Basnewende, Wendyam e Nonglem) nei quali ha raccontato la sua vita dall’infanzia fino alla maturità.

In apertura dell’incontro ha voluto portare il suo saluto la Dirigente Scolastica dell’IC Bagni di Lucca, Dott.ssa Giuliana Pirone. È poi intervenuta l’Assessore al Sociale del Comune di Bagni di Lucca Maria Barsellotti che ha portato i saluti del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale.

La Vice-Presidente di Partecipazione e Sviluppo Monica Mattei – che ha seguito l’intero progetto - ha infine portato i saluti del Presidente Alessandro Ghionzoli ed ha presentato i membri dell’Associazione presenti all’incontro: Giulia, insegnante di italiano - che ha riassunto, in breve, le attività svolte nelle scuole durante tutto il progetto -, Martina, mediatrice linguistico-culturale, Andrea, addetto stampa, e infine i due operatori Bakari e Basiru.

L’incontro con Clèmentine – ha dichiarato la Vice-Presidente dell’Associazione Partecipazione e Sviluppo Monica Matteiè stato il perfetto coronamento di un percorso di formazione al volontariato e all’integrazione nelle scuole, che ci ha visti coinvolti in una serie di attività in classe con gli alunni. Un’importante occasione di apprendimento e di crescita per i ragazzi, che hanno potuto confrontarsi su alcuni temi che riguardano il mondo, allineando il proprio sguardo al punto di vista dell’altro”.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sabato 1° giugno alle ore 18 prenderà vita l’evento “Un mare…

Noi ci abbiamo provato - esordisce il candidato a sindaco Indro Marchi - abbiamo invitato ad  un confronto…

Spazio disponibilie

Continuano gli incontri e le occasioni di confronto sul territorio per il candidato sindaco Patrizio Andreuccetti…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Oggi, sabato 25 maggio, giornata di svolgimento delle esequie dell’operaio tragicamente scomparso…

L'assemblea del Gal Montagnappennino ha rinnovato il suo organo direttivo e confermato alla guida dell'ente la presidente Marina…

Continua la campagna elettorale Democrazia Sovrana Popolare (DSP). Dopo aver raggiunto il numero di firme necessarie per partecipare…

Pioggia, temporali anche forti interesseranno buona parte della Toscana a partire dalle 12 di oggi, lunedì 20 maggio…

Spazio disponibilie

La campagna elettorale è entrata nel vivo e sono proseguiti, per tutta la settimana,…

"La fabbrica KME di Fornaci di Barga chiusa fino a lunedì è l'emblema di questo tristissimo momento, che…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie