Anno X
Martedì 28 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Garfagnana
16 Aprile 2024

Visite: 567

In un'epoca in cui la partecipazione attiva dei cittadini è fondamentale, la lista "Viviamo Gallicano" lancia un'iniziativa per rafforzare il dialogo tra le comunità locali e l'amministrazione comunale: la creazione della Consulta delle Frazioni. Luca Pedreschi, candidato sindaco, sottolinea l'importanza di questa mossa: "Le frazioni di Gallicano sono custodi di storia e tradizioni e sono anche espressioni vivaci delle nostre comunità che meritano di influenzare direttamente le decisioni che riguardano il loro futuro."

La Consulta sarà composta da rappresentanti di ogni frazione, per assicurare che le esigenze di ogni area siano ascoltate e che le loro specificità siano considerate nella formulazione delle politiche comunali. "Questo organo diventerà il cuore pulsante della nostra democrazia locale, assicurando equità e rappresentatività in tutte le nostre politiche," aggiunge Pedreschi.

Il compito principale della Consulta sarà quello di portare all'attenzione dell'amministrazione le istanze specifiche delle frazioni, garantendo che nessun angolo di Gallicano rimanga escluso. Le riunioni periodiche previste con i membri dell'amministrazione comunale saranno cruciali per discutere problemi, proposte e progetti, mirando a soluzioni condivise e vantaggiose per l'intera comunità.

"Con l'introduzione della Consulta delle Frazioni, puntiamo a trasformare il modo in cui Gallicano viene amministrata. È un cambiamento significativo verso una gestione più inclusiva e partecipativa del territorio," afferma Pedreschi. L'obiettivo è creare un sistema amministrativo che riconosca e valorizzi la diversità del comune, integrando la voce di ogni frazione nelle decisioni strategiche che ne definiranno il futuro.

La nuova struttura non solo intensificherà il dialogo tra comunità e istituzioni ma stimolerà anche una maggiore partecipazione civica. Questo modello di governance dovrebbe portare a una distribuzione più equa delle risorse e a una maggiore giustizia sociale, affinché ogni parte di Gallicano possa avere la stessa opportunità di prosperare.

"Innovazione e inclusione sono al centro del nostro impegno," conclude Pedreschi. "Con la Consulta delle Frazioni, vogliamo garantire che ogni voce a Gallicano sia ascoltata, e che ogni frazione contribuisca attivamente al tessuto della nostra comunità. È così che costruiremo un futuro equo e condiviso."

Pin It
  • Galleria:
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sabato 1° giugno alle ore 18 prenderà vita l’evento “Un mare…

Noi ci abbiamo provato - esordisce il candidato a sindaco Indro Marchi - abbiamo invitato ad  un confronto…

Spazio disponibilie

Continuano gli incontri e le occasioni di confronto sul territorio per il candidato sindaco Patrizio Andreuccetti…

Spazio disponibilie

Oggi, sabato 25 maggio, giornata di svolgimento delle esequie dell’operaio tragicamente scomparso…

L'assemblea del Gal Montagnappennino ha rinnovato il suo organo direttivo e confermato alla guida dell'ente la presidente Marina…

Continua la campagna elettorale Democrazia Sovrana Popolare (DSP). Dopo aver raggiunto il numero di firme necessarie per partecipare…

Pioggia, temporali anche forti interesseranno buona parte della Toscana a partire dalle 12 di oggi, lunedì 20 maggio…

Spazio disponibilie

La campagna elettorale è entrata nel vivo e sono proseguiti, per tutta la settimana,…

"La fabbrica KME di Fornaci di Barga chiusa fino a lunedì è l'emblema di questo tristissimo momento, che…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie