Spazio disponibilie
   Anno X
Martedì 7 Febbraio 2023
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Mediavalle
14 Gennaio 2023

Visite: 213

Interventi sul sociale, attenzione alla cultura e alle manifestazioni e investimenti programmati in lavori pubblici, ordinaria e straordinaria manutenzione e grandi opere. Queste le linee-guida principali del bilancio di previsione 2023 approvato dall'amministrazione comunale di Coreglia Antelminelli, guidata dal sindaco Marco Remaschi. 

"C'è un elemento da sottolineare - commenta il sindaco Marco Remaschi - i nostri impegni li portiamo in fondo.  E lo facciamo insieme, secondo una visione comune che come amministrazione e come giunta ci fa raggiungere gli obiettivi prefissati. Promettiamo e facciamo. In questo senso ci siamo impegnati per riqualificare il territorio, con nuovi asfalti e interventi per ridurre il rischio idrogeologico: lavori attesi e rimasti fermi per anni. In cinque anni investiremo circa un milione di euro per le asfaltature, cifre mai viste a Coreglia, e continueremo a prenderci cura della pulizia delle zanelle e delle chiaviche. Allo stesso modo ci impegneremo per spendere più di 800 mila euro per i cimiteri del territorio, a partire da quello di Piano di Coreglia che versa in uno stato di profondo degrado. Coreglia riparte e lo fa con coerenza e attenzione per le piccole cose e per le grandi opere. Purtroppo c'è da registrare il grave aumento dei costi dell'energia, e conseguentemente di tutti i beni e servizi necessari ai Comuni per fornire ciò che serve ai cittadini: i rincari colpiscono duramente anche gli enti pubblici e abbiamo dovuto faticare non poco per chiudere un bilancio che consentisse di mantenere alto il livello". 

IL BILANCIO DI PREVISIONE NEL DETTAGLIO. Ammonta a 5 milioni e 300 mila lo stanziamento per il 2023 per le opere pubbliche. Attenzione anche per quanto riguarda il settore cultura ed eventi: risorse importanti sono previsti per eventi culturali, mostre, concorsi e manifestazioni, compresi il concorso nazionale dedicato alla memoria di Nazareno Giusti "La storia, le storie e i colori" e la stagione teatrale invernale organizzata insieme alla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. Sul fronte sociale: oltre 170 mila euro, anche per il 2023, per la spesa sociale. Il Comune proseguirà inoltre per l'anno 2023 a sostenere l'associazionismo locale operante nell'aiuto alle famiglie meno abbienti; altri 5mila euro sono previsti per le associazioni di volontariato locale, mentre viene confermata la somma di 40.500 euro per il servizio di trasporto sociale (scolastico). Confermato l'impegno per il contributo affitto (sulla cifra iniziale il Comune aveva già stanziato nel 2022 ulteriori 25mila euro e l'erogazione dei contributi è in corso), mentre sul fronte nuovi alloggi sono previsti interventi di manutenzione su un appartamento popolare che sarà poi assegnato alle famiglie attualmente presenti nella graduatoria Erp. Sempre per quanto riguarda l'emergenza abitativa, sono diverse le novità: in seguito alla firma della convenzione con la Fondazione Casa Lucca, già negli ultimi mesi del 2022 è stato aperto nella sede distaccata di Ghivizzano uno sportello rivolto ai cittadini (su appuntamento) e impegnato a reperire alloggi, elaborare progettualità abitative in accordo con i servizi e accompagnare le famiglie indicate dal Comune. Per il 2023, inoltre, l'amministrazione Remaschi ha costituito un apposito fondo di garanzia per offrire risorse economiche a copertura di affitti di nuclei familiari in emergenza abitativa. Con lo stesso scopo è stato approvato il nuovo bando per richiedere i contributi per il pagamento Tari. Per quanto riguarda il miglioramento delle infrastrutture informatiche - tema molto sentito per famiglie, professionisti e aziende -, sono partiti i lavori per la banda ultra larga: con questo primo investimento sono previsti interventi per la copertura a Coreglia capoluogo, Piano di Coreglia, Ghivizzano e Calavorno. Il Comune ha inoltre partecipato e vinto alcuni bandi Pnrr per la digitalizzazione dell'ente e dei servizi erogati dal Comune stesso. Capitolo scuola: restano invariate le tariffe per mensa e trasporto, confermate anche le risorse per l'istituto comprensivo e per le spese per l'attivazione dei centri estivi.

Pin It
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Unitre Barga, sede ufficiale CILS, comunica che sono aperte le iscrizioni per la sessione del 4 aprile per gli esami…

Venerdì 10 Febbraio alle ore 18 al teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana sarà presentato il libro di Pier Ferdinando…

Spazio disponibilie

Unitre Barga presenta lunedì 6 febbraio, alle ore 17, nella Sala Colombo a Barga, l'appassionato di astronomia Roberto Bacci,…

"Le bottiglie in PET abbandonate hanno colpito anche la bella e una volta curata…

Spazio disponibilie

Autolinee Toscane informa che dal giorno 6 al giorno 24 febbraio verrà istituito il divieto di transito sul ponte…

Con la fine del mese di gennaio 2023 è andato in pensione Alessandro Dini, negli ultimi due anni direttore del dipartimento…

È uscito il bando della decima edizione del Premio Nazionale “Giovanni Pascoli – L’Ora di Barga" organizzato e curato da…

Nelle ultime ore non s’è parlato d’altro: l’incendio che ha coinvolto i due bus a Loppia sarebbe potuto finire in…

Spazio disponibilie

In occasione della Giornata della Memoria, Unitre Barga e l’Istituto Storico Lucchese sezione di Barga invitano all'incontro di lunedì 30…

"Autolinee Toscane come intende intervenire, e con quali tempi, su un parco mezzi vecchio e non più idoneo? Non…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie