Spazio disponibilie
   Anno X
Sabato 15 Giugno 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Rubriche
31 Marzo 2023

Visite: 675

Accogliere un cucciolo nella propria famiglia, significa non solo assumere l'impegno a nutrirlo e a proteggerlo, ma anche quello di educarlo e crescerlo in modo che il suo istinto si adatti alla convivenza con gli esseri umani. In fondo, l'educazione del cane è determinante per la buona riuscita della vita insieme e per la bontà del rapporto stesso tra padrone e cane. Per capirlo, basta immaginare un cane di grossa taglia che non sia stato adeguatamente educato ad obbedire agli ordini: la passeggiata di trasforma in un pericolo per il padrone e la casa in un vero disastro. Alla base di molti fallimenti adottivi, in fatto di cani, spesso si trova proprio un addestramento inadeguato.

Per educare un cane alle regole della convivenza non è per forza necessario affidarsi ad addestratori cinofili professionisti, perché un padrone attento e costante può insegnare le basi dell'educazione anche da solo al proprio cane.

Una delle leve principali dell'educazione cinofila è il concetto di premio. Non possiamo comunicare a parole con il cane e, dunque, per lui, l'unico modo per individuare le azioni gradite al padrone sarà quello di associarle ad un premio. Essendo golosi, i cani individuano nel cibo il loro premio ed esso si può scegliere tra cibi diversi da quelli utilizzati per l'alimentazione quotidiana, per rinforzare ulteriormente il messaggio positivo che si vuole dare al cucciolo. Detto ciò, risulta chiaro come la scelta del premio sia di essenziale importanza per ottenere nel più breve tempo possibile e in modo duraturo ciò che si chiede al cane.

I biscotti per cani di Amusi, l'azienda sempre più apprezzata per la qualità dei prodotti, a base di ricette studiate da veterinari nutrizionisti e a base di ingredienti naturali, sono il premio perfetto per i cani che stanno imparando. Senza conservanti, coloranti e appetizzanti artificiali, i biscotti secchi Amusi sono perfetti per l'addestramento dei cani dai sei mesi in su e, inoltre, essendo abbastanza duri, garantisco anche un'azione di igienizzazione dei denti. Il gusto, però, è il punto forte di questi biscotti, da scegliere tra quelli a base di frutta, di yogurt, di carne o di pesce o anche in una speciale versione totalmente vegana.

Ormai da anni, i cani vengono educati con la tecnica del rinforzo positivo, facendo uso di treat, ovvero di premi. Questo si contrappone ad un addestramento, ormai in disuso, fondato, invece, sulla punizione. Cosa c'è di meglio che un cane educato, appagato ed un padrone felice?

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

La zona distretto della Piana di Lucca conferma il suo impegno per la zona di Villa Basilica, in cui verranno…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Un percorso dal centro verso ogni singola frazione,a simboleggiare uguale attenzione all'intero territorio del Comune di Borgo a…

“Careggine per me non è ‘un terreno di conquista politica’ come affermato dal Sindaco Lucia Rossi,…

"Cipriano Paolonelli candidato sindaco della lista Futuro Concreto è l'unico candidato di centrodestra". A ribadirlo è il vice…

Spazio disponibilie

Ultima settimana di appuntamenti e incontri sul territorio per Patrizio Andreuccetti e la lista Ancora Insieme, in…

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca in collaborazione…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie