Anno X
Sabato 15 Giugno 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Sport
19 Novembre 2023

Visite: 412

1-1

GHIVIBORGO: Becchi, Turini, Signorini (13’ st Poli), Sanzone, Carli (21’ st Nottoli), Giannini (26’ st Gibilterra), Orlandi (3’ st Lepri), Carcani, Campani, Carcani T., Vecchi. A disp.: Masini, Bura, Cristofani, Russo, Vitrani. All.: Nico Lelli

ORVIETANA: Marricchi, Caravaggi, Lorenzini, Vignati, Ricci (30’ pt Congiu, 17’ st Manoni), Siciliano, Fabri, Greco, Marsili (36’ st Osakwe), Veneroso (40’ st Santi), Stampete (29’ st Di Natale). A disp.: Rossi, Labonia, Ciavaglia, Mafoulou. All.: Silvano Fiorucci

Arbitro e Assistenti: Lorenzo Spinelli (Cuneo) / Lorenzo De Giulio (Nichelino), Enrico Maria Aimar (Nichelino)

Marcatori: 16’ pt Carli (G), 32’ pt Marsili (O)

Note: Ammoniti – Signorini (G), Vecchi (G), Poli (G), Congiu (O), Siciliano (O), Osakwe (O). Espulsi – Congiu (O)

Altra ottima prestazione del Ghiviborgo nella dodicesima giornata del campionato del Serie D, ma non abbastanza per piegare un’Orvietana che riesce, con le unghie e con i denti, a uscire dallo stadio Carraia con un punto preziosissimo per il prosieguo della stagione.

I biancorossoblù di Lelli hanno ormai abituato il loro il pubblico e gli addetti ai lavori a un gioco dinamico, concreto e a tratti spumeggiante, e non è un caso che al quarto d’ora della prima frazione siano già in vantaggio grazie alla rete di Carli.

Sembrerebbe una partita in discesa, ma gli umbri tengono botta, non si disuniscono dopo l’1-0 e trovano già nel primo tempo, per la precisione al 32’, la rete del pareggio con Marsili.

Nel secondo tempo i padroni di casa provano in più di un’occasione a tornare avanti, ma l’Orvietana riesce a fare muro in difesa, col triplice fischio di Spinelli che decreta la spartizione dei punti di giornata tra le due squadre.

Dopo un incontro del genere il bicchiere è certamente a metà, da decidere se mezzo pieno o mezzo vuoto, ma ora la concentrazione del Ghivi deve spostarsi completamente sul prossimo impegno di domenica, che vedrà i mediavalligiani scontrarsi contro il Tau Calcio Altopascio. Un derby ad alta quota (il Tau è sesto con 20 punti, il Ghiviborgo settimo con 19), che potrebbe dare indicazioni preziose sul futuro delle due compagini della provincia di Lucca.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

La zona distretto della Piana di Lucca conferma il suo impegno per la zona di Villa Basilica, in cui verranno…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Un percorso dal centro verso ogni singola frazione,a simboleggiare uguale attenzione all'intero territorio del Comune di Borgo a…

“Careggine per me non è ‘un terreno di conquista politica’ come affermato dal Sindaco Lucia Rossi,…

"Cipriano Paolonelli candidato sindaco della lista Futuro Concreto è l'unico candidato di centrodestra". A ribadirlo è il vice…

Spazio disponibilie

Ultima settimana di appuntamenti e incontri sul territorio per Patrizio Andreuccetti e la lista Ancora Insieme, in…

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca in collaborazione…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie