Anno X
Martedì 28 Maggio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Sport
19 Marzo 2023

Visite: 572

1-2

SPORTING CLUB TRESTINA: Montanari P., Della Spoletina (16’ st Barbarossa), Bologna (11’ st Lorenzini), Ceccuzzi, Cenerini, Grea, Di Cato, Gramaccia (19’ st Belli), Bazzoffia (41’ st Montanari R.), Di Nolfo, Convito (41’ st Sensi). A disp.: Casillo, Montani, Demarchis, Laurenzi. All.: Francesco Farsi

GHIVIBORGO: Antonini, Seminara, Videtta, Mukaj (13’ st Rotunno, 34’ st Bertonelli), Tiganj (40’ st Del Carlo), Nottoli, Bongiorni (41’ st Mata Gozalbez), Campani (24’ st Sgherri), Bachini, Del Dotto, Zini. A disp.: Becchi, Giannotti, Della Pina. All.: Maccarone Massimo Maccarone

Arbitro e Assistenti: Vincenzo Marra (Agropoli) / Davide Eliso (Castellammare di Stabia), Steven La Regina (Battipaglia)

Marcatori: 14’ pt rig. Di Nolfo (T), 18’ pt Zini (G), 2’ st Tiganj (G)

Note: Ammoniti – Videtta (G), Zini (G), Bongiorni (G), Bologna (T), Di Cato (T)

Ormai non ci sono più parole per descrivere l’incredibile periodo di forma del Ghiviborgo. Mister Maccarone, dopo alcuni mesi di assestamento, ha creato una vera e propria macchina da guerra, in cui tutti gli ingranaggi sono ben oliati e sempre pronti a colpire le difese avversarie. Questo finale di stagione (e d’inverno) ha portato ai colchoneros la bellezza di 12 punti, ottenuti con ben quattro vittorie consecutive.

In un mese, fondamentalmente, si è passati dalla paura per i possibili spareggi salvezza alla clamorosa occasione di agganciare i playoff, ormai distanti solo tre punti: a questo punto, è lecito chiedersi dove sarebbero ora i ragazzi di Maccarone se anche un paio di quei 13 pareggi fossero andati diversamente.

E pensare che la partita di oggi, giocata sul campo dei perugini della Trestina, era partita piuttosto male per i biancorossoblù: sono stati infatti i padroni di casa di casa ad aprire le danze, con un Di Nolfo, al 14’ del primo tempo, che non sé è fatto di certo scappare l’occasione del calcio di rigore concesso dagli ospiti.

Una brutta partenza dunque, ma il Ghivi, a dispetto della possibile contraccolpo psicologico, ha ripreso immediatamente a macinare calcio e spingere la Trestina nella propria metà campo, e sono bastati solo quattro minuti per vedere nuovamente il risultato in parità grazie al solito Zini, uno dei principali artefici della rinascita del Ghivi.

La prima frazione continua nel segno degli ospiti, che nonostante le occasioni sono però costretti a tornare negli spogliatoi ancora sul risultato di parità.

Nella ripresa il copione non cambia, e Mediavalligiani riescono finalmente a rimontare pienamente lo svantaggio iniziale e portarsi meritatamente avanti: autore del secondo gol è lo sloveno Tiganj, anche lui implacabile in questa seconda parte di stagione.

Il tabellino, a dispetto di occasioni da entrambe le parti, non cambia più fino al 90esimo, e al triplice fischio Marra il Ghivi può festeggiare l’ennesima impresa.

È davvero possibile pensare di insidiare le “corazzate” di categoria per un posto promozione? Mancano ancora sei partite per poter dare un verdetto definitivo, ma quel che salta all’occhio è che il Ghivi giocherà tutte le gare contro squadre al momento più basse in classifica, con tre addirittura in piena zona playout o addirittura in retrocessione diretta.

Sembrerebbe un’opportunità ghiottissima, probabilmente irripetibile, ma è necessario restare coi piedi per terra, e vedere se alla fine il campo (e i risultati delle concorrenti) sorrideranno agli uomini di Maccarone.

Si riparte di nuovo tra una settimana, questa volta al Carraia, contro la forte Sangiovannese, con l’unico grande obiettivo di inanellare il pokerissimo di vittorie in campionato.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Sabato 1° giugno alle ore 18 prenderà vita l’evento “Un mare…

Noi ci abbiamo provato - esordisce il candidato a sindaco Indro Marchi - abbiamo invitato ad  un confronto…

Spazio disponibilie

Continuano gli incontri e le occasioni di confronto sul territorio per il candidato sindaco Patrizio Andreuccetti…

Spazio disponibilie

Oggi, sabato 25 maggio, giornata di svolgimento delle esequie dell’operaio tragicamente scomparso…

L'assemblea del Gal Montagnappennino ha rinnovato il suo organo direttivo e confermato alla guida dell'ente la presidente Marina…

Continua la campagna elettorale Democrazia Sovrana Popolare (DSP). Dopo aver raggiunto il numero di firme necessarie per partecipare…

Pioggia, temporali anche forti interesseranno buona parte della Toscana a partire dalle 12 di oggi, lunedì 20 maggio…

Spazio disponibilie

La campagna elettorale è entrata nel vivo e sono proseguiti, per tutta la settimana,…

"La fabbrica KME di Fornaci di Barga chiusa fino a lunedì è l'emblema di questo tristissimo momento, che…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie