Anno X
Sabato 15 Giugno 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Sport
19 Novembre 2023

Visite: 496

3-0

CAMAIORE: Barsottini, Borgia, Crecchi, Anzillotti, Zambarda, D’Alessandro, Adami (27’ st Verona), Da Pozzo, Geraci (1’ st Arnaldi), Biagini (36’ st Ricci), Kthella (24’ st Belluomini). A disp.: Barsaglini, Orlandi, Coppola, Bellucci, Pezzini. All.: Pietro Cristiani

RIVER PIEVE: Biggeri, Ramacciotti, Filippi, Penco (17’ st Lunardi), Rossi, Di Giulio (17’ st Fruzzetti), Bachini (17’ st Bosi), Cecchini, Canessa, El Hadoui (27’ st Babboni), Tocci (37’ st Magera). A disp.: Tozzini, Rocco, Byaze, Dinucci. All.: Pacifico Fanani

Arbitro e Assistenti: Rudy Ogliormino (Piombino) / Vittorio Poggipollini (Empoli), Francesco Paoli (Piombino)

Marcatori: 20’ pt Biagini (C), 24’ pt Geraci (C), 16’ st Kthella (C)

Note: Ammoniti – Geraci (C), Rossi (R), Cecchini (R)

È un novembre davvero da dimenticare quello del River Pieve. Nei due incontri andati in scena in questo mese, infatti, i biancorossi di Pieve Fosciana sono incappati in due cocenti sconfitte, segnando zero gol e subendone addirittura sei.

Una settimana fa contro il Fucecchio, per di più in casa, e oggi in trasferta contro il Camaiore.

L’approccio alla gara odierna dei garfagnini non è stato di certo dei migliori, e i versiliesi ne hanno subito approfittato prendendo sempre più possesso del campo e creando le occasioni più pericolose sin dalla prima frazione.

La partita si sblocca al 20’ con Biagini, “aiutato” forse da un non attento Biggeri, e bastano altri sei minuti per vedere i padroni di casa portarsi sul 2-0 grazie alla splendida rete in rovesciata di Geraci.

Nel secondo tempo il River entra con un piglio migliore, ma non riesce mai a impensierire la retroguardia versiliese. Il Camaiore, d’altro canto, continua a costruire gioco, e al 16’ chiude definitivamente l’incontro con Kthella, freddissimo a ribadire in rete dopo una respinta corta di Biggeri, oggi proprio in giornata no.

Sarà pure un mese maledetto, ma il River deve provare a chiudere nel migliore dei modi questo novembre con la speranza che si apra un dicembre più favorevole.

Tra sette giorni, di nuovo in casa, gli uomini di Fanani ospiteranno lo Zenith Prato, al momento a metà classifica con due soli punti di vantaggio dal River.

Un occasione da non farsi sfuggire, o il rischio è quello di scendere sempre di più nelle parti meno nobili della classifica.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

La zona distretto della Piana di Lucca conferma il suo impegno per la zona di Villa Basilica, in cui verranno…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Un percorso dal centro verso ogni singola frazione,a simboleggiare uguale attenzione all'intero territorio del Comune di Borgo a…

“Careggine per me non è ‘un terreno di conquista politica’ come affermato dal Sindaco Lucia Rossi,…

"Cipriano Paolonelli candidato sindaco della lista Futuro Concreto è l'unico candidato di centrodestra". A ribadirlo è il vice…

Spazio disponibilie

Ultima settimana di appuntamenti e incontri sul territorio per Patrizio Andreuccetti e la lista Ancora Insieme, in…

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca in collaborazione…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie